Come superare la fobia sociale senza uno psicologo

Non c'è niente di sbagliato nell'essere qualcuno timido, ma questo tratto della personalità può portarci a soffrire alcuni problemi al momento di relazionarci e agire nella società. La paura irrazionale di essere umiliati, le preoccupazioni per ciò che pensano gli altri o la forte ansia ogni volta che usciamo sono esperienze piacevoli. Se queste situazioni sono ricorrenti nelle nostre vite, potremmo soffrire di una crisi di ansia o fobia sociale.

Queste crisi devono essere risolte immediatamente, quindi impediamo loro di ostacolare il nostro normale ritmo di vita. A volte, se siamo in grado di identificare il problema in tempo, possiamo controllare la nostra ansia senza andare da uno specialista, anche se non è raccomandato. Ti invitiamo a leggere questo articolo per sapere come superare la fobia sociale senza uno psicologo.

Fobia sociale: sintomi

La fobia sociale è un disturbo che può causarci un grande disagio. Vergogna, paura e sensibilità si uniscono, creando un cocktail pericoloso. Possiamo differenziare i sintomi che la fobia sociale produce in due tipi in base alla loro natura:

Sintomi fisici

  • Nausea e dolori di stomaco.
  • Tremori e persino tachicardie.
  • Sudorazioni incontrollabili
  • Capogiri, vertigini e, in casi estremi, svenimento.
  • Balbuzie o altre difficoltà del linguaggio.

Sintomi psicologici

  • Paura di dire qualcosa ed essere ridicoli per le loro opinioni o sentimenti.
  • Preoccupazione per eventi sociali giorni e settimane prima che si verifichino.
  • Paura irrazionale di sbagliare e di essere giudicata dagli altri.
  • Il consumo di alcol per rilassare gli altri sintomi fisici o psicologici.
  • Ipersensibilità a eventuali commenti di persone sconosciute o persino amici intimi.
  • Evitamento e paura verso gli spazi pubblici.
  • Mi rifiuto di incontrare nuove persone o svolgere diverse attività.

Se riconosciamo più di un sintomo di quanto sopra e questi sono un problema per noi per condurre una vita normale, potremmo soffrire di fobia sociale. In questo caso, dobbiamo avere gli strumenti migliori per superare questa condizione mentale.

Cause di ansia o fobia sociale

L'origine della fobia sociale è qualcosa di molto studiato dalla comunità di psicologi. L'ansia o la fobia sociale possono avere molte cause, possono derivare da un evento traumatico o possono svilupparsi durante la nostra vita. Alcuni psicologi sostengono che l'ansia sociale ha una forte influenza genetica. Altri studiosi difendono la teoria dell'apprendimento: se fin dalla tenera età ci insegnano ad avere paura, avremo paura di tutto ciò che ci circonda.

Nel corso degli anni, dopo molti dibattiti, si è concluso che la fobia sociale è un disturbo con molte cause e variabili che interagiscono tra loro. Successivamente, segnaleremo le variabili più comuni:

Variabili psicologiche

Comprendiamo come variabili psicologiche quelle che si verificano nella nostra mente e fanno parte del nostro modo di pensare. Una causa della fobia sociale può essere la capacità di interagire con altre persone, se non siamo molto bravi, possiamo sentire paura nelle prossime interazioni sociali. La nostra educazione di bambini o adolescenti influenza anche notevolmente l'emergere dell'ansia sociale: i genitori iperprotettivi potrebbero non darci gli strumenti migliori per gestirci fluentemente nell'ambiente e creare paura dell'ignoto.

Variabili biologiche o neurologiche

In questo caso, parliamo di un'influenza fisica sull'emergere della fobia sociale. È stato scientificamente dimostrato che un alto livello di serotonina (l'ormone della felicità) può essere una delle cause della comparsa di questo disturbo. Sono state anche studiate cause genetiche, affermano che se i nostri genitori hanno una fobia sociale, avremo maggiori probabilità di soffrirne.

Qualunque sia l'origine, dobbiamo ammettere che l'ansia o la fobia sociale sono una condizione spiacevole con conseguenze terribili nel nostro corpo . Può creare traumi, ansia generale, problemi respiratori o cardiaci. Pertanto, dobbiamo agire nel modo più efficace possibile per sradicarlo.

