Piante medicinali per il diabete

Il diabete è una malattia cronica e degenerativa che impedisce al corpo di regolare la quantità di glucosio contenuta nel sangue. Ciò si verifica quando il pancreas non produce insulina o non secerne abbastanza di questo ormone per evitare l'iperglicemia o l'eccesso di zucchero nel sangue.

Ogni persona a cui è stato diagnosticato il diabete dovrebbe prendersi cura della propria dieta e, a seconda del tipo di diabete, può essere necessaria la fornitura di insulina o possono essere utilizzati farmaci speciali. In entrambi i casi l'intenzione è la stessa: evitare livelli di glucosio nel sangue alterati. Tuttavia, nella ricerca di terapie alternative per curare il diabete, sono state trovate piante medicinali che aiutano a bruciare lo zucchero nel corpo, permettendo di mantenere livelli controllati di glucosio. Se vuoi sapere cosa sono, ti invitiamo a continuare a leggere questo articolo di ONsalus sulle pillole per il diabete medicinali .

Tipi di diabete

Diabete di tipo 1 Sebbene possa apparire a qualsiasi età, è più comune nei bambini, negli adolescenti e nei giovani adulti. Questo tipo di diabete si verifica quando il pancreas non produce insulina o ciò che produce è molto limitato, motivo per cui alla persona deve essere somministrata insulina attraverso iniezioni per aiutare il corpo a regolare il livello di zucchero nel sangue. Sebbene la sua causa sia sconosciuta, il fattore ereditario aumenta il rischio di diabete di tipo 1.

Diabete di tipo 2 È il tipo più comune di diabete e di solito si verifica in età adulta, in particolare dopo i 50 anni. Questo tipo di diabete si verifica perché il corpo crea insulino-resistenza e non lo usa correttamente. In genere, il diabete di tipo 2 è una conseguenza di cattive abitudini alimentari, vita sedentaria e obesità.

Diabete gestazionale È uno che si verifica attraverso alti livelli di glucosio nelle donne in gravidanza, che non è stato diagnosticato necessariamente con il diabete prima della gravidanza.

Trattamento del diabete

Come accennato in precedenza, il diabete dovrebbe essere trattato accuratamente per evitare complicazioni nella persona e garantire che i livelli di colesterolo, zucchero e trigliceridi siano mantenuti agli standard ideali. Anche se non esiste una cura per il diabete, questa malattia può essere controllata apportando importanti cambiamenti nello stile di vita che sono la base fondamentale per il trattamento di questa condizione.

Sebbene i farmaci siano molto utili, è importante che la persona diabetica apprenda quali alimenti sono i migliori per il suo corpo, mangia una dieta sana ricca di verdure, elimina lo zucchero raffinato e assume almeno una routine quotidiana di esercizio 45 minuti, 5 giorni a settimana.

Tuttavia, per prevenire le complicanze del diabete, esistono piante medicinali o rimedi naturali che possono aiutare a controllare i livelli di zucchero nel sangue e ridurre il rischio di malattie dei reni, degli occhi o del sistema nervoso. Sebbene si ritiene che queste piante medicinali per il diabete siano di grande aiuto, non rappresentano il trattamento unico di un diabetico, quindi seguire le raccomandazioni del medico è essenziale per controllare questa malattia. Alcune delle piante medicinali per il diabete sono: ginseng, eucalipto, mirtilli, tè verde e cipolle. Prima di iniziare a trattare il diabete con piante medicinali, non dimenticare di consultare il medico.

Piante medicinali per il diabete: ginseng

Il Ginseng è una delle migliori piante medicinali per il diabete perché esercita una funzione nel corpo che pochi rimedi naturali offrono. E questa pianta aiuta l'organismo a usare meglio l'insulina e non a sprecarla. Sebbene l'assunzione di ginseng non stimoli la produzione di insulina o riattivi il funzionamento delle cellule del pancreas, è di grande aiuto affinché la piccola insulina che hanno i diabetici sia molto utile.

