Displasia dell'anca: sintomi, trattamento ed esercizi

La displasia dell'anca è una lussazione congenita dell'anca, cioè esiste già alla nascita e viene quindi generalmente rilevata nei neonati e nei bambini piccoli. Questo problema è caratterizzato da un cattivo allineamento delle ossa che compongono l'articolazione dell'anca, impedendone il corretto funzionamento e indossandolo più rapidamente del normale.

In particolare, esiste un'unione anomala tra la testa del femore, l'osso della coscia e la cavità dell'anca dove dovrebbe adattarsi, causando il movimento del femore verso l'esterno. Si stima che 2 su 1.000 bambini abbiano questa malattia e necessitino di cure, ma la diagnosi precoce di solito influenza un migliore sviluppo. In ONsalus spieghiamo i sintomi, il trattamento e alcuni esercizi per la displasia dell'anca .

Sintomi di displasia dell'anca

Sebbene le cause che causano questa malattia non siano note esattamente, si ritiene che alcuni problemi in gravidanza possano essere correlati ad essa. Inoltre, alcuni fattori come il primogenito, la femmina, la storia familiare, il parto cesareo, il parto prematuro, il sovrappeso alla nascita o la presenza di alcune deformità possono predisporre il bambino a soffrire di displasia dell'anca .

I sintomi non sono abbondanti, ma alcuni dei segni che indicano che può verificarsi displasia in un neonato sono:

  • La testa del femore interessato è leggermente fuori.
  • Difficoltà di movimento sul lato del corpo con dislocazione.
  • La gamba laterale slogata sembra più corta.
  • Pieghe irregolari della pelle su glutei o cosce.

Dopo 3 mesi di età, la gamba in questione potrebbe girare verso l'esterno o essere più corta dell'altra. Quando il bambino inizia a camminare, i sintomi possono includere:

  • Pigrizia o spavalderia quando si cammina.
  • Cammina sulle punte della gamba più corta, cioè in punta di piedi.
  • Curvatura interna della regione lombare.

Negli adulti la cui displasia dell'anca non è stata rilevata, nel corso degli anni può causare:

  • Dolore quando si cammina e si zoppica.
  • Disabilità funzionale
  • Perdita di forza nella gamba in questione.

Trattamento della displasia dell'anca

Se la malattia viene diagnosticata durante i primi sei mesi di vita, viene utilizzata la cosiddetta imbracatura Pavlik, che consente alle gambe del bambino di essere separate e girate verso l'esterno, in modo che l'articolazione venga mantenuta in posizione mentre il bambino inizia a crescere. Tuttavia, la sua applicazione è molto meno efficace se utilizzata nei bambini più grandi.

In questo secondo caso, e anche quando viene fatta la diagnosi negli adulti, viene solitamente scelta la chirurgia. Questo ha lo scopo di preservare l'articolazione e trasferirla in posizione, ma nei casi in cui l'anca è gravemente danneggiata, si può anche decidere di sostituirla e posizionare una protesi dell'anca .

Esercizi per displasia dell'anca

Dopo l'operazione, è necessario posizionare una stecca sulla gamba in questione per un po '. A posteriori, sarà consigliabile eseguire alcuni esercizi di fisioterapia che consentono all'anca di allungarsi e mantenere le articolazioni adeguatamente lubrificate.

Per fare questo, ti consigliamo di provare a mantenere la massima mobilità possibile nell'anca, allungando in tutte le direzioni, ma sempre senza forzare, specialmente quando senti dolore. Ecco alcune indicazioni:

  • In piedi o seduto, sposta la gamba dal corpo lateralmente e cerca anche di ruotarla dentro e fuori.
  • Sdraiato sulla schiena, alza il ginocchio al petto e tieni l'altra gamba dritta. Quindi ripetere con l'altro ginocchio.
  • Tieni gli allungamenti per 15-30 secondi e prova a fare gli esercizi per circa 10 minuti al giorno.

Nonostante questi suggerimenti, è meglio andare da un fisioterapista per aiutarti con gli esercizi e darti alcune indicazioni adattate al tuo caso specifico.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili alla displasia dell'anca: sintomi, trattamento ed esercizi, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di ossa, articolazioni e muscoli.

Raccomandato

Mioclono del sonno: spasmi prima di dormire
2019
Esercizi per prevenire perdite di urina
2019
Fungo posteriore: cause e trattamento
2019