Alta omocisteina: cause, sintomi e come abbassarla

L'omocisteina è un amminoacido . È sintetizzato nel tuo corpo come un prodotto intermedio nel metabolismo di un altro aminoacido chiamato metionina. Gli aminoacidi sono il substrato su cui sono costruite le proteine. È come un gioco di lego, vengono uniti diversi tipi di 20 aminoacidi esistenti e, a seconda della combinazione che si crea, verranno prodotte una o un'altra proteina.

L'iperomocisteinemia (omocisteina nel sangue alta) viene studiata, poiché questa condizione è stata correlata allo sviluppo di malattie cardiovascolari, cerebrovascolari e danni neuronali, essendo implicata nella produzione di danni che portano alla malattia di Alzheimer, alla demenza, al morbo di Parkinson e epilessia.

In questo articolo di ONsalus, spieghiamo quali sono le cause dell'alta omocisteina, quali sintomi possono verificarsi e come abbassarlo.

Omocisteina: valori di riferimento

I valori di emocisteina nel sangue normali e anormali sono stabiliti da ciascun laboratorio, poiché questi possono variare in base alla popolazione analizzata, in particolare a causa delle loro differenze genetiche e nutrizionali e anche a causa di età, sesso, assunzione di farmaci, eccetera

Secondo uno studio sulla determinazione dell'omocisteina nel plasma da parte della Società spagnola di medicina di laboratorio (SEQC) [1], i valori di riferimento dell'omocisteina nel sangue potrebbero essere:

  • Concentrazioni inferiori a 10 µmol / L: valori normali di omocisteina.
  • Concentrazioni tra 10, 1 e 15 µmol / L: valori limite.
  • Concentrazioni superiori a 15 µmol / L: valori elevati. Tuttavia, qui, indicano che dovrebbe essere differenziato tra gli uomini, in cui fino a 16 µmol / L potrebbero essere accettati come valore normale e nelle donne in premenopausa 14 µmol / L.

Cause di alta omocisteina

Le cause dell'omocisteina nel sangue alta possono essere congenite o acquisite.

Nel caso delle iperomocisteinemie congenite, l'affettività si verifica nei bambini e come malattia metabolica congenita, di solito porta alla morte precoce dei nati con questa condizione.

Ci concentreremo sulle cause dell'alta omocisteina acquisita, che può colpire chiunque. Tra questi possiamo menzionare:

Carenza del complesso vitaminico B (B2, B6, B12 e acido folico)

Sarebbe la causa più frequente e anche la più facile da trattare e invertire. La presenza di uno qualsiasi dei sintomi dell'omocisteina elevata che citeremo nella sezione seguente può far sospettare il deficit di queste vitamine.

Questo deficit è causato anche dal consumo insufficiente di questi nutrienti nella dieta. È più comune che si verifichi negli anziani, in cui è più facile aumentare l'eliminazione di queste vitamine nelle urine.

Insufficienza renale cronica

L'omocisteina viene normalmente eliminata dal rene. Nell'insufficienza renale, esiste un'importante limitazione della sua eliminazione che porta al suo rapido aumento del sangue.

Inoltre, nel rene vengono prodotti alcuni enzimi utilizzati nel processo di metabolizzazione dell'omocisteina. Nell'insufficienza renale, il rene non è in grado di produrre questi prodotti, il che contribuisce ulteriormente al suo aumento.

ipotiroidismo

A causa di meccanismi sconosciuti, i pazienti che soffrono di ipotiroidismo a causa di cause diverse hanno anche livelli elevati di omocisteina nel sangue.

anemia

L'omocisteina alta viene prodotta in caso di anemia a due vie:

  • Nel primo, il deficit di acido folico e vitamina B12 porterebbe alla produzione congiunta di anemia megaloblastica (un tipo di anemia in cui i globuli rossi diventano molto grandi e fragili) e di aumento dell'omocisteina.
  • Il secondo modo sarebbe una conseguenza del precedente. I globuli rossi deformi perdono la capacità di attivare gli enzimi che partecipano al metabolismo dell'omocisteina, quindi aumenterebbe anche.

Tumori maligni

I tumori maligni della mammella, dell'ovaio e del pancreas producono una rapida proliferazione cellulare che può aumentare i livelli di omocisteina. In realtà, viene utilizzato come marker per il rilevamento di questo tipo di tumori.

Inoltre, la crescita del tumore porta ad un consumo esagerato di acido folico che produrrebbe un deficit vitaminico e porterebbe al conseguente aumento dei livelli di omocisteina.

Uso di determinati farmaci

È stato osservato che l'uso di alcuni farmaci produce alta omocisteina. Tra questi troviamo:

  • Colestiramina, usata per abbassare il colesterolo.
  • Metformina, utilizzata in pazienti con diabete di tipo 2.
  • Metotrexato, chemioterapico utilizzato anche nel trattamento di alcune malattie immunologiche.
  • Derivati ​​dell'acido fibrico, usati per abbassare il colesterolo e i trigliceridi.
  • Pillole anticoncezionali

Il meccanismo sarebbe attraverso la riduzione dell'assorbimento delle vitamine del gruppo B a livello dell'intestino o alterando le vie metaboliche dell'omocisteina.

Alta omocisteina: sintomi

L'omocisteina alta in sé non causa solitamente sintomi negli adulti. I sintomi si manifesterebbero principalmente nei bambini.

Se presentati, sarebbero sottili e altamente variabili da una persona all'altra, simulando la carenza di vitamina B12, l'acido folico o entrambi.

In caso di deficit di uno dei due, potrebbe essere presentato come:

  • Pallore della pelle variabile.
  • Debolezza.
  • Fatica.
  • Sensazione di formicolio a mani, braccia, gambe o piedi.
  • Stordimento.
  • Ulcere della bocca
  • Sbalzi d'umore
  • Gonfiore della lingua (carenza di acido folico).
  • Problemi di crescita

In caso di deficit misto, potrebbe essere presentato in aggiunta ai precedenti:

  • Debolezza muscolare e movimenti instabili.
  • Cambiamenti di personalità
  • Aritmie cardiache
  • Confusione mentale
  • Perdita di peso

Come abbassare l'omocisteina alta

In generale, il trattamento dell'alta omocisteina è limitato all'assunzione di integratori vitaminici di origine naturale ricchi di vitamine del complesso B. Insistiamo sul fatto che siano di origine naturale e non preparati farmacologici di origine chimica perché il loro assorbimento ed efficacia sono irregolari e In generale, finiscono per essere eliminati nelle urine senza essere stati utili.

Inoltre, dovrebbero verificarsi importanti cambiamenti nella dieta, aggiungendo cibi ricchi di vitamina B e acido folico. Nel seguente articolo, puoi vedere quali alimenti sono ricchi di acido folico.

Naturalmente, saranno trattate le cause mediche che hanno portato all'aumento dei livelli di omocisteina (tumori, ipotiroidismo, ecc.) E quei farmaci che possono essere gli agenti causali saranno sospesi e sostituiti.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Omocisteina alta: cause, sintomi e come abbassarla, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Sangue, cuore e circolazione.

riferimenti
  1. Blanco, F., Deulofeu, R., Vilaseca, MA, Chacón, P., & Dublin, E. (2002). Determinazione dell'omocisteina nel plasma: metabolismo, metodologia, interpretazione dei risultati e ruolo nella valutazione del rischio vascolare . Clinical Chemistry, 21 (4), 243-250.

Raccomandato

Come uscire dalla noia esistenziale
2019
Cause di febbre con brividi
2019
Rimedi naturali per il dolore osseo
2019