Come curare una rapida bruciatura leggera

Essere bruciati può essere un'esperienza molto dolorosa. Le ustioni possono richiedere molto tempo per guarire e spesso lasciano cicatrici. Più è giovane l'ustione, più è facile guarire, a seconda del grado. Le ustioni di primo grado colpiscono solo lo strato superiore della pelle e possono essere rosse e molto dolorose. Il secondo grado tende ad essere più profondo e di solito forma una bolla. La pelle può gonfiarsi molto e il dolore è più grave. Il terzo grado è il peggiore: la pelle apparirà bianca o carbonizzata.

Le istruzioni fornite di seguito sono per le ustioni che coprono una piccola area. Per le ustioni di secondo grado e per le ustioni di terzo grado, è meglio consultare immediatamente un medico. Continua a leggere questo articolo di ONsalus e scopri come curare una lieve bruciatura veloce e passo dopo passo.

Quali sono le ustioni minori

Le ustioni che sono considerate lievi sono ustioni di primo grado, che possono essere inizialmente trattate a casa seguendo una serie di misure, come vedremo di seguito.

In generale, le ustioni sono classificate in tre categorie in base alla percentuale di pelle colpita:

Ustioni di primo grado

Queste ustioni sono le meno gravi. Colpiscono solo lo strato superiore ed esterno della pelle e quando si verificano, la pelle interessata diventa rossa, si verificano gonfiori e dolore sopportabile quando viene toccata l'area bruciata.

Ustioni di secondo grado

Le ustioni di secondo grado influenzano uno strato più profondo del primo grado, cioè il primo e il secondo strato della pelle. In questo caso, la pelle diventa rosso intenso, si gonfiano, si formano vesciche e si avverte dolore.

Ustioni di terzo grado

Queste sono le ustioni più gravi, e cioè che danneggiano tutti gli strati della pelle causando danni permanenti ai tessuti della pelle. A volte le ossa possono persino essere colpite. La pelle in questo caso ha un aspetto bianco o nero, asciutto o carbonizzato.

Guarisci le ustioni minori passo dopo passo

Il primo soccorso che dettagliamo di seguito dovrebbe essere usato per ustioni minori che non raggiungono più di 7 cm, poiché sarà quindi necessario consultare immediatamente un medico. Per curare le ustioni di primo grado a casa, è necessario seguire i passaggi elencati di seguito:

  1. Nel caso in cui vi siano indumenti attaccati all'ustione, è importante che vengano rimossi con molta attenzione.
  2. La prima cosa che devi fare è versare acqua fredda nell'ustione per circa 5 minuti. "Raffredda" l'ustione e ne impedisce la diffusione. È anche possibile riempire un contenitore con acqua fredda, immergere una garza e applicarlo sulla zona bruciata. È molto importante non posizionare il ghiaccio direttamente sulla pelle danneggiata.
  3. Se la persona che ha subito l'ustione tollera l'aspirina, è meglio prenderne una per alleviare un po 'il dolore. Invece, puoi anche prendere altri antidolorifici da banco come l'ibuprofene o il paracetamolo.
  4. Applicare un unguento all'aloe vera o cercare un altro tipo di unguento indicato in particolare per le ustioni.
  5. Qualcosa di molto importante è mantenere pulita l'ustione, anche se è un processo doloroso. Lavare delicatamente l'area bruciata con acqua e sapone. Ripeti questa pulizia ogni volta che cambi la benda.
  6. Copri l'ustione con una benda pulita. Il cambio della medicazione deve essere effettuato almeno una volta al giorno.

Altri consigli che dovresti tenere a mente per curare una rapida bruciatura leggera e far guarire completamente la pelle danneggiata sono:

  • Non esplodere o schiacciare le vesciche se compaiono, poiché le vesciche aperte potrebbero infettarsi.
  • Non graffiare l'ustione.
  • Vai dal medico nel caso in cui l'ustione sia molto dolorosa.
  • Evitare l'uso di oli o lozioni che possono essere irritanti o aggressivi per la pelle.

Come rimedi casalinghi per curare lievi ustioni, l'aloe vera, la lavanda, le foglie di piantaggine, tra gli altri, possono funzionare bene. Scopri queste e molte altre opzioni nell'articolo Home rimedi per curare le ustioni.

Quando vedere un medico per le ustioni

È essenziale consultare un medico in caso di gravi ustioni e quando si verificano le seguenti circostanze:

  • L'ustione si è verificata a causa di un incendio, cavi elettrici o spine o manipolazione di prodotti chimici.
  • L'ustione è maggiore di 5 cm.
  • Le ustioni si verificano in parti molto sensibili del corpo come viso, inguine, testa o cosce.
  • Se avverti un aumento del dolore, molti gonfiori, pus, linfonodi ingrossati o febbre.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come curare una leggera bruciatura rapida, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Pelle, capelli e unghie.

Raccomandato

Iperidrosi palmare: trattamento e operazione
2019
Cosa fare quando sei depresso
2019
Emottisi: definizione, cause e sintomi associati
2019