Come sopravvivere in un ambiente di lavoro tossico

Anche il lavoro fa parte della ricetta della felicità. E la felicità lavorativa non dipende solo dalle condizioni economiche di quel lavoro. L'ambiente di lavoro è l'ambiente emotivo che si respira ogni giorno durante la giornata di lavoro. In genere, quando il tempo è negativo, questo disagio colpisce il lavoratore anche nella sua vita personale. Per quanto vogliamo distinguere tra vita lavorativa e vita personale, è praticamente inevitabile che se andare a lavorare diventi una preoccupazione quotidiana, questa tensione influenza il livello psicologico ad un certo punto. Come sopravvivere in un ambiente di lavoro tossico? Ti diamo le migliori idee.

Alternative a lasciare un lavoro tossico

Trascorriamo così tante ore della nostra vita immersi in questioni professionali che tutti meritiamo di crescere e di evolvere in luoghi umani dove sentiamo le persone. Ciò che accade con gli ambienti e le persone tossiche è precisamente che i dipendenti smettono di sentirsi trattati come persone e diventano solo un numero. Sopravvivere a un tale ambiente significa perdere di vista qualcosa di molto importante: meriti di vivere in maiuscolo. Pertanto, ciò che propongo in questo tipo di situazione è che cerchi un piano B.

Non si tratta di lasciare immediatamente il lavoro attuale, ma di avere in mente una seconda opzione di lavoro futuro e iniziare a lavorarci da questo momento. Preparare un'opposizione, trovare un lavoro da casa, affermarsi come libero professionista, avviare un'attività online, trovare un altro lavoro in un'altra azienda, studiare un corso di specializzazione ...

Cioè, quando fai parte di un ambiente professionale che ti colpisce a causa della sua energia negativa ed è pieno di partner tossici, è importante che tu provi a non lasciare che quello spazio ti tagli le ali e puoi superare questo disagio attraverso la progettazione di un piano B che ti aiuta a guardare oltre il tuo stato attuale per connetterti con il tuo stato ideale.

Pratica un'attività di volontariato legata alla tua professione

Il volontariato non fornisce alcun salario finanziario, tuttavia fornisce alte dosi di salario emotivo. Ciò non significa che qualsiasi attività di volontariato ti faccia sentire questo livello di soddisfazione così alto. Come accade sul lavoro, il volontariato accade anche che è importante trovare un progetto che ti piace e con il quale ti senti identificato nei tuoi valori e obiettivi .

Quando trovi quel posto, l'autostima, il riconoscimento, il benessere, l'intelligenza sociale e la gioia che provi durante quel breve periodo di volontariato è un antidoto che ti consente di compensare l'equilibrio emotivo di fronte a quella carica di negatività.

Pertanto, da questo punto di vista, se decidete di continuare nel vostro lavoro attuale, questo spazio di volontariato settimanale può servire da stimolo motivazionale nella vita per relativizzare le difficoltà di quel clima di lavoro negativo.

Disconnettersi dai rapporti di lavoro tossici

In un ambiente segnato dalla compagnia, l'obiettivo di fare amicizia nell'ambiente di lavoro è una buona idea. Tuttavia, se incontri persone tossiche nell'ambiente di lavoro, evita di portare i legami che sono nati sul lavoro nella tua vita personale. Si raccomanda che questi legami inizino e finiscano in questo spazio professionale. Pertanto, limitare il contatto con queste persone alle attività strettamente necessarie.

Può sembrare un modo per indossare una corazza, ma in realtà, quando vivi in ​​un ambiente di lavoro tossico, non molto costruttivo sul lavoro, è positivo segnare le distanze . Non ripetere i modelli di comportamento negativo che si verificano di solito in questo tipo di ambiente. Ad esempio, evitare di criticare i colleghi in modo distruttivo. E, soprattutto, anche se pensi che nulla possa cambiare in ufficio, prova a contribuire con le tue idee. Se la società ha una casella di suggerimenti, è possibile utilizzare questo canale in quanto esiste la possibilità di raccogliere idee per il miglioramento dall'anonimato.

Coaching per migliorare la vita professionale

La sensazione di caos mentale che una persona sperimenta quando è immersa in un ambiente di lavoro tossico può essere così alta che ciò di cui il lavoratore ha bisogno in quel momento è trovare uno spazio adatto per pensare con calma e mettere in ordine le sue idee.

Il valore del coaching è che è un processo in cui sei il protagonista del tuo cambiamento e impari che, indipendentemente da quanto possa sembrare difficile una situazione, puoi sempre fare qualcosa per andare oltre il punto in cui ti trovi.

Mentre gli ambienti tossici uccidono la creatività, l'immaginazione e la fantasia, al contrario, il coaching aumenta l'ispirazione, l'ottimismo, la libertà e l'apprendimento. Se ti chiedi come sopravvivere in un ambiente di lavoro tossico, un processo di coaching è un buon piano per passare dalla teoria all'azione.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come sopravvivere in un ambiente di lavoro tossico, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Coaching.

Raccomandato

Pulizia del colon a casa
2019
Evita queste abitudini se non vuoi essere una persona autodistruttiva
2019
Posso prendere insieme ketorolac e diclofenac?
2019