Crisi d'ansia nei bambini: cosa fare

Secondo dati internazionali, negli ultimi anni il numero di bambini che hanno partecipato al pronto soccorso a causa di una crisi d'ansia è aumentato. Detto questo, ci chiediamo perché i bambini hanno attualmente livelli più alti di ansia? Una teoria suggerisce che ciò potrebbe essere dovuto alle nuove tecnologie.

Inoltre, i bambini possono avere difficoltà a esprimere le proprie preoccupazioni e reprimere le proprie emozioni. Se questi sentimenti non sono definiti o espressi correttamente, la salute mentale del bambino può essere vista e portare a una crisi d'ansia. In questo articolo parleremo delle crisi di ansia nei bambini e di cosa fare.

Crisi d'ansia: definizione

Una crisi d'ansia è caratterizzata da quanto segue:

  • È la risposta del corpo a un pericolo. Questa risposta è adattiva perché prepara il nostro corpo a difendersi, poiché il nostro cuore batte più velocemente per pompare sangue ai nostri muscoli e quindi ha l'energia necessaria per fuggire o combattere il pericolo. Tuttavia, a volte il nostro corpo reagisce in questo modo quando non vi è alcun pericolo reale (ansia anticipatoria), questa sarebbe una crisi d'ansia.
  • Il nostro sistema nervoso simpatico è attivato, che è responsabile dell'invio di segnali di attivazione fisica in tutto il nostro corpo.
  • Non causa problemi alla salute del bambino, anche se lo fa sentire male e spaventato.
  • Di solito sono brevi, durano circa 20-15 minuti, anche se il bambino sente di essere eterno.

Sintomi di ansia nei bambini

Sebbene l'ansia colpisca diversamente ogni persona, ci sono una serie di sintomi fisici e psicologici comuni che possono aiutarci a identificare quando un bambino svilupperà una crisi d'ansia:

  • Hai problemi di concentrazione
  • Hai problemi di sonno
  • Le tue abitudini alimentari sono cambiate.
  • Si arrabbia o si irrita facilmente
  • Sembri teso, nervoso o devi andare in bagno ogni pochi minuti
  • Piangi più del normale senza una ragione apparente
  • È insicuro e dipende da te
  • Si lamenta di non sentirsi bene o di avere mal di pancia

Come agire in una crisi d'ansia nei bambini

Oggi i bambini sono praticamente esposti poiché sono nati nel " mondo online " in cui i social network e alcune applicazioni creano un ambiente negativo per un bambino che è ancora in pieno sviluppo ed è più vulnerabile. Alcuni studi su adolescenti e bambini hanno collegato i social network con problemi di bullismo e bassa autostima, tra gli altri, che possono aumentare i livelli di ansia.

Le crisi d'ansia o gli attacchi di panico sono molto disabilitanti. Possono durare da 5 a 20 minuti e sono caratterizzati da sintomi fisici come dolore toracico, problemi respiratori, vertigini, vomito e tremore . I bambini potrebbero non essere in grado di gestire o esprimere i loro sentimenti come adulti, il che rende ancora più difficile per loro non capire o essere in grado di esprimere chiaramente ciò che accade loro. Ecco alcuni suggerimenti che possono aiutarti quando si tratta di recitare quando il bambino soffre di un attacco di panico:

  • Mantieni il controllo: ricorda che un bambino durante la crisi d'ansia perde il controllo assoluto, che di per sé è travolgente e spaventoso.
  • Mantieni la calma e un tono di voce calmo mentre gli dici che sei lì con lui e che capisci come si sente.
  • Usa parole appropriate all'età per descrivere l'ansia. In questo modo, trasmetterai sicurezza, sicurezza e contenimento nel mezzo di quella "tempesta" emotiva.
  • Assicurati che tuo figlio si senta sempre più al sicuro. Usa parole morbide, usa il suo nome, dì cose simili a "So che non ti senti bene ma starai bene", "Ti aiuterò a superare questo e finirà presto", "Fai un respiro profondo" ...
  • Ricordagli che una crisi d'ansia finisce sempre e che deve essere superata. Questo può darti speranza. Tuttavia, cerca di non esagerare perché è essenziale trovare e sviluppare le tue strategie di coping.
  • Presta attenzione ai sintomi fisici della crisi d'ansia . Convinci tuo figlio che le vertigini, i tremori e le palpitazioni finiranno. Digli che sono segni di paura e non di malattia.
  • Dagli il tempo di calmarti, non affrettarti. Hai bisogno di tempo per recuperare completamente.
  • Ricorda sempre che se rimani calmo durante la crisi d'ansia, la tua guarigione sarà più veloce.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili alla crisi d'ansia nei bambini: cosa fare, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di psicologia clinica.

Raccomandato

Distorsione intercostale: sintomi, trattamento e durata
2019
Sindrome da affaticamento cronico: che cos'è, sintomi, gradi e trattamento
2019
Perché ho basso contenuto di vitamina B12
2019