Come curare le ustioni di secondo grado

Le ustioni si verificano per contatto con qualsiasi fonte di calore, radiazioni, elettricità o qualsiasi sostanza chimica. Esistono diversi gradi di ustioni, dal meno grave, come il primo grado, al più difficile da trattare, come il terzo grado. Molte volte, le ustioni impiegano molto tempo a guarire completamente. Tuttavia, le ustioni di secondo grado possono essere notevolmente migliorate se trattate correttamente. In questo articolo di ONsalus, spiegheremo come curare le ustioni di secondo grado.

Sintomi di ustioni di secondo grado

Ci sono ustioni di primo, secondo e terzo grado (da meno a più gravi). Le ustioni di secondo grado, dette anche spessore parziale, sono di moderata gravità e colpiscono l'epidermide (strato superficiale) e parte del derma (strato profondo) della pelle. Ci sono ustioni di secondo grado più superficiali di altre. Se sono più profondi, influenzeranno le ghiandole sudoripare della pelle e la pelle sembrerà carbonizzata. Per riconoscere un'ustione di secondo grado, va notato se:

  • La pelle è rossa o gonfia.
  • L'ustione sembra bagnata e luminosa.
  • L'ustione è bianca e irregolare.
  • Ci sono vesciche.
  • Fa male

Come curare un'ustione lieve di secondo grado

Alcune ustioni sono meno gravi, come quelle causate dal sole o dai liquidi caldi. Spesso, queste ustioni si verificano nell'ambiente domestico. Questi tipi di ustioni di solito guariscono in circa un mese e non è necessario andare al pronto soccorso o dal medico per curarli. In questo caso, il trattamento delle ustioni di secondo grado può essere eseguito con una semplice cura:

  • Applica impacchi freddi.
  • Mantieni l'area elevata.
  • Evitare urti o sfregamenti.
  • Bende antiaderenti.
  • Aloe Vera
  • Prendi la vitamina C per evitare danni alle cellule.

Cosa NON fare in caso di ustioni

  • Non toccare la pelle o le vesciche.
  • Se l'ustione è più grave, non bagnare con acqua fredda.
  • Non applicare creme, oli, vaselina o ghiaccio.

Quando vedere un medico per un'ustione di secondo grado

Se le ustioni di secondo grado sono troppo estese o hanno interessato strati più profondi della pelle, sarà necessario andare al pronto soccorso. Anche le ustioni di secondo grado che si trovano in un'area particolarmente sensibile del corpo (mani o genitali) o sul viso dovrebbero ricevere un'attenzione speciale. Per sapere se dovremmo consultare un medico, è importante considerare questi segnali di pericolo:

  • Se la persona soffre di ulteriori malattie o lesioni.
  • Se l'ustione è troppo estesa.
  • Se l'ustione è profonda o in un'area delicata.
  • Se l'ustione è stata infettata.
  • Se l'ustione non guarisce o non smette di ferire.
  • Se l'ustione ha un colore grigiastro e non fa male.
  • Se l'ustione è stata prodotta da un agente chimico.

Come curare le ustioni infette di secondo grado

Se un'ustione è stata infettata, sarà di vitale importanza consultare un medico. È importante non toccare l'area interessata con le mani o lasciarla esposta senza alcuna protezione, poiché la pelle è estremamente sensibile. Vedremo se l'ustione è simile a questa:

  • Il rossore è molto intenso.
  • Presenta pus.
  • Non guarisce.
  • Il dolore è importante
  • Emana un odore sgradevole.
  • C'è la febbre

Normalmente, il medico prescriverà antibiotici per un paio di settimane. Inoltre, per curare l'infezione il medico applicherà le seguenti misure:

  • Pulirà l'ustione con siero fisiologico.
  • Lo disinfetterà con clorexidina.
  • Applicare una crema protettiva di sulfadiazina d'argento.
  • Coprirà l'ustione con una garza antiaderente.
  • Fornirà un vaccino contro il tetano.
  • Prescriverà antibiotici e analgesici.

Inoltre, è importante sapere che le bende devono essere cambiate ogni 2 o 3 giorni, applicando nuovamente una crema protettiva e antibatterica, che aiuta a guarire la ferita.

Come curare le ustioni di secondo grado causate da un chimico

Caustici e corrosivi che causano gravi ustioni sono un'altra frequente consultazione di emergenza. Questi tipi di ustioni inizialmente sembrano superficiali e poco importanti, simili alla semplice irritazione, ma in pochi giorni possono peggiorare fino a quando non colpiscono altri strati più profondi della pelle. Ciò è dovuto al PH troppo basso o troppo alto che hanno, rispetto a quello della nostra pelle. Ammoniaca, candeggina, acido solforico, formalina ... sono alcuni dei più noti, spesso usati come prodotti per la pulizia.

Se l'ustione non è molto grave, a casa possiamo prendere alcune misure:

  • Non aggiungere prodotti irritanti nell'area.
  • Eseguire lavaggi con soluzione salina.
  • Lavare la zona con acqua.

Rimedi naturali per ustioni di secondo grado

La fitoterapia è un'alternativa naturale che presenta molti vantaggi nel trattamento delle ustioni non così gravi. Tra le sue opzioni troviamo:

Gel di aloe vera pura

Il gel di aloe vera pura è un'ottima opzione per trattare le ustioni di secondo grado, in quanto è un'opzione naturale e non presenta alcun tipo di pericolo per la pelle colpita. Oltre ad alleviare il disagio, grazie al suo effetto rinfrescante, l'aloe vera è antisettica e asciugherà le vesciche prodotte sulla pelle dall'ustione. Nel seguente articolo, puoi vedere in dettaglio come usare l'aloe vera per curare le ustioni.

Preparazioni berberine

I preparati berberini da applicare sulla pelle sono un'alternativa naturale ad altri trattamenti medici convenzionali, in particolare per le ustioni di secondo grado. La berberina è antimicrobica e previene l'infezione da ustioni.

Foglie Di Piantaggine Fresche

L'applicazione di foglie fresche di questa pianta aiuta ad alleviare il dolore e a rigenerare la pelle.

Compresse per infusione di calendula

Un impacco umido nell'infusione fredda di calendula funzionerà come analgesico.

Rosa canina

L'olio di rosa canina è perfetto per aiutare a migliorare l'aspetto della pelle, una volta che l'ustione è guarita completamente.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come curare le ustioni di secondo grado, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Pelle, capelli e unghie.

Raccomandato

Distorsione intercostale: sintomi, trattamento e durata
2019
Sindrome da affaticamento cronico: che cos'è, sintomi, gradi e trattamento
2019
Perché ho basso contenuto di vitamina B12
2019