Crisi nervosa: che cos'è, sintomi, cause e trattamento

Soffrire di un esaurimento nervoso non implica rigorosamente soffrire di un disturbo psicologico, anche se rispondere a determinate situazioni stressanti attraverso esaurimenti nervosi non risulta essere una risposta sana o adeguata. Soffrire di esaurimenti nervosi può indicare un problema di salute mentale che deve essere affrontato e che, in precedenza, era nascosto, con l'esaurimento nervoso che è il fattore scatenante che dimostra questo problema. Se vuoi saperne di più sull'esaurimento nervoso, ti invitiamo a continuare a leggere questo articolo su: esaurimento nervoso: che cos'è, sintomi, cause e trattamento.

Che cos'è un esaurimento nervoso?

Il termine esaurimento nervoso è un modo non medico di chiamare crisi d'ansia o nervi. Che cos'è un esaurimento nervoso? Le crisi nervose sono costituite da stati o episodi di nervi e ansia . La crisi nervosa di solito appare quando ci troviamo in situazioni in cui il nostro funzionamento è gravemente compromesso, cioè non siamo in grado di funzionare normalmente di fronte a situazioni stradali che ci sembrano stressanti. Normalmente, quando si verificano questi esaurimenti nervosi, si tratta di situazioni impegnative e stressanti che ci sopraffanno sia emotivamente che fisicamente. Inoltre, i esaurimenti nervosi possono durare tra ore e settimane, a seconda di ogni persona e della loro situazione. Va notato che per definire la crisi nervosa nella sua interezza, dobbiamo fare riferimento a diversi fattori o sintomi che possono essere combinati per influenzare la persona, portando a esaurimenti nervosi.

Crisi nervosa: sintomi

La crisi nervosa è caratterizzata da una grande varietà di sintomi che ci consentono di comprendere meglio il concetto di crisi nervosa. Dobbiamo tenere presente che i sintomi di esaurimento nervoso possono variare a seconda della situazione unica di ciascun individuo. In generale, i sintomi di esaurimento nervoso sono i seguenti:

  • Fatica. Può essere causato da una costante sensazione di stanchezza, sia da sforzo fisico, da usura emotiva o da altri fattori psicologici. Questa sensazione di esaurimento impedisce le attività quotidiane.
  • Irrequietezza.
  • Difficoltà ad addormentarsi .
  • Un altro sintomo che può permetterci di identificare l'esaurimento nervoso è l' indigestione .
  • Perdita di appetito
  • Sintomi funzionali : battito cardiaco irregolare, vertigini, dolori muscolari, mal di testa, comparsa di imperfezioni della pelle, disturbi del sudore, tremori e così via. È importante non confondere questi sintomi con altre malattie, poiché si tratta di sintomi che possono essere facilmente correlati ad altre malattie. Per questo motivo, è molto importante consultare un medico, in modo che un esperto possa fare una buona diagnosi.
  • Sintomi psicologici : difficoltà nel processo decisionale, isolamento sociale, pianto eccessivo, logoramento emotivo, paura enorme, rabbia eccessiva, tra gli altri.

Cause dell'esaurimento nervoso

Esistono molte cause che causano il collasso nervoso:

  • La causa più comune della crisi nervosa è l'impossibilità o le gravi difficoltà a resistere a situazioni stressanti, come la cura di un neonato, il divorzio, la separazione coniugale, la perdita della persona amata, le difficoltà sul lavoro, i problemi economici, tra altri.
  • Predisposizione genetica e fattori ereditari.
  • Un'altra causa della crisi nervosa può essere il fatto di soffrire di un disturbo mentale o psicologico come una psicosi maniaco-depressiva, che porta ad alterazioni dei livelli di produzione chimica del cervello delle persone che ne soffrono.
  • Avere nevrosi è un'altra possibile causa di esaurimento nervoso, nei casi in cui le persone che soffrono di nevrosi hanno un alto grado di stress, paura e ansia.

Crisi nervosa: trattamento

Per essere in grado di effettuare un corretto trattamento della crisi nervosa, è essenziale conoscerne le cause, che variano a seconda del paziente e della sua situazione. Pertanto, al fine di trovare la causa o le cause specifiche che causano il collasso nervoso del paziente, si consiglia di rivolgersi a uno specialista .

In caso di esaurimento nervoso è molto importante svolgere attività di prevenzione . Cioè, se una persona è consapevole di essere abituata a soffrire di esaurimenti nervosi, deve lavorare per identificare quali sono le situazioni che causano tali esaurimenti nervosi in modo che, insieme all'aiuto di uno specialista, possa costruire strategie diverse che si adattano alle situazioni stressante, in modo che il paziente impari ad agire in modi diversi appropriati alle situazioni che causano tale angoscia che danno origine a un episodio di esaurimento nervoso.

È essenziale che tu lavori nella consultazione di un professionista specializzato per essere in grado di fare un buon trattamento e follow-up della situazione del paziente, in modo che il paziente debba finire per essere in grado di portare a termine tutto ciò che ha imparato quotidianamente, anche se Ha imparato in un ambiente artificiale che non ha nulla a che fare con la sua vita quotidiana.

Inoltre, è anche considerato molto importante per il trattamento di esaurimenti nervosi praticare esercizi di respirazione e tecniche di rilassamento, poiché, in questo modo, è destinato a migliorare la regolazione del ritmo cardiaco e altri fattori funzionali che sono colpiti da esaurimenti nervosi., come sudorazione, tremore, tra gli altri.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili alla crisi nervosa: che cos'è, sintomi, cause e trattamento, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di psicologia clinica.

Raccomandato

Distorsione intercostale: sintomi, trattamento e durata
2019
Sindrome da affaticamento cronico: che cos'è, sintomi, gradi e trattamento
2019
Perché ho basso contenuto di vitamina B12
2019