Come essere felici quando tutto va storto

Le circostanze esterne fanno parte della nostra realtà e come tali possono condizionarci quando non ci divertiamo. Tuttavia, l'essere umano è libero e creativo, ha una grande capacità di recupero. Pertanto, i fattori esterni non producono un impatto deterministico sul tuo destino, specialmente se decidi consapevolmente che ciò non accade perché conosci il potere del tuo atteggiamento. Se ti chiedi come essere felice quando tutto va storto, sia che cerchi di essere felice da solo o in coppia, ti diamo alcune chiavi per sorridere.

5 consigli per essere felici quando tutto va storto

Ecco alcune idee per raggiungere questo scopo.

1. Evita il linguaggio assoluto

È una dichiarazione molto umana generalizzare e concludere che assolutamente tutto ha un tono negativo. Tuttavia, questo tipo di valutazione dovrebbe essere evitato occupandosi delle sfumature del linguaggio. Sicuramente nel mezzo di tutto ciò che puoi trovare qualche motivo di gratitudine e ottimismo . Prova a specificare oltre la generalità.

2. Guarda il tempo come tuo alleato

Puoi lasciarti trasportare dall'impazienza chiedendoti per quanto tempo durerà. Tuttavia, cambia la tua percezione delle settimane per rendersi conto che, in realtà, ciò accadrà anche. Non puoi conoscere il periodo esatto in cui ciò accadrà. Quello che sai in anticipo è che questa circostanza ha una durata temporanea e, quindi, puoi imparare a relativizzare.

3. Amicizia e relazioni personali

In quel momento, avere una rete di supporto ti aiuterà ad aumentare l'ottimismo. Le gioie moltiplicano il loro valore quando sono condivise mentre la tristezza pesa di meno grazie all'effetto emotivo dell'azienda. Abbi cura delle tue relazioni personali e apri il tuo cuore a coloro che trasmettono empatia.

4. Non idealizzare la felicità

In tale contesto, anche la felicità ha un colore diverso. In questa circostanza, la pace e la tranquillità della mente ti aiutano ad affrontare meglio questo dolore. Come raggiungere questo punto? Accetta le circostanze esterne e cerca di concentrarti su ciò che puoi fare, qui e ora, per sentirti meglio con te stesso. Pertanto, non incolpare te stesso per ciò che non puoi controllare. Impara a prenderti cura di te stesso e non richiedere la perfezione. In effetti, è conveniente che ti ripeti più frequentemente di quanto stai facendo da parte tua per andare avanti.

5. Trova stimoli di felicità sani

Una piacevole passeggiata, una sessione cinematografica, attività ricreative, un momento di lettura, una conversazione con un amico, cibo consapevole, la soddisfazione di un lavoro ben fatto, l'esposizione di momenti felici ... In breve, coltivare l'illusione di Un modo proattivo.

Cosa NON fare quando tutto va storto se vuoi essere felice?

In tale circostanza, puoi iniziare a muoverti nella direzione della felicità personale determinando ciò che è meglio non fare. Se vuoi sapere come essere felice quando tutto va storto, quello che dovresti fare è seguire questi suggerimenti per evitare di cadere in errori comuni:

1. Non ritenere gli altri responsabili della tua infelicità

Ciò non solo peggiora la situazione, ma influisce anche sulle relazioni personali poiché gli altri possono prendere le distanze sentendosi trattati ingiustamente. È importante liberare te stesso e gli altri da questo onere. Non mettere così tanto potere in circostanze esterne e inizia a dare più peso alla tua creatività interiore.

2. Drammatizzare

È vero che la vita, come se fosse la sceneggiatura di un film, ha anche alcune sfumature di drammaticità in alcune parti del suo argomento quando la tendenza alla negatività sembra essere la legge che segna il corso degli eventi. Tuttavia, evitare questo tono drammatico nelle valutazioni e interpretazioni della realtà.

Puoi farlo attraverso quell'attenzione al messaggio che abbiamo spiegato sopra evitando termini assoluti come sempre, mai, tutto o niente. Attraverso le sfumature del linguaggio, descrivi anche la realtà con più speranza.

3. Non avere empatia con te

Il contesto è importante, quindi sii gentile con te stesso e comprendi la tua situazione. Ciò non significa che devi simpatizzare. Sì, si consiglia di tenere conto dell'influenza che gli eventi di oggi possono avere sul tuo umore. Quando ci sono ragioni per essere giù, è naturale provare sintomi di tristezza.

4. Non ti bloccare

Potresti non voler parlare con nessuno di come ti senti perché preferisci non preoccupare il tuo ambiente. Tuttavia, è importante non portare questo peso da solo e discutere tutto questo con un fidato confidente. Ciò non significa che hai bisogno di consigli in un modo necessario, ma devi sentirti sentito da qualcun altro.

5. Attenzione al reclamo

Il reclamo cronico può essere negativo quanto quell'atteggiamento che ti porta a sopprimere qualsiasi minimo di reclamo. Lamentarsi può anche essere un sollievo sano in determinati momenti. Tuttavia, non alimentare questo atteggiamento fino a quando non diventa un'abitudine e ricrearlo. Né è una buona idea eliminare il numero di reclami a zero perché questo obiettivo non è realistico.

Riflessioni per tempi difficili

Se stai attraversando un momento difficile, può essere utile ricordare che in passato è stato anche il protagonista di momenti in cui hai messo in pratica la tua capacità di superare. Quei momenti ti hanno lasciato insegnamenti che ora possono essere d'ispirazione per affrontare meglio questo capitolo della tua vita:

  1. Anche in tempi difficili, la vita continua . Pertanto, non fermare il passo finché non rimani ancora nel dolore.
  2. Il dolore e la sofferenza non sono sinonimi. La sofferenza nasce dalla ricreazione del motivo principale che ha causato la lesione.
  3. Le circostanze difficili non sono piacevoli, tuttavia a volte segnano una svolta nella vita del protagonista che è più saggio a livello vitale dal superamento di quel periodo. Cioè, cresci internamente.
  4. Quando hai una giornata grigia, ricorda che domani sarà un altro giorno e andrà meglio . A volte, hai solo bisogno di un po 'di tempo per cambiare prospettiva.
  5. Puoi trasformare questa situazione e trovare un significato reale se vivi questo processo dal punto di vista dell'apprendimento. Cosa può insegnarti questa situazione? E cosa puoi offrire la vita in questo momento decisivo?

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come essere felici quando tutto va storto, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di crescita personale e auto-aiuto.

Raccomandato

Scala dell'amicizia
2019
Comunicazione dei risultati alla comunità scientifica
2019
Dieta per abbassare l'urea nel sangue alta
2019