Come controllare l'ansia tachicardia

Lo stress e l'ansia sono oggi uno dei disturbi più frequenti, infatti è considerata la malattia del 21 ° secolo. Chiunque abbia sofferto di ansia sa quanto possano essere fastidiosi i propri sintomi, al punto che possono diventare invalidanti e richiedere cure mediche.

È importante chiarire che l'ansia non è pericolosa, nel senso che non mette in pericolo la salute, tuttavia, ciò non significa che non dovremmo controllarla ed eliminarne i sintomi, con la tachicardia tra le più frequenti.

Vuoi sapere come controllare l'ansia tachicardia? Nel seguente articolo di ONsalus spieghiamo come ridurre le pulsazioni quando si è nervosi in modo rapido ed efficiente.

Le tachicardie d'ansia sono pericolose?

Le tachicardie sono uno dei principali sintomi di ansia, questi tipi di tachicardie, noti anche come tachicardie nervose, sono scatenati proprio come la maggior parte degli altri sintomi. Quando siamo in pericolo, o quando la nostra mente percepisce un pericolo imminente, mette il corpo in allerta in modo da affrontare il pericolo. Questa preparazione consiste nel preparare tutto per il volo o l'attacco, quindi, iniziamo a respirare più velocemente, il cuore pompa più velocemente, i nostri muscoli tesi, e così via.

Questo, che è un adattamento biologico, diventa un problema nel momento in cui i pericoli che la nostra mente vede non sono tali o, quando quei pericoli non sono fisici ma mentali o psicologici. Un grande carico di lavoro che provoca stress, un incontro importante o un esame decisivo può causare ansia, ma questi problemi non hanno bisogno degli adattamenti biologici richiesti da un attacco dell'orso, per esempio.

Dovresti essere chiaro che l' ansia tachicardia non è pericolosa, non vi è alcun rischio per la tua salute e, contrariamente a quanto credono le persone, non otterrai un infarto. Tuttavia, sono molto scomodi e possono diventare invalidanti per condurre una vita completamente normale. Ecco perché quando i sintomi dell'ansia diventano fastidiosi dovresti consultare un medico, non solo per escludere ogni possibile malattia, ma per iniziare un trattamento dell'ansia.

Sintomi di tachicardia nervosa

A volte è difficile sapere cosa sta causando la tachicardia. Lo è ancora di più se prendiamo in considerazione che le persone che soffrono di ansia di solito hanno anche caratteristiche ipocondriali, cioè che qualsiasi disagio anormale nel loro corpo è attribuito a qualche malattia, senza rendersi conto che tutti questi non sono altro che sintomi. dell'ansia stessa.

Ecco perché vogliamo parlare dei sintomi della tachicardia nervosa di seguito :

  • Improvvisamente o gradualmente notiamo come il cuore inizia ad accelerare, batte più velocemente e sente più battiti.
  • Notiamo che il cuore si ferma o gira, qualcosa noto come extrasistole.
  • Potremmo notare una pressione al petto o un nodo alla gola.
  • Possiamo avere pensieri ricorrenti o catastrofici.
  • Abbiamo le vertigini.

Un altro aspetto da tenere a mente è che di solito appaiono di notte, appena prima di andare a dormire, il momento del giorno in cui siamo a riposo e i nostri pensieri vengono rivelati con più intensità. Questo tipo di tachicardia indotta dall'ansia è nota come tachicardia notturna .

Tachicardia, ansia e vertigini sono tre concetti che di solito vanno sempre insieme, quindi dovresti essere chiaro che ciò accadrà in pochi minuti e che non dovresti preoccuparti. Più casi paghi di più aumenteranno. Se vuoi maggiori informazioni sull'ansia tachicardia o sul motivo per cui il mio cuore salta, nel seguente articolo di ONsalus te lo spieghiamo.

Abbassa rapidamente le tachicardie con acqua fredda

Sebbene le tachicardie nervose passino dopo pochi minuti, spieghiamo i migliori consigli per abbassare le tachicardie a causa dell'ansia. Per quanto strana possa sembrare l' acqua fredda, è il miglior rimedio per abbassare rapidamente le tachicardie. Di fronte al freddo, il nostro corpo invia segnali in modo che il metabolismo rallenti, qualcosa che provoca il rallentamento del cuore e, quindi, la riduzione delle tachicardie.

