Colite ischemica: cause, sintomi e trattamento

La colite ischemica è una patologia dell'apparato digerente in cui è colpita una parte dell'intestino crasso, più precisamente il colon, poiché è infiammata o ferita a causa della ricezione temporanea di un contributo inferiore del flusso sanguigno, sebbene In alcuni casi questa insufficienza di sangue può essere permanente.

Questo disturbo è il tipo più comune di ischemia intestinale e la sua gravità è variabile, che dipenderà dal calibro del vaso sanguigno interessato. Nella sua manifestazione più importante, la colite ischemica può causare necrosi del colon con perforazione di organi e, in casi estremi, peritonite secondaria che può essere fatale; tuttavia, a volte il disturbo è così lieve che provoca sintomi minimi e il paziente non consulta il medico.

Se non sai molto di questa alterazione, in ONsalus ti offriamo tutte le informazioni sulla colite ischemica: cause, sintomi e trattamento.

Principali cause di colite ischemica

L'ischemia del colon si verifica quando il flusso sanguigno nel corpo diminuisce nel colon. Generalmente, questo disturbo è classificato in base alla causa sottostante, ad esempio l' ischemia non occlusiva è dovuta alla bassa pressione sanguigna o alla costrizione dei vasi che forniscono il colon. Mentre l' ischemia occlusiva è il risultato che un coagulo di sangue o qualche altra ostruzione ha interrotto il flusso di sangue al colon.

D'altra parte, la colite può essere causata da diverse alterazioni come infezioni causate da virus, parassiti o intossicazione alimentare da batteri. Inoltre, questo disturbo può essere dovuto a enterocolite necrotizzante o colite pseudomembranosa; Tuttavia, la colite ischemica sarà sempre correlata alla mancanza di flusso sanguigno.

Sintomi di colite ischemica

I principali sintomi della colite ischemica variano a seconda della gravità della patologia; Tuttavia, i più comuni sono i seguenti:

  • Dolore addominale, di solito sul lato sinistro
  • Emorragia rettale lieve o moderata.
  • diarrea
  • Febbre.

Nella colite possono esserci anche sintomi come brividi, pressione sanguigna molto bassa, disidratazione, tachicardia, desiderio di avere movimenti intestinali costantemente, gonfiore e disagio nella zona, che possono essere costanti o intermittenti.

Fattori di rischio per colite ischemica

Nella maggior parte dei casi, la causa per cui si verifica una diminuzione del flusso sanguigno non può essere identificata. Tuttavia, ci sono alcuni fattori di rischio che possono facilitare l'insorgenza dell'ischemia del colon. Tra questi, si nota che c'è una bassa pressione sanguigna, che c'è un coagulo di sangue in un'arteria che fornisce il colon o un'ostruzione dell'intestino.

D'altra parte, la chirurgia addominale può anche essere un fattore di rischio, come i trattamenti con radiazioni nell'addome, l'uso di cocaina o metanfetamina, il consumo di alcuni farmaci o affetti da altre patologie, ad esempio l'anemia falciforme, il lupus o vasculite, cioè un'infiammazione dei vasi sanguigni.

Trattamento per la colite ischemica

Di solito, la colite ischemica non ha bisogno di cure, poiché tende a guarire da sola in un certo tempo; tuttavia, è importante che vengano trattate le condizioni sottostanti, come la febbre o la diarrea che possono causare disidratazione, ed è necessario rivolgersi a un medico e seguire le linee guida indicate dal medico.

Lo specialista può raccomandare farmaci che aiutano a eliminare o prevenire le infezioni, l'uso di sieri per via endovenosa per prevenire la disidratazione e una dieta basata su alimenti liquidi, morbidi o facilmente digeribili.

D'altra parte, può essere consigliato di eliminare i farmaci che restringono i vasi sanguigni, come le pillole per l'emicrania, i farmaci ormonali e alcuni per il cuore.

Nel caso in cui il colon sia già danneggiato, è probabile che il medico consiglierà un intervento chirurgico. In questo modo, il tessuto morto verrà rimosso e il flusso sanguigno riprenderà, ripristinando la funzione intestinale e prevenendo così complicazioni come la cancrena o la perforazione intestinale, condizioni che diventano fatali se non trattate in tempo.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili alla colite ischemica: cause, sintomi e trattamento, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di sistema digestivo.

Raccomandato

Talpe di manzo sul collo: cause e trattamento
2019
Clinica Sarabia
2019
Infezione da Pseudomonas: sintomi, cause e trattamento
2019