Tipi di comunicazione assertiva

La comunicazione è così importante che può costruire o spezzare una relazione, è fondamentale per il successo e riflette immediatamente l'autostima degli ascoltatori.

Una comunicazione decisa richiede rispetto, proietta fiducia e ispira influenza . È uno stile di comunicazione rispettoso, diretto, onesto, aperto, non minaccioso e non difensivo. Non è esigente, aggressivo o manipolativo. La comunicazione è appresa e con la pratica puoi imparare a comunicare in modo assertivo, il che aumenterà la tua autostima, la fiducia in te stesso e migliorerà le tue relazioni e le tue prestazioni professionali. In questo articolo spieghiamo con esempi i tipi di comunicazione assertiva, nonché l'importanza della comunicazione assertiva sia in famiglia che sul lavoro

Tipi di comunicazione secondo la psicologia

Esistono 4 tipi principali di comunicazione:

Comunicazione passiva

È uno stile in cui gli individui hanno sviluppato un modello per evitare di esprimere le loro opinioni o sentimenti, proteggere i loro diritti e identificare e soddisfare i loro bisogni. La comunicazione passiva di solito deriva da una bassa autostima. Queste persone credono: "Non vale la pena prendersi cura di me".

Di conseguenza, le persone passive non rispondono apertamente a situazioni dolorose o di rabbia. Consentono invece di accumulare reclami e inconvenienti, di solito senza accorgersene. Ma una volta raggiunta la soglia di tolleranza per comportamenti inaccettabili, generalmente elevati, sono inclini a scoppi esplosivi, che sono generalmente sproporzionati rispetto all'incidente scatenante. Tuttavia, dopo l'epidemia, provano vergogna, senso di colpa e confusione, quindi diventano di nuovo passivi.

L'impatto di un modello di comunicazione passiva è che queste persone spesso:

  • Si sentono ansiosi perché la vita sembra essere fuori dal loro controllo
  • Si sentono depressi perché si sentono bloccati e senza speranza
  • Si sentono risentiti (ma non ne sono consapevoli) perché i loro bisogni non vengono soddisfatti
  • Si sentono confusi perché ignorano i propri sentimenti
  • Non sono in grado di maturare perché i problemi reali non vengono mai affrontati, di solito hanno problemi di immaturità emotiva.

Comunicazione aggressiva

È uno stile in cui gli individui esprimono i loro sentimenti e opinioni e difendono i loro bisogni in un modo che viola i diritti degli altri. Pertanto, i comunicatori aggressivi sono verbalmente e / o fisicamente offensivi. La comunicazione aggressiva deriva da una bassa autostima (spesso causata da abusi fisici e / o emotivi passati), ferite emotive non guarite e sentimenti di impotenza.

L'impatto di un modello di comunicazione aggressivo è che una persona con comunicazione aggressiva tende a:

  • Genera paura e odio negli altri
  • Incolpano sempre gli altri invece di possedere i loro problemi e, quindi, non sono in grado di maturare

Comunicazione passiva-aggressiva

È uno stile in cui gli individui appaiono passivi in ​​superficie, ma in realtà agiscono con rabbia in modo sottile o indiretto.

Le persone che sviluppano un modello di comunicazione passivo-aggressiva generalmente si sentono impotenti, bloccate e piene di risentimento - in altre parole, non si sentono in grado di affrontare direttamente la ragione dei loro risentimenti. Invece, esprimono la loro rabbia minando sottilmente l'oggetto (reale o immaginario) dei loro risentimenti. Ti sorridono mentre ti mettono trappole.

L'impatto di un modello di comunicazione passivo-aggressivo è che:

  • Si allontanano da chi li circonda
  • Rimangono intrappolati in una posizione di impotenza

Scaricano il risentimento mentre i problemi reali non vengono mai affrontati, quindi non possono maturare.

Comunicazione assertiva

Di fronte a questi tipi di comunicazione, la comunicazione assertiva è uno stile in cui le persone esprimono chiaramente le loro opinioni e sentimenti e difendono fermamente i loro diritti e bisogni senza violare i diritti degli altri. Questi individui apprezzano se stessi, il loro tempo e i loro bisogni emotivi e fisici. Hanno anche un alto livello di auto-accettazione e rispetto per se stessi.

L'impatto di un modello di comunicazione assertivo è spesso:

  • Crea un ambiente rispettoso per far crescere e maturare gli altri
  • Sentiti connesso con gli altri
  • Sentono di avere il controllo della propria vita
  • Sono in grado di maturare perché affrontano problemi e problemi non appena si presentano

Caratteristiche dei tipi di comunicazione

Comunicatori passivi spesso:

  • Non si impongono
  • Consentire ad altri di violare deliberatamente o inavvertitamente i propri diritti
  • Non esprimono i loro sentimenti, bisogni o opinioni
  • Tendono a parlare piano o a scusarsi
  • Mostra scarso contatto visivo e postura fuori dal corpo

Comunicatori aggressivi spesso:

  • Tentano di dominare gli altri
  • Usano l'umiliazione per controllare gli altri
  • Criticare, incolpare o attaccare gli altri
  • Sono molto impulsivi
  • Hanno una bassa tolleranza alla frustrazione
  • Parlano ad alta voce, esigenti e autorevoli
  • Agiscono in modo minaccioso
  • Non ascoltano bene
  • Interrompere frequentemente
  • Hanno un contatto visivo penetrante e una postura autorevole

Comunicatori passivi-aggressivi spesso:

