Ansia da mangiare: cause e soluzioni

Il nostro corpo è un organismo intelligente, tutto in esso è progettato per catturare segnali sia esterni che interni e reagire in base a essi. Pertanto, l'ansia da mangiare è anche una conseguenza che ci mostra che qualcosa dentro di noi non funziona come dovrebbe. È un problema che molte persone soffrono in diversi gradi, dalle voglie tipiche a qualcosa che è stato portato all'estremo può essere serio. In ONsalus analizziamo in profondità l' ansia da mangiare, le sue cause e le sue soluzioni .

Che cos'è l'ansia nel mangiare?

Chi non ha mai provato, attraversando la cucina, la tentazione di aprire il frigorifero e mangiare qualcosa, anche se non abbiamo notato la fame prima? Sono impulsi apparentemente inconsci che ci fanno sentire un bisogno urgente di mangiare cibo . Ma devi stare in piedi e riflettere sulla realtà di quel bisogno e sulle sue cause.

In effetti, è possibile essere obesi e, in un certo senso, malnutriti allo stesso tempo, perché nella dieta moderna, specialmente quando si tratta di cosiddetti cibi spazzatura o alimenti trasformati, gli alimenti contengono troppi nutrienti e troppe calorie. Pertanto, il desiderio di mangiare, a volte, non ha a che fare con il nostro peso, ma con ciò di cui il corpo ha bisogno e non sta attraversando il cibo. Aggiungi a questo squilibri emotivi e la combinazione può essere esplosiva.

Cause di ansia da mangiare

La mancanza di nutrienti può essere una delle cause dell'ansia da mangiare che ti sta colpendo. Da un lato, molti degli alimenti che consumiamo sono stati altamente elaborati e questo porta alla perdita di molti dei suoi nutrienti, come minerali, vitamine ed enzimi. Questo è il caso, ad esempio, di cereali raffinati come riso e grano con cui vengono prodotti pane bianco, torte, pasta, pasta per pizza, ecc.

D'altra parte, quando si cucina ad alte temperature, cioè quando si frigge o si bolle, il calore può anche eliminare molti dei nutrienti presenti negli alimenti. Quindi, la chiave non è quanto mangiamo ma ciò che mangiamo . Se il tuo corpo, nonostante mangi cibo, è carente di nutrienti, continuerà a chiedere cibo, perché ne ha bisogno. Da qui l' ansia da mangiare .

Perché desideriamo cose dolci, per esempio? Perché il glucosio è benzina per le nostre cellule e ne abbiamo bisogno per il nostro corpo per sopportare il ritmo di giorno in giorno. D'altra parte, il cioccolato, così apprezzato dalla maggior parte, contiene magnesio, qualcosa di cui anche il nostro corpo ha bisogno.

Ma anche le cause emotive coinvolte in questa abitudine devono essere analizzate. Molte persone mangiano per colmare le lacune emotive, sia nei momenti di noia, quando sono tristi, stressati, ecc. Ma sfortunatamente, le nostre carenze emotive non si risolveranno con il cibo, quindi avere una brama è importante chiedere se c'è qualche motivo emotivo dietro e in tal caso, è consigliabile evitare il cibo e concentrarsi sulla risoluzione.

Soluzioni per smettere di mangiare per l'ansia

Se l'ansia da mangiare deriva da una mancanza di nutrienti, il modo migliore per risolverlo è con una dieta equilibrata. Ecco perché in ONsalus ti diamo alcuni consigli per ottenerlo:

  • Bevi molti liquidi, perché la disidratazione è talvolta confusa con la fame. Un modo per sapere se siamo disidratati è guardando le nostre urine, una persona ben idratata lo avrà trasparente, in caso contrario, è un brutto segno. Pertanto, quando brami una brama, fermati un attimo e bevi un po 'd'acqua, se ti manca la brama sarà la prova che il tuo corpo aveva bisogno di liquidi.
  • Mangia fibre attraverso alimenti come verdure verdi crude, frutta a buccia intera, cereali integrali e legumi come le lenticchie, per evitare costipazione e ritardare l'assorbimento degli zuccheri nel sangue, qualcosa di particolarmente positivo per le persone con diabete.
  • Mangia cibi con un alto valore nutrizionale come le verdure, particolarmente indicato perché forniscono anche antiossidanti e fitochimici o pesce azzurro.
  • Ci sono anche cibi e bevande che sopprimono l'appetito naturale, come il tè verde. Puoi bere 3 tazze al giorno di questa misura per aiutare a ridurre la fame e anche bruciare i grassi in modo naturale.

Quindi, sai, prima di prestare attenzione all'impulso di mangiare, smetti di pensare a quale potrebbe essere la ragione di tale bisogno e così sarai in grado di agire nel modo migliore.

Se le informazioni contenute in questo articolo sono state interessanti o desideri fare un'osservazione, non esitare a lasciare un commento.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Ansia per il cibo: cause e soluzioni, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Disturbi mentali.

Raccomandato

I migliori sessuologi a Madrid
2019
Posso prendere l'ibuprofene se sto assumendo Lorazepam?
2019
Piante medicinali per aumentare il desiderio sessuale
2019