Definizione di submetacentric

I cromosomi contengono le informazioni del nostro materiale genetico e, allo stesso tempo, hanno le loro caratteristiche che ci consentono di distinguerli. Ogni cromosoma ha un centromero, quell'area in cui il cromosoma interagisce con le fibre del fuso mitotico, essendo responsabile della regolazione dei movimenti dei cromosomi nella prophase e nell'anafase.

A seconda della posizione del centromero, il cromosoma può essere metacentrico, submetacentrico, acrocentrico, holocentrico o telocentrico. In questo articolo spieghiamo in dettaglio la definizione di submetacentrico e tutte le caratteristiche di questo tipo di cromosoma.

Concetto submetacentrico

I cromosomi hanno due bracci, uno lungo e uno corto, che sono separati dal centromero. Quando parliamo di submetacentrico ci riferiamo a un cromosoma in cui il centromero è praticamente equidistante tra il centro e una delle estremità, in modo che una delle braccia sia un po 'più corta dell'altra.

Le braccia dei cromatidi non hanno la stessa lunghezza, tuttavia la differenza è lieve. La maggior parte dei nostri cromosomi sono submetacentrici ad eccezione di 1, 3, 19, 20 e del cromosoma X, che sono metacentrici. D'altra parte, 13, 14, 15, 21 e 22 sono acrocentrici, in questo gruppo il cromosoma Y è talvolta incluso, sebbene sia anche considerato da alcuni come submetacentrico.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili alla definizione submetacentrica, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di Dizionario medico.

Raccomandato

Cosa mangiare dopo un'estrazione del dente del giudizio
2019
Cosa fare quando sei triste e ti senti solo
2019
Il profilo geografico criminale
2019