Alimenti contenenti coenzima Q10

Il coenzima Q10 è noto come composto liposolubile, prodotto naturalmente dall'organismo. Il pancreas, il cuore, i reni e il fegato sono gli organi in cui si trova una maggiore concentrazione di questo composto, ma il sistema cardiaco, il cervello e il sistema immunitario sono quelli che maggiormente richiedono il coenzima Q10 o l'ubiquinone, poiché sono tessuti metabolicamente molto attivi.

Attualmente, questo nutriente è altamente raccomandato a chi soffre di disturbi cardiovascolari, patologie neurodegenerative, diabete, alterazione della pressione sanguigna, tra gli altri. Questo perché è un eccellente antiossidante, migliora la respirazione cellulare e fornisce energia; Tuttavia, con il passare del tempo la quantità di ubichinone nel corpo diminuisce, quindi è importante acquisirlo attraverso il cibo. Ecco perché in questo articolo di ONsalus ti offriamo un elenco di alimenti che contengono il coenzima Q10.

Vantaggi del coenzima Q10

I benefici del coenzima Q10 per la salute del corpo sono diversi e si distinguono i seguenti:

  • Migliora la salute delle persone che soffrono di problemi cardiaci.
  • È utile in caso di ipertensione.
  • È un buon aiuto per il trattamento del Parkinson.
  • Previene il mal di testa e l'emicrania.
  • Migliora i disturbi mitocondriali, che possono causare sintomi come stanchezza, problemi di crescita, problemi di stomaco, cecità, ecc.
  • Combatte la distrofia muscolare e riduce i dolori muscolari.
  • Aiuta a rafforzare il sistema immunitario quando è indebolito.
  • Combatti l'invecchiamento.
  • Può essere utile per le persone con diabete.
  • Aiuta a combattere i sintomi dell'affaticamento cronico.
  • Aumenta le prestazioni fisiche.
  • Favorisce l'aumento del numero di spermatozoi, favorendo quindi l'aumento della fertilità maschile.

Nel seguente articolo spieghiamo anche quali sono le proprietà del coenzima Q10 per la pelle.

Carne e pesce, ricchi di coenzima Q10

Le proteine ​​note di origine animale sono la più grande fonte di ubichinone, principalmente carne rossa, poiché forniscono circa 2, 6 milligrammi per 85 grammi, ad esempio la carne bovina. Per quanto riguarda il pollame, come pollo e tacchino, forniscono 1, 4 milligrammi di questo nutriente per 85 grammi, quindi sono alimenti molto consigliabile se è necessario aumentare il livello di coenzima Q10 nel corpo.

Tra i pesci, ce ne sono alcuni che contribuiscono a una buona quantità di questo composto. Tra questi, spiccano il salmone, la trota e l'aringa, che con 85 grammi ne fornisce da 3 a 4 milligrammi del nutriente ricercato.

Nonostante le proprietà di questi alimenti, cucinarli può variare le quantità sopra descritte, ad esempio, quando i pasti sono fritti, si perde una grande quantità del valore nutrizionale, mentre se viene cotto a vapore viene conservato in maggiore misura tutti i tuoi contributi.

Verdure, contengono elevate quantità di coenzima Q10

Alcune verdure possono anche essere degli alimenti che contengono il coenzima Q10 più raccomandato se è necessario aumentarne i livelli nel corpo. Gli spinaci sono la fonte vegetale che contribuisce maggiormente a questo composto liposolubile, soprattutto se si tratta di verdure fresche, non trasformate e crude.

Successivamente, si trovano i broccoli con un contributo di 1, 5 milligrammi di nutriente per ogni tazza e mezzo di questo alimento bollito. D'altra parte, il cavolfiore per le stesse quantità offre 1, 2 milligrammi e, infine, la carota, sebbene sia considerata una fonte relativamente piccola di coenzima Q10.

Per ottenere il massimo contributo dai nutrienti a base vegetale offerti da questi alimenti, è importante che non siano stati esposti alla contaminazione o che siano in scatola o congelati. Inoltre, le verdure non dovrebbero essere fritte, poiché perdono circa il 14-30% dei benefici di ciascuna, quindi è consigliabile sottoporle al processo di ebollizione.

Frutta e legumi, alimenti che contengono ubichinolo

Mentre ci sono alcuni frutti che possono aiutare ad aumentare i livelli di coenzima Q10 nel corpo, questi alimenti forniscono quel nutriente in misura minore rispetto a carni e verdure. Fragole e arance offrono 0, 25 milligrammi di ubichinone per mezza tazza del primo e il secondo può contribuire con 0, 75 milligrammi ciascuno.

D'altra parte, i piselli, i fagioli e le lenticchie possono fornire un po 'più di coenzima Q10, sebbene si trovi anche in vari alimenti derivati ​​da proteine ​​di soia, ad esempio il tofu, ma in quantità inferiori rispetto ai precedenti.

Ci sono altre fonti alimentari di coenzima Q10?

L'ubiquinone si trova anche in alcuni semi e noci. Noci, arachidi, semi di sesamo e pistacchi sono una buona fonte di questo nutriente essenziale per il corpo e il suo corretto funzionamento. Si stima che 30 grammi di semi o noci possano fornire 0, 5 milligrammi del composto liposolubile.

Sebbene il corpo produca naturalmente questo nutriente, nel corso degli anni la produzione del nutriente diminuisce considerevolmente, quindi è importante mangiare questi alimenti regolarmente per mantenere un buon livello di coenzima Q10 nel corpo; Tuttavia, è essenziale sottoporsi a regolari controlli medici e che il professionista raccomanda il modo migliore per aumentare l'ubiquinone nel corpo, se necessario.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Alimenti contenenti coenzima Q10, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Alimenti.

Raccomandato

I migliori sessuologi a Madrid
2019
Posso prendere l'ibuprofene se sto assumendo Lorazepam?
2019
Piante medicinali per aumentare il desiderio sessuale
2019