Come trattare un sociopatico

Probabilmente qualche volta nella tua vita ti sei chiesto cosa avresti fatto se avessi avuto a che fare con un sociopatico o cosa non avresti dovuto fare e cosa potesse metterti in pericolo. È importante sapere qualcosa in più su questa malattia mentale in modo da poter espandere la nostra conoscenza e allo stesso modo, quando dobbiamo interagire con qualcuno con questo tipo di disturbo (se è il nostro turno, poiché non è un disturbo comune) possiamo farlo nel miglior modo possibile e non correre alcun rischio.

Ecco perché in questo articolo ti mostreremo come trattare un sociopatico e ti forniremo maggiori informazioni su questa condizione in modo che tu possa comprenderla appieno.

Cosa fare con un sociopatico

Sicuramente sei rimasto con l'idea che tutte le persone che soffrono di un disturbo mentale come la sociopatia devono essere estremamente pericolose e che se sei vicino a qualcuno di loro la tua vita potrebbe essere a rischio. Questa idea preconcetta che abbiamo sulla sociopatia è dovuta alla quantità di film e serie che esistono attorno a quel tema, tuttavia, un sociopatico non deve sempre essere così. Successivamente, spieghiamo in dettaglio come è una persona con quella diagnosi.

Che cos'è la sociopatia?

La prima e più importante cosa di cui dovremmo essere chiari prima di sapere come affrontare un sociopatico è sapere esattamente cos'è la sociopatia, poiché sicuramente potremmo avere un'idea sbagliata di questa malattia.

La sociopatia o disturbo antisociale della personalità, è una malattia psichiatrica che si caratterizza perché le persone che ne soffrono mancano quasi completamente di empatia per gli altri, non amano rispettare gli ordini o obbedire a qualsiasi tipo di legge che viene loro imposta, di solito sono persone abbastanza manipolativo, tra le altre caratteristiche che vedremo più avanti. Le 2 cause principali che causano lo sviluppo di questo tipo di malattie sono quelle che, da bambini, sono stati educati con uno stile genitoriale piuttosto inefficiente (stili di attaccamento insicuri ) e d'altra parte si è scoperto che ha un'origine genetica ed ereditaria.

Il disturbo antisociale di personalità o la sociopatia non possono essere diagnosticati accuratamente fino ai 18 anni di età. Questo tipo di condizione si manifesta solo tra l'1% e il 3% della popolazione ed è più comune negli uomini che nelle donne.

Disturbo antisociale della personalità: sintomi e caratteristiche

Ci sono alcune caratteristiche della personalità che possono aiutarci a identificare una persona che soffre di un disturbo di personalità antisociale o sociopatia. Tra i principali criteri diagnostici ci sono i seguenti:

  • Sono molto impulsivi
  • Hanno una grande instabilità emotiva
  • Mancano di empatia verso le altre persone, quindi è quasi impossibile per loro mettersi al posto degli altri.
  • A volte, a seconda della situazione di ciascun individuo, sono generalmente aggressivi .
  • Possono diventare estremamente crudeli con gli altri per raggiungere i loro obiettivi personali.
  • Sono estremamente manipolativi.
  • Non pianificano tutto ciò che fanno, il più delle volte agiscono senza pensare a causa della loro impulsività.
  • A volte possono essere totalmente isolati dalle altre persone
  • Sono considerati "rari" nella società, quindi di solito non passano facilmente inosservati
  • Sono estremamente irresponsabili
  • A loro non piace rispettare regole o ordini di alcun tipo

Come affrontare un sociopatico: 5 consigli

Ecco 5 suggerimenti che possono aiutarti a sapere come trattare un sociopatico ed evitare qualche tipo di conflitto o problema grave con loro.

  • Scopri la sociopatia. Se vuoi sapere come affrontare un sociopatico, la prima cosa che devi fare è conoscerli a fondo. Tieni presente che, nonostante la malattia, ogni persona è diversa, ma anche per questo è necessario essere sempre ben informati su ciò che è, le sue cause, le caratteristiche, il modo in cui dovresti agire con loro, ecc.
  • Allontanati da quella persona. O perché i nostri sospetti sono alti o perché siamo persino certi che questa persona soffra di un disturbo antisociale di personalità e pensi che sia pericoloso stare con lei, il meglio che possiamo fare è allontanarci da lei.
  • Non essere influenzato. Se sei costretto a convivere con quella persona, evita di stringere una relazione più stretta e soprattutto non lasciarti influenzare. Tieni presente che i sociopatici sono estremamente manipolativi, quindi devi imparare a identificare che stanno cercando di ingannarti o manipolarti per ottenere ciò che vogliono e una volta che lo hai fatto non cadere nel loro gioco.
  • Chiedi aiuto. Se ritieni che sia in gioco la tua integrità emotiva e / o fisica, chiedi immediatamente aiuto e allontanati da quella persona.
  • Evita di affrontarlo. Se questa persona ha provato in qualche modo a provocarti un conflitto, la cosa peggiore che puoi fare è iniziare a combattere o litigare con lei. Scegli meglio per evitare la situazione ed evitare il conflitto.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come trattare un sociopatico, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di psicologia clinica.

Raccomandato

Fattori psicosociali dei giurati
2019
Perline su schiena e spalle: cause
2019
Perché mi mordo la lingua dormendo
2019