Come migliorare l'autostima

La strategia più efficace per migliorare l'autostima è imparare a concepire te stesso in termini più realistici e con l'accettazione. È inutile voler passare da una visione completamente distruttiva di se stessi a un'altra totalmente idealizzata o fuorviante. È meglio imparare a relativizzare i fallimenti e accettare ciascuna delle nostre caratteristiche fisiche e psichiche, comprendendo che ci sono cose che possono essere cambiate, altre che possono essere migliorate e altre che per loro stessa natura o eziologia sono immodificabili.

Se ti chiedi: come migliorare la mia autostima? O come aumentare la mia autostima e sicurezza?, Continua a leggere questo articolo, dove troverai tecniche ed esercizi e imparerai come migliorare l'autostima negli adulti e negli adolescenti.

Come migliorare l'autostima

L'autostima è il pavimento di una persona, su cui è costruito il loro modo di sentire e agire. L'autostima è sempre presente e condiziona tutti gli aspetti della vita. Ecco perché è così importante lavorare sull'autostima con l'obiettivo di nutrire un'autostima sana, stabile e positiva . Come migliorare l'autostima? Affinché l'autostima sia una base solida e realistica, è necessario raggiungerne l'origine. Per fare ciò, puoi seguire questi 4 passaggi:

  1. Sii consapevole dei pensieri. Per migliorare la tua autostima, prima di tutto, devi essere consapevole di ciò che i tuoi pensieri riguardano te, gli altri e il mondo in generale. Questi pensieri o valutazioni che facciamo su noi stessi, sugli altri o su ciò che accade di solito hanno una connotazione negativa o positiva secondo il nostro sistema di credenze.
  2. Riconosci le credenze. Se vuoi migliorare la tua autostima, in secondo luogo, devi esaminare quali credenze esistono dietro questi pensieri. Cioè, molte delle tue caratteristiche sono neutrali, tuttavia ci sono convinzioni radicate che filtrano le nostre menti. Quindi, osservando la realtà oggettiva e neutrale, il nostro filtro è responsabile della valutazione negativa o positiva di tali caratteristiche.
  3. Domanda credenze. In terzo luogo, quando sei già consapevole delle convinzioni che ti fanno valutare male o negativamente, per migliorare l'autostima, puoi iniziare a mettere in discussione queste credenze che hai acquisito.
  4. Cambia convinzioni A questo punto, dopo aver messo in discussione le convinzioni, puoi chiederti se sono davvero vere per te o no. Se non lo sono, puoi sostituirli con altri che sono più obiettivi e veri per te.

Gli esercizi migliorano l'autostima

Come aumentare la mia autostima? Per migliorare l'autostima, è necessario conoscere se stessi, accettare e anche prendersi cura e curare se stessi o se stessi, che in psicologia chiamiamo autocommiserazione. Per questo, è necessario esercitare la consapevolezza, lavorare sull'autoconoscenza e praticare l'autocommiserazione. Puoi farlo con questi esercizi per migliorare l'autostima :

  1. Usa un linguaggio non peggiorativo. Se ti stai chiedendo "come migliorare l'autostima", dovresti sapere che questo è uno dei punti più importanti. Consiste nell'eliminare tutte le parole che hanno connotazioni negative: stupido, grasso, brutto, ... Questi termini, specialmente se usati continuamente, possono divorare la tua autostima.
  2. Usa un linguaggio preciso. Non esagerare o abbellire le caratteristiche negative, limitarti ai fatti. Ad esempio, "Non sono carino per gli altri" è un termine impreciso. Dovrebbe essere riformulato come "alcune persone lo hanno trovato più attraente e altri meno, perché ho caratteristiche molto carine e altri meno, dipende da ciò che hanno impostato". L'idea di "Non so fare nulla senza mio marito" dovrebbe essere riformulata come "Di solito seguo le idee di mio marito.
  3. Utilizza una lingua specifica anziché generale. Rimuovi termini come tutto, sempre, mai, totalmente. Ad esempio, cambiando "Odio stare da solo" ad altri tipi di formulazioni come "Vorrei essere accompagnato quando a volte sono solo a casa mia". Riconosci che i problemi si verificano in determinate occasioni e con determinate persone.
  4. Trova eccezioni o regali corrispondenti. Ad esempio, "Sono timido quando devo flirtare in discoteca, sono insicuro". Può essere cambiato in “Sono timido perché non posso parlare in silenzio, quando incontro qualcuno in un altro contesto vado molto d'accordo. Il mio ambiente preferito per flirtare è ... "

Tecniche per migliorare l'autostima

Eseguire gli esercizi di cui sopra per migliorare l'autostima può essere complesso. Pertanto, forniamo alcune tecniche per migliorare l'autostima che possono aiutarti a implementare le modifiche.

