Quando andare dallo psicologo

È importante iniziare questo articolo tenendo conto che non esiste una risposta concreta alla domanda "quando andare dallo psicologo", poiché dipende da diversi fattori che influenzano ogni persona. Tendiamo a mettere in relazione il fatto di visitare uno psicologo come qualcosa che fanno solo le persone che hanno problemi mentali, ma la verità è che i motivi per cui molti decidono di andare in terapia sono situazioni o esperienze che alcuni di noi avranno anche sofferto, con a differenza di questi prolungati in eccesso danneggiano la qualità della vita. Pertanto, ogni persona dovrebbe considerare la propria situazione personalmente e analizzare quanto influenza ciò che vogliono fare la terapia e come ciò influenza la loro vita quotidiana. Se ti stai chiedendo quando andare dallo psicologo nel caso in cui stai attraversando un momento difficile o una brutta situazione, in ONsalus spieghiamo alcune situazioni.

Dovrei andare dallo psicologo?

Come abbiamo spiegato all'inizio di questo articolo, andare dallo psicologo non è un segno che una persona è pazza. È importante pensare alla nostra situazione e se abbiamo davvero bisogno di andare da uno psicologo o, al contrario, è sufficiente per noi incontrare un amico per un caffè e parlare loro dei nostri problemi. Nella maggior parte dei casi vogliamo andare dallo psicologo non conoscendo o non riuscendo ad affrontare una situazione. Pertanto, abbiamo deciso di iniziare una terapia e di farlo dall'anonimato, ma forse è sufficiente parlare con una persona nel nostro ambiente di cui ci fidiamo.

D'altra parte, andare dallo psicologo non è obbligatorio, ma non dovremmo evitare di andare a causa della vergogna o della paura di ciò che gli altri potrebbero dire di noi.

Se ci sentiamo depressi

Sentirsi depressi è molto comune e, in effetti, è quasi impossibile non sentirsi depressi per un lungo periodo della nostra vita. Tuttavia, sentirsi depresso senza una ragione apparente per un lungo periodo di tempo potrebbe essere un indicatore del fatto che qualcosa non funziona bene. Le persone depressive possono essere tristi nonostante abbiano una vita piena e non abbiano problemi, quindi è spesso necessaria un'attenzione psicologica. Alcuni sintomi comuni di persone che sono in uno stato di tristezza da molto tempo tendono ad avere più difficoltà ad uscire, a svolgere attività che erano solite fare, ecc.

Pensieri negativi e catastrofici

Avere pensieri negativi costanti e adottare una visione negativa della vita può essere un'altra ragione per andare dallo psicologo. Alcune persone sono catastrofiche di fronte ad alcune situazioni e non riescono a vedere il lato positivo delle cose, quindi tendono a circondare la loro vita quotidiana con abitudini dannose che impediscono loro di essere ottimisti o di godere di determinate situazioni.

Non possiamo sempre essere positivi di fronte a una situazione complicata, ma la tendenza ad acquisire pensieri autodistruttivi in ​​modo abituale non fa bene a nessuno. Inoltre, le persone che vogliono avere tutto sotto controllo e avere grandi ossessioni che limitano la loro vita quotidiana e hanno comportamenti ripetitivi insoliti potrebbero aver bisogno di andare a una consultazione professionale.

Passa un brutto momento

Un altro motivo per cui una persona decide di andare dallo psicologo è una situazione che si sta verificando o che si è verificata di recente e che ha influenzato il loro comportamento . Alcune di queste situazioni sono la morte di un parente, dopo aver divorziato, problemi con gli amici, un'infedeltà, ecc. Tutte queste situazioni influenzano la vita quotidiana della persona rendendola incapace di svolgere compiti che in precedenza poteva svolgere senza problemi.

Traumi

Spesso le persone che vanno dallo psicologo lo fanno dopo aver vissuto un'esperienza traumatica, sia recente che passata. In questi casi, queste persone vedono che la brutta esperienza li ha segnati impedendo loro di svolgere una vita normale e non sanno come girare la pagina o combattere le paure che possono avere. Alcune di queste esperienze traumatiche di cui potresti aver bisogno per andare dallo psicologo sono abusi sessuali, abusi o qualsiasi trauma infantile che lascia sequele comportamentali.

Altri motivi per andare dallo psicologo

Questi sono altri motivi per cui una persona potrebbe aver bisogno di attenzione psicologica:

  • Attacchi di ansia frequenti in determinate situazioni: aumento della frequenza cardiaca, sudorazione, respiro rapido, ecc.
  • Pensare che tutti siano contro di lui.
  • Difficoltà ad addormentarsi, riposare o disconnettersi da determinate situazioni.
  • Perdita di controllo delle situazioni: rabbia, angoscia, tristezza, sensazione di impotenza, ecc.

Ragioni più comuni per andare dallo psicologo

  • Depressione. È un disturbo dell'umore che influenza il normale sviluppo delle attività quotidiane. La persona è stanca, priva di appetito e ha sentimenti di tristezza, vuoto, senso di colpa e disperazione.
  • Ossessioni. Paura permanente dei batteri, dubbi su ciò che la persona ha appena fatto, pensieri violenti o sessuali, ossessione per l'ordine, ecc.
  • Panico. Di solito si verifica in attacchi di panico, che si manifestano come periodi improvvisi di intensa paura e sensazione di paura interiore quando si pensa che qualcosa accadrà.
  • Problemi di relazione La maggior parte di questi problemi sono causati da una mancanza di comunicazione. I problemi di relazione sono generalmente gelosi, sessuali, ecc.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Quando andare dallo psicologo, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Benessere.

Raccomandato

Infusi per pulire i due punti
2019
Rimedi domestici per curare le ustioni
2019
Sono sposato ma penso a un'altra donna: cosa devo fare?
2019