Per sfruttare i benefici del ginseng per il diabete, puoi preparare un'infusione. Negli erboristi otterrai foglie di ginseng, che devi cucinare per 15 minuti in acqua bollente. Quindi, filtrare le foglie e servire l'infuso in una tazza, se lo si desidera, è possibile addolcire con saccarina.

Piante medicinali per il diabete: mirtilli

Più che una pianta medicinale per il diabete, i mirtilli sono frutti ideali che incorporati nella dieta di un diabetico offrono molteplici benefici. Ad esempio, i mirtilli stimolano la produzione di insulina, ma aiutano anche a regolare i livelli di zucchero nel sangue.

Esistono molti modi per sfruttare le proprietà dei mirtilli per il diabete:

  • Puoi aumentare l'assunzione di questi frutti, preferibilmente al mattino, quando il glucosio è generalmente più elevato.
  • Consuma il tè ai mirtilli. Questa infusione può essere trovata in scatole di erboristi o puoi prepararla cucinando cinque mirtilli in una tazza di acqua bollente, quindi filtrare i frutti e bere l'infuso con un po 'di saccarina.
  • Ci sono pillole di estratto di mirtillo sul mercato che, oltre a prevenire le infezioni del tratto urinario, aiutano anche a controllare lo zucchero in modo naturale.

Piante medicinali per il diabete: eucalipto

L'eucalipto è un'eccellente pianta medicinale per il diabete e, soprattutto, è molto facile ottenerlo, poiché lo puoi trovare in fioristi o erboristi. L'eucalyptus è la pianta medicinale più veloce che aiuta a controllare livelli elevati di glucosio nel sangue. Preparare un infuso di eucalipto cucinando cinque foglie in una tazza di acqua bollente per 15 minuti. Trascorso questo tempo, filtrare le foglie, aggiungere saccarina e bere l'infuso.

Piante medicinali per il diabete: tè verde e tè nero

Entrambi i tipi di tè rappresentano le migliori infusioni per i diabetici . Vediamo perché:

  • Il tè verde è un ottimo aiuto per bruciare i grassi, che aiuta l'organismo a eseguire la digestione più velocemente e accelera il metabolismo. Inoltre, il tè verde è di grande aiuto per perdere peso. Meno sovrappeso e grasso nel corpo di una persona diabetica, più facile sarà per il tuo corpo controllare i livelli di lipidi e zucchero nel sangue.
  • Il tè nero fa bene al diabete perché aiuta ad abbassare i livelli di zucchero nel sangue e aiuta a combattere l'ansia riguardo al mangiare. Migliora anche la funzionalità epatica.

Bere quattro tazze di tè verde o tè nero al giorno è l'ideale. Certo, non dovresti mai combinarti tra loro . Per sfruttare i benefici di entrambe le bevande, l'ideale è bere una tazza di tè verde o una tazza di tè nero dopo ogni pasto: colazione, pranzo e cena.

Piante medicinali per diabetici: aglio e cipolle

Non è un segreto per nessuno che l'aglio sia quasi miracoloso, in quanto offre così tanti benefici per la salute che non consumarlo è un peccato. L'aglio e le cipolle contengono quercetina, una sostanza che aiuta a ridurre i livelli di glucosio nel sangue. Inoltre, l'aglio è ricco di allicina che regola anche lo zucchero nel sangue, cioè il suo effetto è molto più potente di quello di qualsiasi altra pianta medicinale per il diabete.

Per sfruttare i benefici dell'aglio e della cipolla per il diabete, è sufficiente incorporarlo nei pasti e quindi sfruttare anche le proprietà culinarie di entrambi gli ingredienti. Tuttavia, nel caso dell'aglio ci sono quelli che raccomandano di masticare uno spicchio d'aglio puro a stomaco vuoto.

Ricorda, prima di utilizzare una qualsiasi di queste piante medicinali per il diabete, è necessario consultare il proprio medico.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Piante medicinali per il diabete, ti consigliamo di accedere alla nostra categoria Benessere.

Raccomandato

Centro Núria Jorba - Sessuologia e coppia
2019
La tecnica del blocco psicologico e dei blocchi casuali
2019
Perché ho un pene curvo?
2019