Disturbo della personalità multipla: cause, sintomi e trattamento

Il disturbo di personalità multipla o il disturbo dissociativo di identità è caratterizzato dall'esistenza di due o più stati o identità di personalità che controllano frequentemente il comportamento della persona e l'interazione tra di essi può essere influenzata da episodi di amnesia. In questo disturbo l'individuo sperimenta diversi cambiamenti di personalità, che possono apparire improvvisamente senza preavviso.

Inoltre, non è a conoscenza delle azioni compiute dall'altra sua personalità poiché non ricorda nulla di ciò che ha fatto mentre era sotto il controllo dell'altra sua personalità o di altre personalità. Lo trovi interessante? In questo articolo parliamo delle cause, dei sintomi e del trattamento del disturbo di personalità multipla e, inoltre, spiegheremo in dettaglio tutto ciò che devi sapere su questa condizione.

Sintomi del disturbo di personalità multipla

Le personalità che di solito compaiono a causa di disturbi della personalità multipla potrebbero non coincidere con il sesso, l'età, i tratti psicologici e l'orientamento sessuale dell'individuo. Vale a dire, una donna di 36 anni può adottare la personalità di un bambino di 3 anni, in modo che il suo comportamento, il suo linguaggio, le sue opinioni, le sue preferenze e la sua mentalità in generale siano orientati verso quell'età, il sesso e la personalità specifica che ha quella "Altro" individuo. Anche se si dice che la prevalenza di questa malattia mentale è molto bassa poiché si tratta di una condizione rara, i dati indicano che sembra non essere così rara come si pensa.

Analizziamo i sintomi del disturbo di personalità multipla . Tra i più comuni ci sono i seguenti:

  • Hanno un'amnesia reversibile, il che significa che spesso dimenticano eventi personali che si sono verificati in determinati periodi di tempo durante l'infanzia o l'adolescenza. Spesso dimenticano facilmente anche le situazioni quotidiane attuali, come dimenticare temporaneamente come guidare, usare il cellulare, ecc. Hanno persino la sensazione che la loro mente sia svuotata per un periodo di tempo. Tutto ciò genera molti conflitti perché, all'improvviso, scoprono oggetti che non sono in grado di riconoscere o si trovano in luoghi in cui non spiegano come sono arrivati. Un altro problema importante è che non sono in grado di ricordare ciò che hanno fatto.
  • Spesso hanno ansia e depressione .
  • Tendono a farsi del male, ad avere episodi di automutilazione, nonché pensieri e comportamenti suicidi.
  • Spesso abusano di sostanze come droghe e alcol .
  • Disfunzioni sessuali
  • Possono venire a percepire le voci, provenienti dalle "altre" personalità. Queste voci sono causate da conversazioni interne tra personalità diverse o solo dall'una all'altra. Tutto ciò genera grande confusione nella persona.
  • Sono più vulnerabili a subire nuovamente un evento traumatico perché cercano consciamente o inconsciamente di trovarsi in situazioni di rischio.

Cause del disturbo di personalità multipla

Il disturbo da personalità multipla si presenta quasi sempre durante l'infanzia, anche se ci sono stati anche casi in cui è apparso in età adulta. Si dice che questa condizione agisca come un meccanismo di difesa che crea il corpo stesso in modo che la persona possa sopportare tutta la paura e il dolore terribile causati da situazioni che hanno vissuto un abuso costante per un lungo periodo di tempo. Questi abusi possono variare dalla violenza fisica e psicologica dai genitori ai bambini ai traumi causati dallo stupro da parte di genitori o persone vicine.

In risposta a questo tipo di esperienze ripetute, la persona inizia a dissociarsi, cioè si separa da se stessa creando una o più altre personalità, che saranno in grado di affrontare tutti i suoi traumi poiché solo lui si sente incapace. È necessario tenere conto del fatto che non tutti hanno la capacità di dissociarsi. Pertanto si può dire che per la generazione di un disturbo di personalità multipla o identità dissociativa, devono esistere le seguenti caratteristiche :

  • Avere una predisposizione a dissociarsi (dividersi o separarsi psicologicamente da se stessi) come meccanismo di difesa
  • Che si verifichi un evento traumatico che innesca la dissociazione
  • Che vari eventi traumatici accadano nel tempo in modo che la persona inizi a dissociarsi sempre di più e inizi a creare altri personaggi in modo che possano affrontare ciò che stanno vivendo.

In questo altro articolo scopriamo i disturbi di personalità più comuni che esistono.

Come trattare il disturbo di personalità multipla

Il trattamento che ha dimostrato di essere più efficace per il disturbo della personalità multipla è la psicoterapia e richiede regolarmente anni per il pieno recupero. Fondamentalmente si concentra sulla persona che integra tutte le sue identità per stabilizzare e aumentare il loro benessere.

Innanzitutto la tua sicurezza è garantita cercando di eliminare quei fattori di rischio nella tua vita, poi lavori con gli eventi traumatici che hai subito e infine tutte le identità che hai creato sono integrate. Occasionalmente, il trattamento terapeutico è accompagnato dalla somministrazione di farmaci antidepressivi e ansiolitici, tuttavia servono solo a trattare i sintomi.

La diagnosi precoce di questo disturbo è essenziale per la sua cura, perché più passa il tempo è più difficile per la persona superarlo. È comune che questo disturbo sia confuso con la schizofrenia e molte persone sono trattate con farmaci per la schizofrenia, che per questo tipo di condizione non sono efficaci. Pertanto, è necessario e difficile trovare il terapeuta giusto per curare le persone con questo disturbo.

L'importanza della diagnosi precoce

Non è stato ancora trovato un modo per evitare questo disturbo mentale, tuttavia i professionisti sottolineano che è necessaria un'attenzione precoce per i bambini che soffrono o hanno subito un trauma, oltre a prevenire gli abusi e i maltrattamenti nei loro confronti. Raccomandano anche di consigliare le famiglie delle persone che soffrono di questo disturbo in modo che sappiano cosa possono fare prima di esso e che non sia più accentuato.

Dovrebbe essere evitato che la persona interessata venga lasciata sola e rimanga in costante contatto con lei, oltre a capirla e, se possibile, farla frequentare gruppi di supporto in cui condividerà la sua esperienza con altre persone che soffrono lo stesso. Tutto ciò li motiverà a continuare con il trattamento terapeutico.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se desideri leggere altri articoli simili a Disturbo della personalità multipla: cause, sintomi e trattamento, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di psicologia clinica.

Raccomandato

Erich Fromm: biografia, teoria e libri
2019
Glicerina: usi, applicazioni e proprietà
2019
Esercizi per il trattamento della fascite plantare
2019