Come superare la fobia sociale

Per superare la fobia sociale senza uno psicologo, è necessario avere obiettivi molto chiari e concentrarsi su di essi. Dobbiamo fare un passo alla volta, allenando il nostro corpo e la nostra mente a non provare paura in nessuna situazione. Per curare questo malessere, suggeriamo una serie di consigli e strategie di auto-aiuto:

  • I tuoi pensieri sono validi: riconoscere il valore di ciò che pensiamo può aiutarci a migliorare la nostra autostima. In questo modo aumenteremo la fiducia in noi stessi e oseremo esprimere ciò che pensiamo alle altre persone.
  • Sviluppa il tuo pieno potenziale: ogni persona è diversa e ha abilità diverse dalle altre. Non dovremmo sentirci di meno nel non avere le stesse capacità sociali delle altre persone, accettarsi così come sarà il passo più importante. Successivamente, possiamo sfruttare appieno le nostre capacità e quindi aumentare la nostra autostima.
  • Essere riflessivi è una cosa positiva: le persone più introverse sono generalmente riflessive, questo può portarci ad avere idee o raggiungere conclusioni che nessun altro aveva sollevato. Se condividiamo le nostre riflessioni con il mondo, ci ringrazierà, abbiamo molto da dare e poco da temere.
  • Allena le tue abilità sociali: una volta che la nostra autostima e sicurezza sono migliorate, è tempo di mettere in pratica le nostre abilità. Per fare questo, è meglio farlo passo dopo passo, andare a piccole riunioni sociali o parlare con una cerchia chiusa di amici è un buon inizio. A poco a poco, possiamo andare oltre per finire per andare a eventi che non avremmo mai immaginato.

Infine, è importante commentare che se non siamo in grado di andare avanti con questi suggerimenti, è meglio consultare uno specialista in modo che possa accompagnarci nel nostro processo di crescita personale e superare la fobia sociale.

Fobia sociale: trattamento farmacologico e rimedi naturali

Per accompagnare le strategie di coping di cui sopra, possiamo ricorrere ad altri trattamenti, sia rimedi naturali che farmacologici. Questi funzionano come uno strumento di aiuto per rilassare i sintomi dell'ansia, ma non curano il disturbo. Se hai bisogno di un trattamento farmacologico, è essenziale consultare prima un esperto. L'automedicazione è qualcosa che dovrebbe essere evitato, poiché non controlliamo gli effetti che i farmaci hanno sul nostro corpo.

ansiolitici

Questi sono i principali farmaci per ridurre i sintomi dell'ansia. Rilassano i muscoli, riducono i battiti del cuore e ci aiutano ad addormentarci. Tra gli ansiolitici più noti, segnaliamo Lorazepam, Bromazepam e Diazepam.

Va notato che non dovremmo assumere antidepressivi se soffriamo di ansia o fobia sociale. Si scopre che se abbiamo questo disturbo, produciamo troppa serotonina, quindi l'assunzione di antidepressivi peggiorerebbe il problema.

valeriana

La radice di valeriana è un rimedio naturale noto per curare tutti i tipi di ansia o nervosismo. Questo può essere preso come un tè o da un estratto. La valeriana ha effetti rilassanti e sedativi che riducono i sintomi della fobia sociale, questo ci aiuta a gestire meglio le nostre emozioni e, quindi, cerca di migliorare le abilità sociali.

meditazione

La meditazione unita agli esercizi di respirazione sono un buon trattamento per alleviare il nostro nervosismo. Imparare a rilassare il corpo solo controllandolo dall'interno, ci impedisce di creare dipendenza da altri farmaci o sostanze. Se vuoi saperne di più su efficaci esercizi di rilassamento, ti consigliamo di leggere il seguente articolo sulle tecniche di meditazione per principianti.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come superare la fobia sociale senza uno psicologo, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di psicologia clinica.

Raccomandato

I migliori psicologi a Santander
2019
Psicologia generale: il neurone
2019
Rimedi domestici all'odore ascellare
2019