Coesione in psicologia

Il concetto di coesione "è stato creato per spiegare le relazioni che si verificano nel discorso ... La coesione si riferisce all'insieme di risorse che consentono di collegare una frase con quelle che sono state presentate in precedenza nel testo" Halliday and Hasan ( 1976). Queste risorse includono specifici segni morfosintetici (ad es. Meccanismi di coordinazione, subordinazione grammaticale, concordanza, ecc.), Ma anche meccanismi come ellissi, riferimenti e ripetizioni lessicali.

Cos'è la coesione

Secondo Halliday e Hasan (1976); La coesione dei testi è un fenomeno o una proprietà del sistema linguistico e può essere compresa solo dal sistema linguistico stesso come strumento di espressione delle idee. Tuttavia, molti autori hanno messo in dubbio l'utilità di un'interpretazione focalizzata sul testo stesso come quella del già citato Halliday e Hasan.

La testualità, osservano. Lanín et al., 1981; Brown and Yule, 1983; Schneuwly, 1985; Chaíka, 1990)., Non è una proprietà che può essere interpretata solo facendo riferimento all'esistenza di relazioni grammaticali o semantiche all'interno di un testo. Nemmeno, supponendo che alcune singole unità di discorso (ad esempio anaphora) possano essere comprese solo nell'ambito di tali relazioni.

La testualità richiede un riferimento alle condizioni semantiche o pragmatiche e anche concettuali che rendono le diverse parti del discorso reciprocamente rilevanti tra loro nell'ambito di un contesto comunicativo intenzionale e cooperativo; richiede, in breve, l'uso di un piano di descrizione più astratto e meno linguistico di quello della coesione. Questo 'piano, in termini generali, è tecnicamente identificato con il cosiddetto piano di coerenza.

Esempio di coesione testuale

di riferimento:

  1. Pronominale: abbiamo incontrato Antonio e abbiamo cenato con lui
  2. Dimostrazione: siamo andati a una festa e ... beh, è ​​stato pazzesco.
  3. Confronto: mi sono avvicinati tre strani tipi: il più breve mi ha chiesto se avevo il fuoco

puntini di sospensione:

  1. Nominale: ha molta energia. Certo, ha molto più di me
  2. Verbo: vorrei rimanere qui tutta la vita, * smettere di lavorare, * smettere di sopportare il capo.
  3. Clausola: conosci Boston? Non lo so, ma mia sorella lo fa *

congiunzione:

  • Additivo: ho letto un libro la scorsa settimana e mi è piaciuto molto
  • Avversario: volevano andare a Barcellona ma l'aereo non poteva atterrare
  • Causale: non è venuto perché ha preferito andare al cinema
  • Temporaneo: sono stato con Maria per un po ', poi sono andato al Trail

lessicale:

  1. Stessa radice: mio fratello ha bisogno di indipendenza. Dipende molto da mio padre,
  2. Sinonimo: mentisce sempre, si crede anche che non ci rendiamo conto che ci inganna
  3. Straordinario: adoro il pesce fresco. L'altro giorno ho mangiato un salmone straordinario
  4. L'oggetto genera: la luce si è spenta. La lampada nella mia stanza sfrigolò un momento e poi tutto divenne buio

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se desideri leggere altri articoli simili a Coesione in psicologia, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di psicologia sociale e organizzativa.

Raccomandato

Cardiomiopatia ipertrofica: cause, sintomi e trattamento
2019
Ebriorexia: sintomi e trattamento
2019
Mi sento come se avessi qualcosa bloccato nel mio ano: cause
2019