È normale espellere i coaguli di sangue in gravidanza?

La gravidanza è qualcosa di molto bello ma allo stesso tempo fa molta paura, soprattutto se sei una madre per la prima volta. Ogni gravidanza è totalmente diversa, anche due gravidanze della stessa madre. Tuttavia, ci sono aspetti generali per tutti e, anche se ci dicono di non preoccuparci, ci sono alcune cose che ti spaventano. Il sanguinamento è un sintomo di avvertimento in ogni mamma incinta. Se stai espellendo i coaguli di sangue, è meglio consultare il medico il prima possibile poiché non è normale e può portare a rischi di gravidanza. Tuttavia, in questo articolo di ONsalus ti diciamo di più sui coaguli di sangue in gravidanza, perché si formano e come possono essere trattati.

Perché i coaguli di sangue escono in gravidanza

I coaguli di sangue non sono comuni in gravidanza, quindi devi preoccuparti che accadano. Tuttavia, alcune madri ne soffrono. Durante la gravidanza, possono verificarsi diverse cause di sanguinamento, alcune più gravi di altre, ma i coaguli di sangue sono diversi da un comune sanguinamento vaginale e devono essere presi in considerazione.

Una delle cause che possono causare coaguli di sangue è la trombosi venosa profonda (TVP). È una malattia in cui si verifica la formazione di un coagulo di sangue in una vena profonda e di solito colpisce grandi vene come quelle all'interno delle cosce e delle gambe, sebbene possa verificarsi in altre.

Normalmente, quando c'è una ferita, si formano coaguli di sangue per fermare l'emorragia, ma può capitare che questi coaguli blocchino i vasi sanguigni e formino trombi. Quello che fa è che il sangue passa da liquido a solido e l'accumulo di sangue solido è ciò che chiamiamo un coagulo.

In gravidanza, il sangue si coagula più facilmente durante la gravidanza e quindi si prepara al momento della nascita che porterà a una perdita di sangue. Inoltre, mentre il bambino cresce all'interno dell'utero, il flusso sanguigno, specialmente nelle gambe, rallenta. Questo perché i vasi sanguigni sono più compressi dalla crescita del bambino e, quindi, dell'utero, che lo provoca a schiacciare i vasi sanguigni.

Non è comune soffrire di trombosi durante la gravidanza, quindi non dovresti preoccuparti, ma ci sono alcuni fattori che possono metterti a rischio di coaguli di sangue o trombosi. Questi sono:

  • Se fumi o sei stato un fumatore passivo per lunghi periodi.
  • Se sei una donna sedentaria e trascorri molte ore seduta.
  • Se hai un parente stretto che ha avuto un DVT.
  • Se hai una gravidanza multipla.
  • Sovrappeso.
  • Viaggi molto lunghi
  • Se hai avuto un livido durante la gravidanza, qualcosa di più comune di quanto pensiamo, può verificarsi sanguinamento. Sebbene non in tutti i casi vi sia sanguinamento con l'ematoma, a volte viene riassorbito.

La cosa migliore è che durante la gravidanza ti prendi cura di te stesso e fai una passeggiata, poiché in questo modo il flusso sanguigno rimarrà attivo ed eviterai il rischio di soffrire di una TVP. Inoltre, segui le istruzioni del medico ed evita di essere in sovrappeso, anche se in gravidanza prendi sempre qualche chilo. Nel seguente articolo puoi vedere Cosa mangiare durante la gravidanza per non ingrassare.

Quali rischi possono causare coaguli di sangue in gravidanza

Un coagulo di sangue significa che il flusso sanguigno non sta andando bene e quindi comporterà rischi, non solo per il feto ma anche per la madre. A seconda di dove si forma, il rischio sarà più o meno grave, ma in ogni caso devi andare dal ginecologo il prima possibile.

  • Potresti espellere i coaguli di sangue che si formano nella placenta e questo potrebbe influenzare il bambino, poiché non riceverebbe abbastanza cibo e ossigeno.
  • Potresti avere un aborto spontaneo e perdere il bambino. È la causa più comune di coaguli in gravidanza e dovrebbe essere presa in considerazione in questo caso.
  • Se espelli i coaguli di sangue, potrebbero formarsi nel tuo corpo e se vengono creati coprendo il flusso sanguigno che raggiunge il cuore, potrebbe rimanere senza ossigeno.
  • I coaguli possono staccarsi e rimanere nei polmoni, con le loro gravi conseguenze.
  • Preeclampsia: è una condizione in cui le proteine ​​vengono espulse nelle urine e la pressione alta. Questo di solito accade dopo la 20 ° settimana di gravidanza o subito dopo la nascita.
  • I coaguli di sangue possono causare la morte prematura del bambino prima della nascita o farlo nascere prima.
  • Crescita intrauterina ritardata (CIR): il feto non si sviluppa a un ritmo normale, ma il suo tasso di sviluppo diminuisce e il bambino potrebbe non crescere abbastanza o sviluppare i suoi organi quando è nato.

Sintomi che potresti avere

Le donne che espellono i coaguli di sangue possono manifestare i seguenti sintomi:

  • Dolore alle gambe o persino gonfiore.
  • Dolore nell'area dell'utero.
  • Vedi più grande del normale.

Per qualsiasi sintomo di dolore o disagio che si nota alle gambe o nell'area pelvica o se si inizia a espellere i coaguli di sangue, è importante rivolgersi al ginecologo il prima possibile.

Trattamento e prevenzione dei coaguli di sangue in gravidanza

Una volta che vai dal medico, eseguiranno alcuni test per vedere, in primo luogo, se ha colpito il feto e se tutto è in ordine. Possono eseguire alcuni test come ultrasuoni, risonanza magnetica o test di coagulazione.

La cosa principale sarà il riposo. La cosa più sicura è che il medico ti consiglia di riposare che, valutando la situazione, sarà totale o parziale. Inoltre, possono prescrivere anticoagulanti durante la gravidanza che è possibile continuare a prendere dopo la nascita. Molti medici prescrivono l'eparina alle donne in gravidanza a causa della coagulazione che si verifica in questo processo.

Con le cure e le cure necessarie, non devi preoccuparti, poiché la nascita può continuare correttamente e giungere a termine nel miglior modo possibile.

Inoltre, puoi anche fare alcune cose per prevenire la formazione di coaguli come camminare e muoverti, non essere continuamente fermato a meno che non ti abbiano inviato riposo. Prendi cibo adeguato e, sebbene durante la gravidanza prendano qualche chilo in più, evita di andare oltre per non diventare sovrappeso.

Tuttavia, come abbiamo visto, ciò si verifica in pochissimi casi. È stato stimato che succede a 1 o 2 su ogni 1000 donne in gravidanza, quindi se sei incinta non hai nulla di cui preoccuparti.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a È normale espellere i coaguli di sangue in gravidanza? Ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di gravidanza e salute del bambino.

Raccomandato

Punti positivi di solitudine
2019
Come stimolare il nervo vago naturalmente
2019
Depressione postpartum: sintomi, durata e trattamento
2019