Definizione di fluido intracellulare

Spesso sentiamo che una parte importante del nostro peso corporeo è costituita dall'acqua, ma non si tratta di alcun tipo di liquido ma di alcuni fluidi specifici che compongono il nostro corpo che svolge importanti funzioni.

L'acqua nel nostro corpo è distribuita in due scomparti: fluido intracellulare ed extracellulare, ciascuno in diverse concentrazioni. Sei interessato a conoscere la definizione di fluido intracellulare ? Continua a leggere, perché in questo articolo di ONsalus lo spieghiamo in dettaglio.

Concetto di fluido intracellulare

È il fluido che si trova all'interno delle membrane cellulari praticamente di tutto il corpo. Costituisce tra il 40 e il 60% del peso corporeo ed è composto da ioni positivi o cationi di potassio, magnesio e sodio in basse quantità e ioni negativi o anioni fosfato, proteine ​​e solfati, nonché piccole concentrazioni di cloro e bicarbonato .

I fluidi intracellulari sono essenziali per l'equilibrio elettrolitico e per garantire il normale funzionamento del metabolismo. Per questo motivo è essenziale mantenere un'adeguata assunzione giornaliera di acqua di almeno 2 litri, un po 'di più se viene svolta attività fisica o c'è molto calore, oltre a consumare cibi ricchi di liquidi come frutta e verdura, che contribuiscono anche alla nostra adeguata idratazione .

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Definizione di fluido intracellulare, ti consigliamo di accedere alla nostra categoria di Dizionario medico.

Raccomandato

Eosinopenia: di cosa si tratta, cause, sintomi e trattamento
2019
Tecnica di inoculazione di stress
2019
Come guarire le ferite dell'anima e del cuore
2019