Come sentirti meglio con te stesso

Sei il protagonista della tua vita. Il modo in cui ti senti nella tua pelle influenza il modo in cui ti posizioni davanti al mondo e prima del tuo presente. In, rispondiamo a questa domanda: come sentirti meglio con te stesso? Un problema che si riferisce alla salute emotiva e all'autostima. In questo articolo, ti forniamo le chiavi per stabilire una relazione positiva e costruttiva con te. Un legame di amicizia che si rafforza attraverso un dialogo interiore amichevole. Sei la persona più importante nella tua vita, quindi, cerca di essere un'influenza costruttiva per te stesso. Vi diciamo come farlo e come resistere all'amore per se stessi come la migliore filosofia di vita.

Come stare bene con te stesso - 10 consigli positivi

  1. Pensa a te stesso come il tuo migliore amico. Proprio come tratti quell'amico che apprezzi e apprezzi davvero, cerca di applicare questo stesso senso di rispetto quando pensi alla tua vita. Come si concretizza questa idea in pratica? Cerca di rendere la tua vita bella e divertente. Applica questo messaggio in modo letterale.
  2. Fai la cosa giusta. Non c'è nulla di terapeutico emotivamente come fare del bene. Le buone azioni ti portano immensa soddisfazione e pace interiore. Metti in pratica quei valori che definiscono l'essenza dell'umanesimo: rispetto per la dignità del cuore umano, abilità sociali, empatia, generosità emotiva e giustizia.
  3. Si scusa. Nessuno è perfetto. Tutti commettiamo errori. Come quindi correggere il disagio causato da queste situazioni? Chiedere perdono è un segno di saggezza emotiva. Attraverso questo atto sincero, supponi quello che è successo ma mostri il tuo rammarico. E, soprattutto, perdona te stesso. Abbraccia il tuo bambino interiore con amore.
  4. Concentrati su tutto ciò che è positivo sulla vita, su te stesso e sugli altri. Smetti di dedicare così tanta attenzione ai dettagli negativi che portano a lamentele e rimproveri. Alimenta la sensazione di gratitudine che ti aiuta a evolvere. Hai il potere di cambiare la tua attenzione mentale solo ricordando un momento piacevole e piacevole, un istante che può corrispondere a quello stesso giorno.
  5. Abbi cura delle tue relazioni personali. Sei sociale per natura. I tuoi collegamenti ti danno un senso di appartenenza a un ambiente sicuro. La cosa più importante non è il numero di amici, ma la qualità di questi collegamenti. Trascorri una settimana alla promozione dell'amicizia.
  6. Pratica la lettura. Esistono molti generi diversi: narrativa, poesia, romanzo, storia, storia, saggio, biografia, auto aiuto, viaggi ... L'abitudine di leggere nutre la tua mente, ti aiuta a sentirti meglio con te stesso. È un intrattenimento che migliora anche l'apprendimento accompagnato da emozioni.
  7. Cerca i motivi della celebrazione. Al di là del compleanno, di San Valentino o di Natale, è molto importante adottare l'atteggiamento di celebrare la vita in piccoli dettagli. Ad esempio, quando finisci un progetto professionale nell'intervallo di tempo pianificato, celebra quell'obiettivo.
  8. Uso positivo delle nuove tecnologie. Goditi tutto il bene che la tecnologia può offrirti dal punto di vista della comunicazione, del lavoro, della formazione e del tempo libero. Tuttavia, stabilisce limiti e orari di consultazione. La tua vita va oltre quella tecnologica.
  9. Trova il tempo per te stesso. Pur essendo social per natura, devi disconnetterti dagli altri. Devi avere il tuo spazio per riposare e coltivare il legame con la tua identità.
  10. Musica terapeutica Ascolta le canzoni che hanno un messaggio allegro, vitale e pieno di speranza. Non ricrearti in quelle lettere che invitano autocommiserazione e vittimismo.

Come sentirsi bene psicologicamente - 6 fattori che rubano la tua pace

Per sentirti meglio con te stesso, devi anche approfondire quei fattori che ti allontanano da quello stato di armonia:

  • Lo stress. Il grande rischio della società di oggi è che lo stress si è normalizzato al punto da renderlo un fattore inevitabile. Ci sono momenti che, da soli, sono più stressanti. Tuttavia, interrompi la scelta con quel ritmo che ti porta a vivere permanentemente in fretta. Rompere con l'idea che tutto sia urgente e immediato. Fortunatamente, molte cose possono aspettare.
  • Impara a delegare. Sia a livello professionale che personale. Rompere il peso di voler prendersi cura di tutto. Cerca la collaborazione negli ambienti a cui partecipi. Il peso di crederti indispensabile può finire per schiacciare il tuo umore.
  • Il perfezionismo. Nella vita ci sono difficoltà, paure, problemi, imprevisti e ostacoli. Non puoi ignorare questa parte della realtà aspirando al perfezionismo che definisce un ideale che non ha nulla a che fare con il reale. Cerca di adattare le tue aspettative all'essenza della tua vita. Nel seguente articolo, puoi vedere alcuni consigli utili su come essere meno esigente.
  • Stile di vita sedentario. Questa inerzia all'inattività pesa non solo fisicamente, ma anche a livello psicologico. Il miglior rimedio per porre fine a questo freno è l'esercizio e lo sport.
  • L'individualismo. È molto positivo che tu pensi a te stesso, ma non è che pensi solo a te stesso. Qualcosa che accade quando vieni portato via dall'ego. Pensa a una buona azione che puoi fare oggi per illuminare qualcuno intorno a te.
  • Lotta contro il passato. Non puoi cambiare ieri. Pertanto, integra ciò che hai appreso nel tuo scenario attuale. Il passato ti ha dato lezioni di apprendimento molto importanti.

Come avere una resilienza personale per stare bene con te stesso

Per sentirti meglio con te stesso, devi iniziare a vivere prestando maggiore attenzione a ciò che dipende da te. In questo modo, aumenti il ​​tuo livello di resilienza perché acquisisci maggiore forza quando ti concentri su quegli aspetti della tua realtà che puoi controllare.

Come esercizio pratico, inizia ogni giorno ponendoti questa domanda: cosa farò oggi a beneficio della mia felicità? Questa domanda ti aiuta a focalizzare il potere del tuo benessere su te stesso.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come sentirti meglio con te stesso, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Crescita personale e auto-aiuto.

Raccomandato

Definizione di centro vasomotorio
2019
Autoregolazione emotiva e intelligenza emotiva
2019
Revisione dei trattamenti attuali per il disturbo ossessivo compulsivo (DOC)
2019