Abulia: significato, sintomi e trattamento

Hai mai sentito che nulla di cui sei appassionato, niente ti motiva e semplicemente non ti importa di quello che fai o smetti di fare? Hai incontrato qualcuno che non ha desideri o aspirazioni per qualcosa ed è sempre apatico? Sai perché non hai davvero voglia di fare le cose? Se questo è qualcosa che ti sta succedendo o conosci qualcuno che ti succede e vorresti sapere i motivi per cui questo accade, devi sapere che esiste un disturbo che causa una mancanza di motivazione e volontà nelle persone.

Questo tipo di disturbo è noto come abulia ed è presente in molti altri disturbi mentali. Ma cos'è esattamente la Puglia? Quali sono i suoi sintomi? E soprattutto, come possiamo trattarlo per curarlo? In questo articolo parleremo di abulia: significato, sintomi e trattamento e ti faremo sapere in dettaglio in cosa consiste esattamente questo tipo di patologia.

Abulia: significato secondo la psicologia

Abulia è la totale mancanza di volontà, motivazione e iniziativa necessaria per svolgere un'attività e persino per prendere una decisione. "Perché non mi va di fare niente?" Questa è una domanda frequentemente posta dalle persone che hanno la Puglia.

È un disturbo psicologico in cui la nostra attività motoria volontaria viene alterata, in modo che una persona che ne soffre sia caratterizzata da una costante sensazione di impotenza, problemi che prendono le proprie decisioni e quindi orientando le proprie azioni verso alcuni obiettivo specifico perché tutte le persone devono avere qualche motivazione, non importa quanto sia minimo avviare un'attività o realizzare un piano d'azione e raggiungere qualsiasi obiettivo. Ciò può variare dalla necessità di cercare un lavoro per ottenere risorse finanziarie e mantenerci, alla necessità di iniziare a svolgere una serie di attività come studiare per un esame e infine terminare un diploma universitario, ecc.

Abulia e depressione

Le persone con abulia non sentono quella motivazione iniziale che deriva dal voler ottenere qualcosa, quindi è difficile per loro iniziare ad agire volontariamente e questo rende difficile per loro prendere le proprie decisioni poiché sentono l'apatia per quasi tutto ciò. Di solito agiscono in modo impulsivo e automatizzato.

L'Abulia è fortemente correlata alla depressione. Questo perché è un sintomo che fa parte del quadro depressivo. Quando una persona non ha volontà o motivazione, di solito porta a qualche tipo di disturbo dell'umore.

Schizofrenia e Abulia

È importante commentare che l'abulia può anche far parte di un quadro della schizofrenia, quindi è importante eseguire un esame psicologico e medico approfondito per determinare se c'è qualche disturbo che accompagna l'abulia.

Sintomi dell'abulia

Le persone che soffrono di questo disturbo hanno una serie di sintomi che lo rendono evidente, i principali sono i seguenti:

  • Mancanza di motivazione e disinteresse nello svolgimento di qualsiasi attività e / o nel raggiungimento di un obiettivo.
  • Disturbato dal desiderio della persona di voler raggiungere qualche obiettivo o obiettivo.
  • L' affettività e l'emozionalità della persona sono alterate. Ad esempio, se uno dei tuoi cari si ammala gravemente, non puoi davvero contattare l'emozione che normalmente proveresti come tristezza, quindi sei emotivamente apatico per questa situazione e fa più male sentirsi in questo modo e non essere in grado di provare dolore rispetto al Vedere la persona amata soffrire.
  • Col passare del tempo, è più difficile per lui pensare perché non ha volontà o motivazione per nulla.
  • A causa della sua apatia e mancanza di volontà, non è più interessato a parlare e comunicare con gli altri.
  • Sebbene sappia che deve fare determinate cose, non è in grado di iniziare e preferisce intrattenersi e perdere tempo in altre cose.

Abulia: trattamento psicologico e psichiatrico

Ora che conosci il significato di abulia e i suoi sintomi, commentiamo il miglior trattamento. A volte, questo disturbo può passare inosservato, quindi è necessario osservare con molta attenzione quali sono i sintomi che il paziente presenta, un problema in cui i parenti più vicini a lui sono utili.

Allo stesso modo, viene effettuato un confronto con il comportamento che il paziente ha ora e con il suo comportamento precedente e viene anche studiato in modo approfondito quali sono state le possibili cause che hanno dato origine all'apparizione dell'abulia. Abulia può comparire dopo aver subito lesioni cerebrali, malattie cardiovascolari, disturbi cognitivi, depressione, schizofrenia, tra gli altri disturbi. Pertanto, è necessario determinare in quale contesto si trova questo tipo di condizione, che fa parte della valutazione iniziale, a causa di ciò, il trattamento non è lo stesso per tutti i pazienti.

Come trattare l'abulia

Generalmente il trattamento è psicologico e farmacologico . L'obiettivo della terapia psicologica è di risvegliare nel paziente l'interesse a svolgere le proprie attività quotidiane e per quelle nuove che non ha mai fatto, per questo intende realizzare quelle che gli sono gradite. Ti aiuta anche a svegliare la motivazione somministrando alcuni farmaci stimolanti.

Funziona allo stesso modo con tecniche come la ristrutturazione cognitiva in cui vengono modificate quelle idee e convinzioni che la persona è radicata e che fanno sì che il problema continui nel tempo, trasformandole in più positive e oggettive. Si raccomanda di insegnare ai parenti del paziente alcune tecniche e strategie che possono essere implementate a casa per aiutare a suscitare l'interesse e la motivazione della persona interessata.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Abulia: significato, sintomi e trattamento, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di psicologia clinica.

Raccomandato

Alimenti ricchi di sodio
2019
Perché non siamo felici di avere tutto?
2019
Creme naturali per la psoriasi
2019