1. Per evitare etichette peggiorative, i seguenti pensieri possono aiutarti:

  • Non sono io, è solo un tag.
  • Le etichette esagerano la mia parte più debole.
  • Le etichette sono finite, devi specificare di più.
  • Ho più qualità dei difetti anche se non li vedo ora.
  • Ho sempre fatto quello che potevo e continuerò a farlo.
  • Cosa capisco esattamente da ...?

2. Per evitare tutti o niente pensieri, sono utili i seguenti pensieri:

  • Tutti commettono errori. È umano.
  • A volte sei perfettamente competente e talvolta meno.
  • Non sei mai totalmente incompetente.
  • Fai bene il tuo lavoro.
  • Non è la fine del mondo.

3. Quando si effettuano i confronti, è possibile andare alle seguenti dichiarazioni:

  • Ognuno è diverso, con qualità e difetti diversi.
  • Non avere carriera non significa che sia peggio di loro.
  • Non devo assumere altro che controllarlo.

4. Quando ti ritrovi a "indovinare" ciò che gli altri pensano di te:

  • Non ho modo di sapere cosa stanno pensando.
  • L'unico modo per conoscere l'opinione degli altri è chiedere loro direttamente.
  • Non dare per scontato niente Dai un'occhiata.
  • Perché assumere il negativo? Posso darti un'altra spiegazione?
  • Quali sono i fatti?
  • Non so cosa ne pensi e non mi interessa.
  • È gentile nonostante tutto. Chissà cosa prova veramente?
  • È una perdita di tempo cercare di inventare ciò che pensano di me.

5. Nel caso in cui ti lasci trasportare dal ragionamento emotivo, i seguenti pensieri possono aiutarti:

  • I miei sentimenti non sono automaticamente veri.
  • Bugia, le mie emozioni mi ingannano!
  • Diffidare di tutti i sentimenti improvvisi.
  • Quali sono i pensieri che mi fanno sentire così triste e nervoso? So che se li correggo e li cambio, questo disagio scompare.

Nel seguente articolo troverai altre strategie per migliorare l'autostima.

Attività per migliorare l'autostima

Come aumentare l'autostima? Oltre ad applicare gli esercizi e le tecniche psicologiche precedenti, puoi svolgere altre attività per migliorare l'autostima:

  1. Mantenere relazioni sociali. Per aumentare la tua autostima, è consigliabile mantenere una vita sociale attiva e arricchirsi con attività con altre persone e relazioni con gli altri.
  2. Esegui l'attività fisica su base regolare. Se vuoi aumentare l'autostima, ti aiuterà a rimanere in salute e a mantenere sane abitudini in termini di cibo, riposo ed esercizio fisico. Inoltre, l'esercizio fisico aumenta il rilascio di endorfine, che producono benessere.

Se hai più di 40 anni e desideri consigli per migliorare l'autostima più specifici per la tua età, li troverai nel seguente articolo: Come migliorare l'autostima da 40 anni.

Libri per migliorare l'autostima

Per rafforzare e migliorare l'autostima, è una buona opzione integrare la biblioterapia per saperne di più sull'autostima e la conoscenza di sé. Successivamente: mostriamo un elenco con 20 libri per migliorare l'autostima:

  1. 40 riflessioni per risvegliare la tua autostima - Feli García
  2. Amati come se la tua vita dipendesse da questo - Kamal Ravikant
  3. Autostima in 10 giorni - David Burns
  4. Autostima: valutazione e miglioramento - Matthew Mckay, Patrick Fanning
  5. Autostima di vivere: come fidarsi di te stesso e raggiungere ciò che vuoi - Hermínia Gomà
  6. Limiti zero - Joe Vitale
  7. Come credere in te stesso (una volta per tutte) - Patricia Cleghorn
  8. Svegliare il gigante interiore - Anthony Robbins
  9. Il potere della parola - Louise Hay
  10. Innamorati di te stesso: il valore essenziale dell'autostima - Walter Riso
  11. Intelligenza emotiva - Daniel Goleman
  12. I doni dell'imperfezione - Brené Brown
  13. I sei pilastri dell'autostima : Nathaniel Branden
  14. Allontanati dalla mente, entra nella tua vita - Steven C. Hayes
  15. Sii il tuo migliore amico - Louis Proto
  16. Bevi un caffè con te stesso - Walter Dresel
  17. Le tue zone sbagliate - Wayne Dyer
  18. Vale più di quanto pensi: credi in te stesso e risveglia la tua autostima : Matthew McKay, Patrick Fanning, Carole Honeychurch e Catharine Sutker
  19. Una vita senza limiti - Nick Vujicic
  20. Puoi guarire la tua vita - Louise Hay

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come migliorare l'autostima, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di crescita personale e auto-aiuto.

Raccomandato

Benefici del sedano per la salute
2019
Frattura del pene: che cos'è, sintomi e trattamento
2019
Dieta per insufficienza renale
2019