Cosa si prova a rompere le acque

L'amniorrexis, ciò che è popolarmente noto come acque che si infrangono, è il momento in cui la membrana che contiene il liquido amniotico, cioè il liquido che protegge l'embrione, si rompe ed esce. È un sintomo che inizia il travaglio, ma non significa che accada immediatamente, ma solo che inizia.

La rottura dell'acqua, insieme al parto, è probabilmente la parte della gravidanza che di solito provoca paura o rispetto per le donne, quindi oggi in ONsalus proveremo a dire cosa si prova a rompere le acque in modo da poterlo rilevare.

Rompere le acque senza accorgersene

In molti film e serie avrai visto questa circostanza e, per quanto fittizia possa sembrare, è completamente reale. Ci sono molte donne che improvvisamente e senza preavviso notano come un flusso di liquido caldo cade tra le loro gambe. È un getto che non può essere fermato, di cui non c'è controllo, e che scorre in grandi quantità, come se fosse un tubo o un vaso vuoto. Questa sensazione ti assicura di avere acque rotte e annuncia che la nascita di tuo figlio è imminente.

Ora, non tutte le donne sentono lo stesso: puoi rompere le acque e non scoprirlo, puoi farlo all'improvviso, puoi rompere le acque a poco a poco, qualunque cosa sia, in tutto l'articolo spiegheremo alcune delle differenze e modi in cui una donna può rompere le acque.

Notare un getto senza freno

Altre donne non sperimentano la rottura dell'acqua in un modo così evidente ed esplosivo, ma in un modo più sottile e mascherato, iniziano a notare un gocciolamento costante senza freno e non hanno alcun controllo. Alcune donne lo hanno definito come se fosse una mestruazione ma incolore e caldo, che non si ferma e non si può controllare . Questa flebo costante può durare diverse ore e può fluire più lentamente o più velocemente, a seconda di quanto è stato praticato il buco nella borsa contenente il bambino e il liquido amniotico.

Rompere le acque a poco a poco

Un modo per notare la rottura dell'acqua, intermedio tra i due espressi, è il filo. Le donne che l'hanno vissuta affermano che è come essere pipì a lungo e senza riuscire a fermarlo schiacciando gli sfinteri. Commentano che è una strana sensazione perché mentalmente la metti in relazione con il sistema urinario ma sai che non lo è perché non ti sembra di urinare.

Differenza tra urina e acque freatiche

Un modo per notare la rottura dell'acqua, intermedio tra i due espressi, è il filo . Le donne che l'hanno vissuta dicono che è come essere pipì a lungo e incapace di fermarlo schiacciando gli sfinteri. Commentano che è una strana sensazione perché mentalmente la metti in relazione con il sistema urinario ma sai che non lo è perché non ti sembra di urinare.

Tuttavia, alla fine della gravidanza le perdite di urina possono essere frequenti, quindi è probabile che molte donne in gravidanza vogliano conoscere la differenza tra urina e rottura dell'acqua :

  • Il liquido amniotico è caldo, mentre l'urina è più calda.
  • Il liquido amniotico è incolore, invece l'urina ha una tonalità più gialla.
  • Il liquido amniotico è inodore, mentre l'urina ha un odore.
  • Inoltre, come abbiamo spiegato prima, il più comune è che il liquido amniotico esce con più forza.

Percezione della pressione

Sebbene ci siano casi in cui le madri hanno affermato di rompere le acque e di non scoprirlo, la cosa normale e ciò che molte altre donne affermano è che al momento in cui hanno rotto le acque si sentivano come se il loro corpo stesse vivendo una decompressione, come se la pressione esercitata dal ventre sopra l'utero si rilassava ed era inesistente, scompariva quasi completamente e come se la pancia smettesse di pesare. In breve, alcune donne possono provare sollievo, come se il corpo si rilassasse.

Ascolta un piccolo rumore

C'è chi può sentire un piccolo rumore nel ventre, come se fosse aperta una lattina chiusa nel vuoto. È un suono non molto evidente ma che alcune persone affermano di essere stati in grado di provare e che dopo ha seguito il flusso di un flusso d'acqua. Pertanto, che non hai sentito il rumore non significa che non stai rompendo le acque, questo è l'ultimo sintomo che dovremmo avere il conto.

Vivi la sensazione di scoprire

Commentano che una delle sensazioni comuni e popolari quando si rompono le acque è quella di scoprire che qualcosa che è stato chiuso nel bacino è scoperto, come se si allentasse una tensione o si aprisse un buco chiuso. Questa sensazione può essere dovuta all'inizio di una piccola dilatazione che aumenterà durante la nascita per lasciare il posto alla creatura.

Rompere le acque senza contrazioni

C'è un'altra opzione che non è ben nota e che non noti nulla . Può accadere per diversi motivi, perché la membrana non è rotta, perché il foro è molto piccolo o perché si entrano in contrazioni direttamente senza aver rotto il sacco amniotico. In questi casi non dovresti preoccuparti, solo per notare le contrazioni dovresti andare dal medico e lì valuteranno professionalmente come procedere. Il fatto di non vivere la pausa dell'acqua non implica che la nascita non vada bene o che non si possa fare in modo naturale.

Rompere le acque: quando andare in ospedale

Infine, dobbiamo dirti che il liquido amniotico è di colore trasparente . Se appare giallastro, marrone, con sangue o macchie verdi, dovresti andare direttamente e urgentemente dal tuo medico in quanto può essere un'infezione del liquido amniotico e deve essere trattato con cure mediche professionali.

Nel caso in cui si manifesti uno di questi sintomi prima di 37 settimane di gestazione, è essenziale rivolgersi urgentemente al proprio medico poiché potrebbe trattarsi di un parto prematuro e in questi casi è necessario prestare particolare attenzione. Se hai trascorso le 37 settimane ti consigliamo anche di andare dal medico poiché esiste la possibilità che la consegna sia imminente.

Ad ogni modo, subito dopo aver infranto le acque dovresti andare in ospedale, poiché ciò significa che la consegna è imminente. Nel seguente articolo parliamo di quando andare in ospedale per partorire.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Cosa si prova a rompere le acque, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di gravidanza e salute del bambino.

Raccomandato

Suggerimenti per prevenire i borsiti
2019
Rimedi domestici per mal di denti
2019
Sento un nodo alla gola: cosa può essere?
2019