Cos'è il pensiero laterale o divergente: esercizi ed esempi

Cos'è il pensiero laterale o divergente ? Questo concetto cerca di trovare soluzioni originali e creative a problemi specifici, per superare limiti apparenti e imparare a dare un approccio creativo ai problemi e alla vita.

La nostra mente cerca costantemente schemi e aggiunge informazioni secondo ciò che già conosciamo. Pertanto, una nuova idea deve lottare con vecchie idee per affermarsi. Continua a leggere questo articolo e imparerai di più su cosa sia il pensiero laterale o divergente e su come puoi svilupparlo. Inoltre, ti offriamo alcuni esercizi con una risposta per testare il tuo pensiero laterale!

Cos'è il pensiero laterale o divergente?

Il pensiero laterale o divergente è un concetto creato alla fine degli anni '60 dallo psicologo Edward de Bono nel suo libro The Used of Lateral Thinking . Questa capacità cognitiva ci consente di raggiungere una varietà di possibilità di fronte a problemi alla ricerca di modi alternativi per risolverli. Copre più idee creative che cercano di non cadere nelle linee guida logiche e ovvie che normalmente usiamo.

Il pensiero laterale secondo Edward de Bono

Edward de Bono, con il concetto di pensiero laterale, intende ristrutturare questi schemi predefiniti, aprire le nostre menti ed evitare di pensare sempre allo stesso modo, ottenendo così risultati più creativi. De Bono ritiene che gli attuali metodi di pensiero ci servano per campi più scientifici e tecnologici, ma quando usciamo un po 'da questo argomento e proviamo a risolvere altre cose meno scientifiche, a volte non progrediamo perché pensiamo verticalmente.

Differenza tra pensiero laterale e verticale

Comprendiamo quindi che il pensiero verticale ci aiuta nella maggior parte delle situazioni, ma a volte ci troviamo in una situazione più complessa e questo pensiero più "logico" può impedirci di fare il salto necessario per affrontare un problema. Il pensiero laterale ci consente di guardare lateralmente e ci aiuta a stimolare la nostra mente migliorando la nostra creatività per trovare soluzioni. Il pensiero laterale è concepito come un complemento creativo del pensiero verticale, uno favorisce la nostra ingegnosità e l'altro la nostra logica.

Pensiero laterale secondo la psicologia

Il pensiero laterale o divergente si basa su tre fattori:

  • Originalità : la capacità di produrre idee curiose e diverse.
  • Ottima conoscenza : produce diverse soluzioni basate su un singolo stimolo
  • Flessibilità : ripensare idee preconcette, reinterpretare, valorizzare diverse prospettive.

Bisogna tener conto del fatto che non è qualcosa di magico ma è un'abitudine mentale che viene appresa e sviluppata. Pensare in modo creativo è un processo di apprendimento, non solo avere la capacità di reinventarsi, ma anche sapere come risolvere un conflitto e vederlo da diverse prospettive per risolverlo in modo assertivo .

Ciò significa saper scegliere, tra le varie soluzioni, quella che maggiormente avvantaggia le due parti coinvolte, senza essere sempre quella che avremmo scelto all'inizio, per logica o etica. La nostra logica non è la stessa per tutti e può farci fallire di fronte a un conflitto: come genitori, compagni di classe, fratelli, coppia, ecc.

Impara a pensare: come posso sviluppare il pensiero laterale?

Secondo la pratica della psicologia, ci sono diverse tecniche per sviluppare il pensiero laterale:

  • Pensa all'argomento in questione come se lo stessi ascoltando per la prima volta e analizza le informazioni che stai dando per scontate, quindi cerca soluzioni creative per affrontare la situazione.
  • Genera più alternative del solito per avere più soluzioni al valore.
  • Crea un brainstorming creativo, con tutto ciò che ti viene in mente.
  • Identificare l'idea dominante del problema al fine di proporre vere alternative.
  • Dividi il problema o la situazione in parti per ordinarle in un altro modo e generare più significati.
  • Fai esercizi per stimolare la tua creatività, quindi ti proponiamo diversi esercizi che ti aiuteranno a sviluppare il tuo pensiero laterale.

Allena il tuo pensiero laterale! Enigmi, esercizi ed esempi

Il pensiero laterale può essere stimolato e allenato. Di seguito troverai alcuni enigmi per stimolare il pensiero laterale.

Attenzione! Alcuni possono essere una sfida poiché non siamo abituati a vedere le cose da un'altra prospettiva. Cominciamo?:

Riddles ed esercizi di pensiero laterale

  • Alcuni mesi hanno 31 giorni, altri solo 30 Quanti hanno 28 giorni?
  • Un uomo vive al decimo piano di un edificio. Ogni giorno prende l'ascensore da casa sua al piano terra per poter uscire. Quando ritorna, sale sull'ascensore e preme il settimo piano. Quindi salire la scala fino al decimo piano. Perché decidi di fare quel percorso?
  • Nomina tre giorni consecutivi senza usare le parole "martedì", "giovedì" o "sabato".
  • Due persone giocavano a dama. Di cinque partite ognuna ha vinto tre. Come può essere possibile?
  • Come è possibile pungere un pallone senza permettere all'aria di fuoriuscire e senza che il pallone faccia rumore?

Risposte agli esercizi

Vuoi sapere se hai fatto bene gli esercizi di pensiero laterale che abbiamo proposto? Ecco alcune risposte agli esercizi di pensiero laterale:

  1. tutto
  2. L'uomo è basso. La sua altezza consente di premere il pulsante al piano terra, ma quando sale, il pulsante al settimo piano è il massimo che raggiunge.
  3. Ieri, oggi e domani.
  4. Stavano giocando separatamente.
  5. Il palloncino è sgonfiato.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Cos'è il pensiero laterale o divergente: esercizi ed esempi, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Psicologia cognitiva.

Raccomandato

Posso avere una frattura senza dolore?
2019
La teoria di Eysenck
2019
Palline grasse sul viso: cause e come rimuoverle
2019