Cos'è la psicologia forense ea cosa serve?

Comportamenti e motivazioni che possono indurre una persona a commettere un crimine possono essere condizionati dal suo stato mentale e di fronte a ciò dobbiamo chiederci: sarebbe giusto giudicare una persona che non è nelle sue piene facoltà mentali, come un'altra ? E prima di ciò, dobbiamo chiederci: avvocati, giudici o pubblici ministeri, tra gli altri, sono formati per determinare lo stato mentale di una persona? Alla luce di questi problemi, nasce la psicologia forense, legale e criminale. Se sei interessato a conoscere la psicologia forense ea cosa serve, continua a leggere questo articolo.

Cos'è la psicologia forense?

Definizione di psicologia forense

La psicologia forense è la branca della psicologia legale che mira ad applicare le sue conoscenze di fronte alle prove degli esperti. Contro questo, la psicologia applicata ai tribunali cerca di collaborare alla risoluzione dei processi giudiziari, dalla comprensione e dallo studio dei diversi fattori psicologici che possono essere utili e applicabili nel processo, cioè ha l'obiettivo di fornire dati che contribuire a risolvere i diversi casi.

Se sei interessato a conoscere altre aree della psicologia, in questo articolo troverai i rami della psicologia e le loro definizioni.

Psicologia legale

La psicologia legale è una specialità all'interno della psicologia, che mira ad applicare tecniche psicologiche e conoscenze sul comportamento delle persone in campo legale. Pertanto, stabilisce una relazione tra diritto e psicologia . Pertanto, si concentra sullo studio, la promozione, la spiegazione, la consulenza e la prevenzione di aspetti a livello psicologico, comportamentale e relazionale che interferiscono nel comportamento sugli aspetti legali delle persone. Essere le funzioni che uno psicologo legale esercita quanto segue:

  1. Valutazione e diagnosi: questa funzione si concentra sulla creazione di una valutazione relativa alle condizioni psicologiche che possono aver influenzato un comportamento.
  2. Consiglio: i rappresentanti di questa specializzazione dovrebbero consigliare gli organi giudiziari in riferimento alle questioni della loro specialità.
  3. Intervento : programmi e progetti devono essere eseguiti al fine di stabilire la prevenzione, il trattamento, la riabilitazione e l'inclusione o l'integrazione della persona. Con l'obiettivo di discriminare se la sua integrazione nella comunità o in una prigione è più appropriata. Qui troverai un intervento psicosociale in una prigione.
  4. Formazione e istruzione: un'altra possibile applicazione di questa specialità è quella di formare tecniche legali applicabili al suo campo a professionisti del settore legale, come giudici, polizia, avvocati, ...
  5. Campagne di prevenzione sociale contro la criminalità e i media.
  6. Research.
  7. Vittimologia: contribuire a migliorare le circostanze della vittima e il loro contatto con il sistema legale.
  8. Mediazione: stabilire soluzioni attraverso negoziati contro i conflitti legali, con l'obiettivo di ridurre l'impatto emotivo e sociale e aggiungere un'alternativa legale, sulla quale le persone coinvolte hanno un ruolo guida.

A che serve la psicologia forense?

Cosa studia la psicologia forense

Questo campo all'interno della psicologia cerca di indicare lo stato mentale della persona al momento specifico del crimine, e non il suo funzionamento attuale. Lo psicologo forense lavora in una certa misura con il senno di poi e poi, ha la necessità di rivolgersi a terzi per offrire informazioni, garanzie collaterali, comunicazioni scritte o verbali, possibili dichiarazioni, ... per raccogliere le informazioni necessarie per aiutare a determinare se ci fossero alterazione del funzionamento della persona al momento del crimine.

Obiettivi della psicologia forense

La psicologia forense ha lo scopo di evidenziare lo stato mentale della persona al momento del crimine e il modo in cui questo stato mentale può aver influenzato il comportamento della persona, fornire informazioni pertinenti nel processo giudiziario e, quindi, dare consulenza ad avvocati, giudici, pubblici ministeri, ... coinvolti nel processo, in relazione agli aspetti psicologici.

Cos'è uno psicologo forense

Uno psicologo forense è un professionista della psicologia con una specializzazione in psicologia forense (di solito, attraverso un master in psicologia forense ed esperienza professionale), che è dedicato ai processi giudiziari.

Cosa fa uno psicologo forense

Il ruolo dello psicologo forense cambia in base al tipo di psicologia forense. Troviamo due diversi tipi di psicologia forense: la psicologia forense clinica e sperimentale.

