Differenzia malattie con sintomi simili: ansia, infarto e bruciore

Gli attacchi di cuore sono la principale causa di morte per malattia in tutto il mondo. Tenendo conto del numero di persone colpite, non sorprende che a un'età molte persone si preoccupino della loro salute del cuore e siano allarmate dal minimo sintomo di malattie cardiovascolari. Tuttavia, i sintomi di un infarto possono assomigliare ad altre malattie, che è difficile da differenziare.

Nel seguente articolo di ONsalus spiegheremo quali sono le differenze tra queste condizioni, insegnandoti a differenziare le malattie con sintomi simili, come ansia, infarto, bruciore o angina.

Differenza tra ansia e infarto

Le malattie cardiache e cardiovascolari sono la principale causa di morte in tutto il mondo, infatti, l'infarto è la malattia che uccide più persone anno dopo anno. Questa malattia è causata dalla morte del tessuto cardiaco a causa dell'insufficienza di sangue che raggiunge il cuore, a causa dell'ostruzione e della rigidità delle arterie che devono trasportarlo. Il suo grande impatto sulla società rende molte persone consapevoli dei sintomi e dei segni del proprio corpo per evitare una tragica fine. Tuttavia, i sintomi dell'infarto possono essere confusi con altre condizioni, alcune lievi, qualcosa che può indurci a modificare più account senza un motivo chiaro. I principali sintomi di infarto sono:

  • Dolore acuto al centro del torace.
  • Nausea.
  • Il mal di mare.
  • Vomita.
  • Sudorazione.
  • Polso veloce
  • Dolore irradiato alla schiena, alla mascella, alla spalla e al braccio - di solito a sinistra.

Tra le condizioni che possono essere confuse con l'infarto c'è l' attacco d'ansia, che è la cosa più vicina a un infarto . Molte persone che hanno avuto un attacco di ansia acuta o "attacco di panico" sostengono che la sensazione è di avere un infarto:

  • Forte oppressione toracica.
  • Sudorazione.
  • Il cuore accelerato
  • Stordimento.

Questi sono alcuni dei sintomi di un attacco d'ansia che ci rimandano direttamente a un problema cardiaco. La differenza con un infarto è che un infarto ti lascia quasi immobile e il dolore è molto più intenso. Con un attacco d'ansia non puoi fermarti. Se oltre a tutti i sintomi ti senti molto nervoso, questo è un attacco d'ansia. Salta, cammina, respira e rilassati. Il problema dell'ansia è che è strettamente legato all'ipocondrismo, quindi di solito è normale preoccuparsi eccessivamente della salute e autoindurre attacchi al minimo sintomo. Quindi, se sei stressato, soffri di ansia o sei nervoso, è molto probabilmente un attacco di panico. Visita il tuo medico per un controllo e se non riesci a trovare nulla, sii calmo, non c'è niente di sbagliato nel tuo cuore.

Differenza tra infarto e angina pectoris

L'angina pectoris e l'infarto miocardico sono le due cause più comuni di dolore toracico. Tuttavia, proprio come l'attacco di cuore provoca la morte del tessuto cardiaco, il dolore all'angina pectoris è dovuto solo a una mancanza temporanea di ossigeno .

L'angina pectoris è preoccupante, in realtà è un serio avvertimento che qualcosa non funziona bene nel tuo corpo, ma di per sé non è una malattia, solo un sintomo di una mancanza di sangue nel muscolo cardiaco che non è sufficiente per Le cellule cardiache rimangono attive. Questa mancanza di ossigeno provoca sintomi molto simili all'attacco di cuore :

  • Forte dolore
  • Oppressione.
  • Disagio nell'area che si irradia a spalla, braccio sinistro, schiena e mascella.
  • Vampate di calore e sudorazione.
  • Ansia.
  • Può anche essere visto sulla schiena, su entrambe le braccia, dietro lo sterno e persino, a volte, nella mascella o nella cavità dello stomaco.

Comunque, i sintomi sono simili perché in entrambe le situazioni il sangue non raggiunge sufficientemente il cuore. Mentre in uno, l'attacco di cuore, il blocco è totale, nell'altro il blocco è parziale. La differenza tra i due è che a riposo, l'angina rimette, a differenza dell'infarto, infatti l'angina di solito appare durante l'esercizio fisico, in periodi di stress, freddo o dopo pasti abbondanti e quando il fattore viene eliminato scompare il dolore

Differenza tra infarto e indigestione

Qualcuno può sembrare strano, ma la realtà è che un'indigestione con bruciore di stomaco o bruciore di stomaco può causare sintomi molto simili a quelli di infarto . Il primo consiglio che possiamo darti è che in caso di dubbio vai al pronto soccorso, prevenire è sempre meglio che curare, ancor di più in una condizione di questo tipo. Tuttavia, non dovremmo essere allarmati, quindi ci sono una serie di suggerimenti che possiamo seguire per sapere se si tratta di bruciore di stomaco o infarto.

Il bruciore di stomaco è causato da un'assunzione di cibo che, a causa della sua natura o di qualche problema sistemico, il nostro stomaco non è in grado di digerire facilmente, causando la fuoriuscita di succhi gastrici dallo stomaco e la cui caratteristica è un forte dolore nel mezzo petto.

Il bruciore di stomaco di solito si verifica dopo aver mangiato, ma un infarto può verificarsi in qualsiasi momento, anche mentre dormi. Ecco perché se il dolore appare dopo aver ingerito, specialmente se è abbondante, è molto probabilmente un'indigestione. D'altra parte, l'acidità non provoca dolore irradiato alle braccia, alla mascella o alla schiena.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Differenzia malattie con sintomi simili: ansia, infarto e bruciore, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Sangue, cuore e circolazione.

Raccomandato

Cardiomiopatia ipertrofica: cause, sintomi e trattamento
2019
Ebriorexia: sintomi e trattamento
2019
Mi sento come se avessi qualcosa bloccato nel mio ano: cause
2019