  • Mormorano a se stessi invece di affrontare la persona o il problema
  • Hanno difficoltà a riconoscere la loro rabbia
  • Usano espressioni facciali che non corrispondono ai loro sentimenti, cioè sorridono quando sono arrabbiati
  • Usano il sarcasmo
  • Negano l'esistenza di problemi
  • Sembrano cooperativi mentre fanno cose apposta per infastidire e disturbare
  • Usano sottili ricatti per vendicarsi

Comunicatori assertivi :

  • Esprimi bisogni, sentimenti e desideri in modo chiaro, appropriato e rispettoso
  • Comunicare rispetto per gli altri
  • Ascoltano bene senza alcuna interruzione totale
  • Sentono il controllo di se stessi
  • Hanno un buon contatto visivo
  • Parlano con un tono di voce calmo e chiaro
  • Hanno una postura rilassata del corpo
  • Si sentono competenti
  • Non consentono ad altri di abusarne o manipolarli

Scopri qui più caratteristiche di una persona assertiva e non assertiva.

Esempi di comunicazione assertiva

Per essere in grado di dare un esempio corretto di comunicazione assertiva, immagineremo una situazione immaginaria in cui si instaura un dialogo.

Prendiamo ad esempio che il nostro partner non ha fatto il bucato anche se l'abbiamo ripetuto più volte. Come lo risolveremmo dalla comunicazione assertiva ?

  • Se ci arrabbiamo, gridiamo al nostro partner e ci lasciamo trasportare dalla rabbia, comunicheremo in modo aggressivo.
  • Se non diciamo nulla per paura e lasciamo che ciò accada di nuovo, la nostra comunicazione sarà piuttosto passiva .
  • D'altra parte, se non diciamo nulla ma intendiamo ferirlo con il nostro silenzio, useremo uno stile comunicativo passivo-aggressivo .
  • Infine, se comunichiamo come ci sentiamo e discutiamo dell'importanza del lavoro di squadra, useremo la comunicazione assertiva. Per fare un esempio di dialogo, potremmo dire quanto segue:

" Senti, vorrei che tu facessi il bucato e vedo che non lo hai fatto per tutta la settimana, questo mi rattrista perché per mantenere una convivenza pulita dobbiamo lavorare in una squadra, capisco che sei molto occupato ma sarei molto felice che tu abbia fatto questo sforzo "

Comunicazione assertiva al lavoro

Uno stile di comunicazione sano, come assertivo, svolge un ruolo importante nel rendere il tuo posto di lavoro non solo efficace ma anche un luogo piacevole dove stare, poiché trascorriamo molto del nostro tempo di lavoro.

Essere un buon comunicatore può aiutarti a creare fiducia, a risolvere le differenze e a creare un ambiente di rispetto che promuova la risoluzione dei problemi e costruisca relazioni. In altre parole, è importante comunicare in modo da poter affermare chiaramente i propri bisogni e desideri, pur tenendo conto dei diritti e dei bisogni degli altri. L'uso della comunicazione assertiva sul lavoro può aiutarti a seguire queste dinamiche:

  • Comunica le tue idee, preoccupazioni e desideri.
  • Cerca di essere più chiaro su ciò che ti aspetta.
  • Assumi il controllo del tuo carico di lavoro.
  • Guadagna il rispetto degli altri.
  • Cerca di soddisfare i tuoi bisogni e desideri.
  • Chiedi quello che vuoi.
  • Di 'no quando appropriato

Comunicazione assertiva in famiglia

Nessuno nasce assertivo . Piuttosto, è un'abilità che deve essere appresa e coltivata. L'assertività è un'abilità che vale la pena apprendere perché ci aiuta a comunicare in modo più efficace e ridurre al minimo il numero di situazioni stressanti che dobbiamo affrontare nella vita.

È importante utilizzare questo tipo di comunicazione in tutte le aree della nostra vita e fondamentalmente nella famiglia che è il nostro nucleo vitale. È essenziale che la comunicazione familiare sia efficace ed è essenziale perché è dove impariamo da piccoli a come comunicare.

Possiamo usare le seguenti strategie in situazioni che richiedono una risoluzione assertiva di un conflitto, e un buon momento per metterle in pratica è come una famiglia :

  • Prima fermata Interrompe l'impulso iniziale di rabbia in modo che possiamo pensare a una risposta più utile.
  • Riorganizzarsi. Fai un respiro profondo e usa un'attività o qualcosa di rilassante per te. Prenditi un "tempo morto", se necessario - minuti, ore, giorni - tutto ciò che è necessario. Non rispondere finché non sei più calmo. Una volta che sei calmo, prova a identificare le cose che hanno scatenato la tua rabbia in modo da poterlo disabilitare. La rabbia distorcerà anziché chiarire la risposta appropriata.
  • Contatto. Rispondi alla persona che ti ha fatto arrabbiare. Fallo in un modo calmo che dimostra che ti difenderai se necessario, ma che non ti allontanerai dal tuo percorso per attaccare inutilmente. Se possibile e appropriato, parla di come ciò che è stato detto ti ha influenzato. Parla dei tuoi sentimenti - come ti ha influenzato, invece di fare accuse. Parlare della tua esperienza è improbabile che renda la persona con cui stai parlando difensiva ed è più probabile che trasmetta chiaramente il tuo messaggio.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se desideri leggere altri articoli simili ai tipi di comunicazione Assertive, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di Psicologia cognitiva.

Raccomandato

Tipi di frequenza cardiaca
2019
Definizione di daltonismo
2019
Emoglobina glicosilata: valori normali
2019