Una doccia fredda, più fredda è, meglio finirà il momento con la tachicardia. Tuttavia, non devi farlo, devi solo immergere il viso in acqua fredda per notare i suoi effetti. Il fatto è che i nervi del viso agiscono anche nel ritmo cardiaco, provocando una reazione che è anche conosciuta come un riflesso dei subacquei.

Quindi, un buon modo per calmare l'ansia tachicardia è riempire un secchio con acqua fredda, inspirare profondamente e immergersi in faccia il più a lungo possibile.

Come abbassare la frequenza cardiaca naturalmente con la respirazione

La respirazione è un'altra delle migliori opzioni che abbiamo per abbassare rapidamente le pulsazioni, è del tutto naturale e lo avremo in pochi minuti se fatto correttamente. Oltre alle tachicardie, l'ansia provoca iperventilazione, quindi, se facciamo respiri profondi calmeremo il respiro e le pulsazioni.

Quello che dobbiamo fare sono respiri profondi, quindi spieghiamo come farlo:

  • Inspira tutta l'aria di cui sei capace.
  • Tienilo premuto per alcuni secondi.
  • Inizia a espirare a poco a poco fino a quando non ti rimane più aria.

La respirazione al limite della sua capacità abbasserà rapidamente il respiro, sono insostenibili per lungo tempo, quindi in meno di un minuto abbasseremo le pulsazioni.

Come abbassare le pulsazioni quando sei nervoso

Finora abbiamo parlato di come abbassare le pulsazioni quando sei nervoso, tuttavia, con la mentalità possiamo abbassare la frequenza cardiaca usando solo la nostra mente. Ecco come farlo:

  1. Quando arriva la tachicardia, pensa a cosa ha scatenato la tua ansia per cercare di eliminarla.
  2. Ripeti che è solo una tachicardia e che appena ti calmi la paura passerà.
  3. Dimostrati che puoi controllare la paura, che tutto è nella tua mente.
  4. Indirizza la tua attenzione su altre cose, intrattieni la tua mente.

Quando la tachicardia è finita, dovresti iniziare a lavorare su cosa fare quando arriva il prossimo. Che la tachicardia scompaia significa che non hai problemi nel cuore, perché altrimenti sarebbe continuo. Quindi, farlo scomparire significa che è nella tua mente e che puoi sconfiggerlo quando vuoi. Quindi la prossima volta che arriva la tachicardia sarai molto più calmo e più sicuro di te stesso per abbassare rapidamente la frequenza cardiaca.

Pillole di tachicardia

Esistono trattamenti per il trattamento di tachicardie e aritmie, un tipo di farmaco noto come antiaritmico. Tuttavia, questi farmaci che possono essere assunti solo su prescrizione medica devono essere somministrati a coloro che soffrono di aritmie a causa di problemi cardiaci . Il suo funzionamento si basa sulla modifica dell'attività elettrica del cuore, aumentando il tempo che passa tra i battiti e riducendo il numero di pompe.

Tuttavia, le persone che soffrono di tachicardie nervose, a priori, non hanno problemi di cuore, quindi queste pillole non sono solo inutili ma possono diventare controproducenti . Non esiste una pillola che tratti solo questo sintomo, se ciò che vogliamo è abbassare la tachicardia, ciò che dobbiamo fare è un trattamento dell'ansia valutato da un professionista.

Questo trattamento può includere farmaci ansiolitici, ma deve anche essere accompagnato da terapia psicologica e miglioramento in diverse aree della vita, come la pratica dell'esercizio, la regolazione dei modelli di sonno e una dieta adeguata. Nei seguenti articoli puoi vedere le piante medicinali per l'ansia e i trucchi per curare l'ansia.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come controllare l'ansia tachicardia, ti consigliamo di accedere alla nostra categoria di Disturbi mentali.

Raccomandato

Usi medicinali di timo
2019
Tipi di valori ed esempi
2019
10 alimenti che non devono essere consumati a stomaco vuoto
2019