Dieta per la malattia di Crohn

La malattia di Crohn è uno di quei disturbi che influenzano il modo in cui dovremmo mangiare. La condizione danneggia una delle strutture che il nostro corpo utilizza per cibo e rifiuti, lo stomaco, il duodeno, il colon, l'intestino e l'ano. I sintomi includono diarrea e ulcere, la possibilità di anemia e perdita di appetito. In ONsalus ti forniamo alcuni alimenti che puoi utilizzare in una dieta per la malattia di Crohn .

Carni e Verdure

Per poter scegliere il modo di mangiare indicato, si deve tener conto del fatto che questa condizione non ha sempre la stessa gravità nei suoi sintomi tra i pazienti. Quando la malattia di Crohn si manifesta in tutta la sua intensità, con un'abbondante diarrea con sangue e muco, causata dall'infiammazione delle pareti intestinali, il paziente deve fare attenzione al lattosio nella sua dieta, nonché agli alimenti contenenti fibre per evitare una chiusura o un restringimento dell'area intestinale interessata e controllare molto l'assunzione di grassi o evitarli completamente. Se sei intollerante al lattosio, non dovresti nemmeno guardare i prodotti lattiero-caseari che lo contengono.

Puoi mangiare carne tenera, pollo senza pelle, pesce bianco, colesterolo basso e tortillas troppo cotte e salsicce senza grassi. Bisogna anche fare attenzione a non mangiare verdure crude e quando si prepara il cibo l'unico condimento consentito sarà il sale. Il modo di cucinare i pasti può essere bollito o arrosto avvolto in un foglio marrone o alluminio. Naturalmente, le bevande analcoliche sono vietate, così come il caffè, in quanto hanno un effetto lassativo.

Frutti di mare e frutta

Dopo aver testato queste restrizioni e vedere come progredisce la malattia, o se quello con la malattia di Crohn soffre di attacchi moderati, è possibile aggiungere altri alimenti come gli yogurt. Non dovresti mangiare cibi ricchi di fibre a meno che lo specialista non lo permetta, ma oltre al pesce bianco puoi mangiare gamberi e gamberi, ma anche lombo di maiale, pernice e agnello. Certo, ancora molto attento con grassi e condimenti.

Mangiare mele e pere cotte in forno è una buona idea se desideri un po 'di frutta e se vuoi combinarle con formaggi scremati, nessun problema. Se vuoi pesche o pere sciroppate, puoi mangiarle senza abusare del succo che portano. Al momento della cottura del cibo puoi già farlo alla griglia e alla griglia, ma senza tostarli troppo.

Una dieta equilibrata

Dopo che è stato dimostrato che questa dieta è tollerata da te o che l'intensità con cui si manifesta la malattia di Crohn è lieve, è possibile aggiungere alcune fibre solubili e stufati che non sono così pesanti per lo stomaco. Tuttavia, dovresti comunque evitare di mangiare verdure crude.

La malattia di Crohn ha fasi in cui non si manifestano sintomi, ma è ancora necessario mantenere una dieta equilibrata, varia e moderata, distribuire i pasti durante il giorno e bere abbastanza acqua . Allo stesso modo, prima di prendere una decisione su come trattare questa o qualsiasi altra condizione, è necessario consultare uno specialista.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Dieta per la malattia di Crohn, ti consigliamo di accedere alla nostra categoria di Apparato digerente.

Raccomandato

Rimedi casalinghi per le punture di vespa
2019
Guarisci le piaghe della bocca
2019
Come sapere se mio figlio ha la dislessia
2019