Psicologia Forense Clinica

Questo tipo di psicologia forense serve a valutare il danno causato alle vittime e a stabilire la responsabilità per gli eventi dell'imputato, tenendo conto della valutazione dello stato mentale della persona e, di conseguenza, della loro imputabilità. Le dimensioni psicologiche che vengono valutate in questa tipologia sono l'area della personalità, la valutazione e il trattamento delle patologie. Le funzioni dello psicologo forense in questo campo di applicazione possono essere:

  1. Cliniche medico-forensi : il ruolo dello psicologo si concentra sulla collaborazione nella valutazione di vittime e / o aggressori, come in caso di abusi sessuali, incidenti stradali, abusi, disturbi mentali, bullismo, dipendenze ...
  2. Tribunali familiari : in generale, la posizione dello psicologo si basa sull'informare il giudice in merito alle circostanze familiari, di solito nelle procedure di divorzio, al fine di stabilire la custodia dei minori e i processi di protezione dei minori.
  3. Tribunali minorili : normalmente, insieme alla figura del lavoratore o dell'educatore sociale, consiste nella preparazione di relazioni che contengono la valutazione degli aspetti della personalità e dell'educazione, della famiglia, della relazione, ... del minore e raccomandano le misure più appropriate.
  4. Tribunali di sorveglianza delle carceri : viene stabilita una valutazione dei detenuti per valutare i permessi di uscita, la possibilità di libertà vigilata, la durata della pena, i possibili rischi di fuga, ... e tutto è dettagliato in un rapporto.
  5. Assistenza alle vittime : insieme agli avvocati, ai lavoratori e agli educatori sociali, lo psicologo fornisce consulenza alle vittime.

Psicologia forense sperimentale

Come abbiamo precedentemente indicato, i professionisti di questo campo devono lavorare a posteriori e, in risposta a ciò, devono occuparsi della valutazione di testimonianze, dichiarazioni e identificazioni. Al fine di stabilire la convalida di questi test, vengono presi in considerazione i processi di attenzione, percezione e memoria della persona. Le funzioni dello psicologo forense in questo campo di applicazione possono essere:

  • Partecipazione alle diverse procedure prima dell'adozione della dichiarazione, nei casi che richiedono particolare attenzione.
  • Consigli sulla possibile accuratezza delle dichiarazioni fornite dai testimoni ai tribunali.
  • Collaborazione nelle ruote identificative.
  • Valutazione della credibilità dei testimoni nelle dichiarazioni.

Detto questo, sono previsti due ruoli dello psicologo forense in questo campo di applicazione: la prima funzione è stabilita attorno alla testimonianza e la seconda, offrono consulenza all'organismo legale per garantire una corretta valutazione delle prove.

Una volta compresa la psicologia forense, dobbiamo conoscere un'altra applicazione della psicologia legale: la psicologia criminale. È importante conoscere le loro applicazioni, capire le loro differenze e non confonderle.

In questo articolo, troverai maggiori informazioni sul ruolo dello psicologo in campo legale.

Psicologia criminale

La psicologia criminale è una disciplina della psicologia volta a comprendere, studiare e spiegare quali sono le motivazioni e l'origine della condotta illegale, nonché la personalità della persona che ha commesso il crimine, poiché si comprende che l'atto criminale ha stato commesso in un contesto che deve essere tenuto presente. Inoltre, cerca di prevenire e controllare i comportamenti criminali, nonché di aumentare la riabilitazione e il reinserimento dell'imputato. Le aree di applicazione di questa disciplina possono essere le seguenti:

  1. Analisi criminale : in questo campo di applicazione, la psicologia criminale cerca di osservare e studiare il comportamento della persona in diverse aree della sua vita.
  2. Indagini di polizia : in questo ambito lo psicologo cerca di avviare trattative con il criminale, oltre a lavorare su contenuti psicologici come prove o eventi.
  3. Profilazione : lo psicologo in questa area di intervento cerca di mettersi nella mente del criminale. Questa tecnica consente di riconoscere le principali caratteristiche della personalità del colpevole, attraverso un'analisi del suo crimine, del suo comportamento e / o della scena del crimine commesso. Ad esempio, verrebbe studiato se il crimine fosse un atto premeditato o una conseguenza di un atto impulsivo. In questo articolo troverai maggiori informazioni sul profilo psicologico di un criminale.
  4. Interviste : un'altra area di applicazione è quella di condurre interviste con vittime e criminali, al fine di ottenere informazioni pertinenti sugli eventi.
  5. Prevenzione : quest'area cerca di comprendere i fattori biopsicosociali che possono essere correlati al verificarsi di atti criminali, con l'obiettivo di ridurre i livelli di criminalità, sulla base di programmi di prevenzione.
  6. Agire sugli effetti e sulle conseguenze della vittima a livello psicologico . Oltre agli effetti individuali sulla vittima, vengono studiati gli effetti a livello collettivo all'interno della società.

Psicologia criminale e forense: differenza

In sintesi, la psicologia criminale cerca di comprendere le ragioni dei comportamenti, l'origine di questi, la personalità della persona e le loro motivazioni, mentre la psicologia forense si esercita su aspetti formali, cercando di stabilire conclusioni legali su cui si trovano le implicazioni. psicologico.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Cos'è la psicologia forense ea cosa serve?, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di psicologia legale.

Raccomandato

Benefici del succo d'arancia
2019
Perché la pelle del pene è più scura
2019
Pericoronarite: cause e trattamento
2019