È normale avere molti gas in menopausa?

La menopausa è un processo attraverso il quale tutte le donne attraversano una certa età. La menopausa si riferisce al punto in cui gli ormoni sessuali femminili come estrogeni e progesterone non vengono più prodotti e, pertanto, non sarà possibile avere una gravidanza. Si verifica nelle donne a circa 50 anni e i suoi sintomi principali sono di smettere di avere le mestruazioni per un anno. Inoltre, ci sono manifestazioni cliniche caratteristiche di questa condizione come calore, sudorazione notturna, sbalzi d'umore, difficoltà a dormire e concentrazione. Inoltre, è probabile che durante questa fase ci siano problemi gastrointestinali, come i gas e potresti chiederti: è normale avere molti gas in menopausa ? Per conoscere la risposta, continua a leggere questo articolo di ONsalus e chiarirai i tuoi dubbi.

A proposito della menopausa

La menopausa consiste nella scomparsa del processo di ovulazione in una donna, quindi non ci sono più le mestruazioni, qualcosa che è dovuto a cambiamenti ormonali considerati normali che una donna arriva a una certa età. Si verifica spesso nelle donne di età compresa tra 45 e 55 anni, tuttavia ci sono momenti in cui la menopausa appare molto prima.

È un processo naturale in ogni donna che si verifica quando invecchia. Le ovaie hanno la funzione principale di generare ovuli pronti per essere fecondati, ma in menopausa questo processo si interrompe, cioè le ovaie smetteranno di produrre i loro ormoni riproduttivi, quindi il periodo scomparirà e quindi non sarai in grado di generare una gravidanza Ecco perché se hai questa età e il tuo periodo mestruale non arriva, è perché sei in menopausa.

Tuttavia, la menopausa non è solo un prodotto della vecchiaia ma può essere innescata da altri fattori, ad esempio:

  • Quelle donne che hanno subito un intervento chirurgico in cui le loro ovaie sono state rimosse a causa di alcune condizioni di salute.
  • L'applicazione di alcuni trattamenti medici, come la chemioterapia o la radioterapia che viene utilizzata per i malati di cancro.
  • La condizione medica nota come menopausa precoce o prematura.

È normale avere molti gas in menopausa?

I gas durante la menopausa sono considerati normali e sono dovuti a cambiamenti ormonali che si verificano. Causano uno squilibrio di estrogeni (ormone sessuale femminile) che provoca alcuni sintomi e disagi nelle donne come il gas.

Durante questo cambiamento ormonale, alcune donne possono avere alterazioni della digestione, in particolare nel modo in cui il cibo deve essere scomposto all'interno del loro corpo, che può generare gas. Ricorda che, durante il ciclo digestivo, tutto il cibo digerito verrà degradato attraverso i succhi gastrici e quindi assorbirà i suoi nutrienti e raggiungerà l'intestino crasso e il colon.

Tuttavia, questo ciclo è influenzato durante la menopausa a causa di uno squilibrio ormonale. L'estrogeno, oltre ad essere un ormone sessuale, agisce come uno stimolante intestinale, cioè influenza il movimento intestinale, quindi durante la menopausa il funzionamento dell'intestino cambia. Pertanto, quando si rileva uno squilibrio nella sua funzione, il sistema digestivo non funzionerà correttamente . Di seguito spieghiamo altri sintomi di bassi estrogeni nelle donne.

Poiché la menopausa è un processo normale, lo saranno anche i gas, oltre al gonfiore e non esiste un modo specifico per controllarli. Inoltre, i cambiamenti ormonali prodotti in menopausa possono scatenare costipazione, un altro problema intestinale. Per controllare entrambi i problemi, puoi considerare di mangiare più sano ed evitare cibi che generano gas o costipazione, oltre a fornire uno stile di vita più sano. Se vuoi conoscere il tipo di cibo giusto per te, considera di contattare un nutrizionista.

Altri sintomi che la menopausa può generare

Oltre ai gas e alla costipazione generati dalla menopausa, esistono altri sintomi che possono comparire allo stesso modo a livello gastrointestinale a causa di uno squilibrio ormonale. Ad esempio, l' incontinenza fecale è uno di questi, questo significa che ci sarà una perdita di gas che sarà naturale e questo accade perché quando c'è uno squilibrio ormonale, i muscoli pelvici si rilassano troppo, quindi può essere più Difficile controllare le perdite.

Allo stesso modo, ha origine un altro problema gastrointestinale, come il reflusso gastroesofageo . Sembra una conseguenza dell'acido rigurgitato che proviene dallo stomaco e va all'esofago, causando acidità e quindi bruciando in quella zona.

Come combattere il gas in menopausa

I gas durante la menopausa sono un problema naturale che deriva dalla stessa condizione, tuttavia si rivela fastidioso per molte donne, quindi ti daremo una serie di raccomandazioni che puoi seguire per combattere i gas in menopausa, che sono :

  • Zenzero : noto da tempo per i suoi effetti gastrointestinali, che possono ridurre la produzione di gas, in gran parte a causa della stimolazione del pancreas per la produzione di enzimi digestivi. Inoltre, lo zenzero ha anche proprietà antinfiammatorie e analgesiche. Il modo per consumarlo a questo scopo è preparare un'infusione calda della pianta, oppure puoi anche masticarla direttamente, il che ti consente anche di goderne i benefici.
  • Aglio : il suo effetto positivo sui gas è dovuto al fatto che tra i suoi benefici si trova un eccellente antinfiammatorio, che riduce l'infiammazione ed è anche uno stimolante della digestione. Ti consigliamo di consumarlo tritato insieme al pepe nero, in acqua bollita e prenderlo durante il giorno come infuso.
  • Frutta : alcuni frutti, come la papaia e l'ananas, possono avere effetti positivi sui gas se consumati dopo i pasti. Questo perché entrambi i frutti aiutano durante il processo di digestione, migliorando l'azione degli enzimi che ne sono responsabili, evitando la comparsa di gas.
  • Semi di finocchio: il finocchio è una pianta che favorisce il processo di digestione allo stesso modo, quindi, è un digestivo e allo stesso modo, è in grado di alleviare coliche e flatulenza che appaiono come risultato dell'accumulo di gas. Consigliamo, per un effetto maggiore, di prendere questa pianta in infusione, usando i suoi semi in acqua bollente, per 5 minuti e di berlo durante il giorno.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a È normale avere molti gas in menopausa?, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di sistema riproduttivo femminile.

Raccomandato

I migliori psicologi a Santander
2019
Psicologia generale: il neurone
2019
Rimedi domestici all'odore ascellare
2019