Alimenti per migliorare la memoria

I problemi di memoria sono spesso il risultato di diversi fattori. L'età e i cambiamenti fisici che comporta sono alcuni dei motivi per cui la memoria può deteriorarsi, poiché il passare degli anni favorisce la perdita di alcune capacità cognitive.

Tuttavia, molti di noi sanno che anche il cibo svolge un ruolo fondamentale nel preservare la memoria e che alcuni nutrienti sono essenziali per il corretto funzionamento dei neuroni. Pertanto, soprattutto durante la giovinezza, l'eccesso di zucchero, alcool o tabacco può essere dannoso per il nostro cervello. Se vuoi sapere quali alimenti sono consigliati per migliorare la memoria più consigliata, lo spieghiamo in dettaglio in questo articolo di ONsalus.

Alimenti con omega 3

Omega 3 è uno degli acidi grassi essenziali che maggiormente collaborano al corretto funzionamento dei neurotrasmettitori cerebrali e alla corretta circolazione delle arterie. Si ritiene che l'omega 3 possa aiutare a migliorare problemi come l'insonnia, l'ansia o lo stress, tra gli altri, e che è anche consigliabile ridurre il colesterolo e prevenire l'ipertensione. Lo troverai soprattutto in:

  • noccioline
  • mandorle
  • Semi di lino
  • Olio di sesamo
  • avocado
  • Pesce azzurro come salmone, sardine o trota

Se vuoi conoscere in dettaglio tutti i vantaggi di questo olio essenziale, ti invitiamo a leggere il nostro articolo sulle proprietà di Omega 3.

Alimenti con vitamine del gruppo B.

In particolare, le vitamine B1, B3, B6, B9 e B12 sono nutrienti essenziali per conservare una buona memoria e anche per prendersi cura della nostra salute del cervello. Per questo motivo, gli alimenti per migliorare la memoria non possono dimenticare di ingerire:

  • uova
  • avena
  • Cibi integrali come pane o cereali

Tutti sono i più ricchi di vitamine del gruppo B. Ti consigliamo anche di evitare cibi con molto zucchero raffinato, poiché i livelli di queste vitamine nel corpo diminuiscono.

Alimenti antiossidanti

L'invecchiamento delle cellule è in gran parte causato dai cosiddetti radicali liberi, che si ossidano e degenerano. Tuttavia, una dieta ricca di antiossidanti aiuta a proteggere i neuroni e ritardare tale invecchiamento, che possiamo ottenere mangiando frutta, verdura e verdura ogni giorno. La vitamina C è uno dei nutrienti antiossidanti e lo troviamo in:

  • Agrumi come arance, limoni. kiwi, fragole e pompelmo
  • mele
  • pere
  • spinaci
  • peperoni

D'altra parte, i flavonoidi ritardano anche l'invecchiamento cellulare; Questi sono presenti in:

  • pomodori
  • carote
  • zucche
  • manghi
  • garlics
  • cipolle
  • broccoli

Alimenti con colina

La colina è un altro dei nutrienti appartenenti alle vitamine del gruppo B. Lo evidenziamo per il suo grande coinvolgimento nella formazione delle membrane cellulari e dell'acetilcolina, un neurotrasmettitore fondamentale del cervello con un ruolo molto importante nella trasmissione degli impulsi nervosi necessari. per un funzionamento vitale. La mancanza di questo nutriente potrebbe produrre squilibri mentali come problemi emotivi o di memoria, quindi tra gli alimenti per migliorare la memoria più ricca di colina vi sono:

  • Soia e altri legumi come lenticchie, fagioli o ceci
  • sedano
  • cipolla
  • melanzana
  • uva
  • cavolfiore

Ricorda che altri alimenti molto ricchi di zucchero e colesterolo come pasticcini industriali, farine raffinate, salsicce e burri producono l'effetto opposto e dovrebbero essere evitati il ​​più possibile.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Food per migliorare la memoria, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Food.

Raccomandato

Verruche sul collo: cause e rimedi
2019
Esercizi per alleviare il mal di schiena
2019
Per quanto tempo posso assumere un farmaco scaduto?
2019