Suggerimenti per aumentare il desiderio sessuale in menopausa

La menopausa è il momento nella vita di una donna in cui le mestruazioni scompaiono a causa di un cambiamento completamente naturale che si verifica nel corpo femminile, di solito tra i 45 e i 55 anni. Durante questa fase le ovaie cessano la produzione di ovuli e c'è una diminuzione della produzione di ormoni femminili estrogeni e progesterone, tutti questi cambiamenti causano una serie di cambiamenti nel corpo della donna che influenzano dalla sua temperatura al suo desiderio sessuale.

Durante la menopausa, la libido può essere influenzata da molti fattori come umore, secchezza vaginale e cambiamenti ormonali, tutto ciò influenza la vita della donna e compromette la sua intimità sessuale in molti modi. Affrontare questo stadio è molto difficile per la maggior parte delle donne, per questo motivo, in questo articolo di ONsalus ti offriamo alcuni consigli per aumentare il desiderio sessuale in menopausa .

Perché la libido diminuisce durante la menopausa

La mancanza di appetito sessuale è molto comune durante la menopausa. Perché? Ci sono molti fattori che possono influenzare la donna a sperimentare una diminuzione della libido, ed è che una bassa produzione di ormoni femminili, estrogeni e progesterone, interviene direttamente nel desiderio sessuale della donna, causando una diminuzione considerevole. Mentre la terapia ormonale è utile per alleviare i sintomi della menopausa, non riduce sempre la mancanza di desiderio sessuale.

Un altro fattore che influenza la diminuzione della libido è l'umore, poiché è comune che durante la menopausa la donna soffra di depressione, angoscia e stress, che influiscono direttamente sul desiderio sessuale. Inoltre, molte donne preferiscono evitare i rapporti sessuali a causa della secchezza vaginale, che può causare penetrazioni dolorose a causa della mancanza di umidità nei genitali. Fortunatamente ci sono alternative per godersi una piacevole vita sessuale durante l'età più matura, conoscere alcuni consigli per aumentare il desiderio sessuale in menopausa.

Vai dal dottore

Ogni donna matura quando inizia a sperimentare i primi segni della menopausa dovrebbe fissare un appuntamento con il suo ginecologo per un controllo approfondito del sistema riproduttivo femminile e per cercare un trattamento adeguato, a seconda delle sue condizioni, che le consenta di ridurre i sintomi della menopausa e farlo palcoscenico molto più sopportabile.

La visita dal medico è molto importante perché il ginecologo sarà lo specialista responsabile della scelta e della prescrizione di una terapia ormonale che consente di contrastare la bassa produzione di ormoni progesterone ed estrogeni. Questo trattamento aiuta considerevolmente in modo che la donna non subisca una perdita così significativa di desiderio sessuale, tuttavia, potrebbe non migliorare affatto la secchezza vaginale, ostacolare le relazioni o renderle spiacevoli, tuttavia ci sono molte alternative per alleviare i problemi di lubrificazione.

Usa lubrificanti

Se il desiderio sessuale appare di volta in volta, ma le relazioni sono molto dolorose a causa di un clima vaginale esageratamente secco e che non risponde alla manipolazione con un'umidità naturale, allora il compito è di lubrificare . Sul mercato ci sono molti lubrificanti che possono aiutare a inumidire facilmente la vagina in modo che la stimolazione e la penetrazione non siano dolorose e anche la donna possa provare un piacere maggiore.

Potrebbe confondere il compito di scegliere un buon lubrificante, quindi ti consigliamo di preferire quelli che vengono in gel e che non hanno alcun aroma e sapore, poiché questi possono irritare la vagina o alterare la sua area batterica, permettendo loro di morire batteri sani e proliferazione malsana, che può causare un'infezione vaginale. Se hai domande sul lubrificante che dovresti acquistare, ti invitiamo a leggere il nostro articolo su come scegliere il lubrificante vaginale.

Come ti senti

L'umore è uno dei fattori che maggiormente interviene nel desiderio sessuale, ed è che anche le donne che non sono in menopausa hanno variazioni della libido a seconda di come si sentono, come è stata la loro giornata, il carico di stress e, naturalmente, i giorni del mese. In menopausa questo non è diverso, al contrario, è più acuto poiché la donna subisce cambiamenti di umore molto improvvisi e abbastanza evidenti, che influiscono sul suo quotidiano e diminuiscono la sua libido.

Molte sono le donne che, quando raggiungono questo stadio della maturità femminile, hanno bisogno, oltre alla terapia ormonale, di un trattamento temporaneo con antidepressivi, poiché questi medicinali non solo aiutano a regolare l'umore ma permettono anche di bilanciare la temperatura corporea Ridurre le vampate di calore. Verificare con il proprio medico se si hanno sintomi di depressione o considerare che l'umore interferisce con le vostre giornate o vi rende incapaci di svolgere le vostre attività quotidiane.

Stimola la tua circolazione

Una delle grandi conseguenze della menopausa è che a causa della diminuzione degli ormoni femminili nel corpo, diminuisce l'afflusso di sangue ai genitali, che influenza anche il desiderio sessuale. Praticare una certa disciplina cardiovascolare è di grande aiuto per correggere questo sintomo, poiché esercizi come camminare, correre, nuotare, andare in bicicletta e persino ballare consentono di aumentare il flusso sanguigno in tutto il corpo, anche negli organi genitali.

Questo consiglio per aumentare il desiderio sessuale in menopausa è utile anche per evitare l'ipertensione o la pressione alta. Molte donne dopo la menopausa iniziano a soffrire di ipertensione e mantenere questa condizione regolata è di grande importanza per preservare la salute ed evitare complicazioni cardiache o vascolari come ictus e infarti.

Guarda la tua dieta

Se ci sono consigli per aumentare il desiderio sessuale in menopausa che dovresti prendere molto sul serio, è quello di prenderti cura della tua dieta . Durante questa fase, le donne tendono a trattenere i liquidi e ad aumentare di peso, il che influenza direttamente l'autostima e il desiderio sessuale. Mantenere una dieta sana è essenziale per sentirsi sani, vitali, energizzati e persino per migliorare le prestazioni e l'umore.

Inoltre, ci sono alcuni alimenti per migliorare il desiderio sessuale, come quelli ricchi di vitamina B e zinco, che si ritiene abbiano il potere di aumentare la libido e aiutare le donne durante la menopausa. Che cosa sono Banana, noci, semi, funghi, pesce, legumi, cereali e latticini. Inoltre, incorpora il consumo di:

  • Zenzero, che aiuta anche a stimolare la circolazione nei genitali.
  • Noce moscata, che rilassa e stimola il sistema nervoso.
  • Vino rosso, che bevendo due bicchieri al giorno stimola la circolazione.
  • Il cioccolato fondente è senza grassi, aumenta l'energia e migliora l'umore.

Non vergognarti

La menopausa è un processo naturale nella vita di una donna e la perdita del piacere sessuale deve essere vista come è: un'altra conseguenza di questo stadio. Pertanto, non aver paura di affrontare questo problema con il tuo partner, pensa che per affrontare questa situazione hai anche bisogno del loro supporto e che renderlo partecipante a questo processo può essere di grande aiuto per sentirsi meglio e trovare alternative che insieme consentano loro di avere e goditi una vita sessuale completa durante la maturità.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Suggerimenti per aumentare il desiderio sessuale in menopausa, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Sistema riproduttivo femminile.

Raccomandato

Centro Núria Jorba - Sessuologia e coppia
2019
La tecnica del blocco psicologico e dei blocchi casuali
2019
Perché ho un pene curvo?
2019