Tipi di depressione

La depressione è un disturbo dell'umore in cui il paziente mostra decadimento, tristezza, disinteresse, demoralizzazione e una notevole diminuzione dell'autostima, il tutto per un periodo di tempo continuo. Dato questo umore, possono anche essere mostrati sintomi somatici come perdita di appetito, calo del peso corporeo, disturbi del sonno (specialmente insonnia) e affaticamento generale.

È importante differenziare la depressione da episodi di tristezza transitoria, una reazione naturale a specifiche circostanze negative della vita o periodi di forte stress che innescano un disturbo dell'umore depresso. Allo stesso modo si verifica con sintomi depressivi causati da problemi somatici o effetti collaterali di alcuni farmaci. In ONsalus chiariamo quali sono i tipi di depressione .

Disturbo depressivo maggiore

Questo tipo di depressione si manifesta con la comparsa di una combinazione di sintomi che rendono difficile per il paziente dormire, mangiare, studiare, lavorare e godersi le attività come di consueto. Pertanto, finisce per essere impossibile funzionare normalmente nella tua vita quotidiana.

Nella maggior parte dei casi, si sviluppa come un singolo episodio prolungato nel tempo e, una volta rilevato, con ricadute multiple nel corso della vita. Può essere classificato in diversi criteri in base ai sintomi attuali.

Disturbo distimico

La distimia è un tipo di depressione di lunga durata caratterizzata dalla presenza di sintomi lievi. Per questo motivo, il paziente non è inabile ma trova difficoltà a sentirsi bene naturalmente. Nei bambini e negli adolescenti, di solito un periodo minimo di un anno e due anni negli adulti viene prolungato.

I pazienti con distimia di solito soffrono, almeno una volta nella vita, un episodio di depressione maggiore . La distimia è considerata il terzo tipo più comune di disturbo mentale nella popolazione spagnola.

Depressione psicotica

Questo tipo di disturbo si presenta di solito in modo diverso da quelli discussi sopra. Il disturbo psicotico si verifica quando, sotto una grave depressione, si sviluppa una particolare forma di psicosi, come una chiara rottura con la realtà o la presenza di allucinazioni e delusioni. A questo punto possono comparire altri sintomi come iperattività, energia eccessiva e problemi di giudizio, derivati ​​dalla mania.

Depressione postpartum

Questo tipo di depressione viene diagnosticato nelle donne che hanno recentemente partorito, dopo di che sono cadute in uno stato di depressione maggiore, di solito entro il mese successivo al parto. Di solito soffrono tra il 10 e il 15% delle neomamme e producono ansia, insonnia, irritabilità e tristezza.

L'origine potrebbe essere trovata nella miscela di stress, squilibri ormonali e alterazioni metaboliche. In ONsalus ti diciamo specificamente tutto ciò che riguarda la depressione postpartum .

Disturbo affettivo stagionale

È caratterizzato dall'aspetto di un umore depressivo durante i mesi invernali, in cui ci sono meno ore di luce solare. Per questo motivo, la depressione di solito scompare nelle stagioni primaverili ed estive e riprende durante l'autunno. Esiste un trattamento per questo basato su una terapia della luce, ma circa la metà dei pazienti non risponde ad esso, quindi è spesso combinato con antidepressivi.

Disturbo bipolare

Pur non essendo un disturbo puramente depressivo, il bipolarismo provoca intensi episodi di depressione maggiore, quindi è importante evidenziarlo. I pazienti bipolari subiscono cambiamenti ciclici dell'umore, passando da periodi di mania o ipomania a stadi di depressione, con una relativa stabilità dell'umore nel mezzo.

Naturalmente, esiste un ampio elenco di varie classificazioni derivate dalle diverse circostanze in cui può apparire una depressione. Ognuno di essi richiede una diagnosi e una terapia, spesso accompagnate da un trattamento farmacologico, che consente al paziente di migliorare la qualità della vita e ripristinare il normale umore.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Tipi di depressione, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di disturbi mentali.

Raccomandato

Come essere più forti emotivamente innamorati
2019
Non accontentarti di un mezzo amore
2019
Dipendenza da cellulare
2019