Perché la pelle del pene è più scura

Il pene è un organo la cui forma, dimensione e colore possono variare da un uomo all'altro. La pelle del pene è molto più sottile del resto del corpo e contiene una maggiore concentrazione di melanina, un pigmento scuro che è responsabile di dare il colore al derma. Per questo motivo, avere la pelle del pene più scura è un evento del tutto normale, poiché nella maggior parte dei casi è dovuto a una condizione naturale e corretta dell'organismo. Inoltre, il pene può anche avere macchie scure, che sono simili alle lentiggini e non rappresentano alcun tipo di allarme, ma sono un segno che in quella data area si è accumulata una maggiore quantità di melanociti, le cellule che producono la melanina

Tuttavia, in alcuni casi meno comuni, la pelle del pene può diventare scura come sintomo o segno di alcune malattie o determinate condizioni che influiscono direttamente sulla salute di questo organo. Molti uomini si chiedono perché la pelle del pene sia più scura, credendo che potrebbe essere dovuta a un difetto o una grave complicazione per la salute, per questo motivo in questo articolo di ONsalus rispondiamo a quella domanda che può allarmare così tanto il genere maschile.

Perché la pelle del pene è più scura

La pelle del pene è più scura del resto del corpo a causa di un processo biologico e ormonale completamente normale che si verifica durante la pubertà. Quando gli uomini iniziano a svilupparsi, il loro corpo subisce molti cambiamenti, tra i quali vi è una maggiore produzione di ormoni sessuali adrogenici, testosterone, androsterone e androstenedione, che sono responsabili di offrire al corpo maschile alcune caratteristiche comuni della mascolinità come crescita dei peli pubici, del corpo e del viso, nonché un cambiamento nella pigmentazione del pene, che diventerà più scura rispetto all'infanzia. Questo cambiamento di colore nella pelle del pene è dovuto al fatto che gli androgeni rispondono ai melanociti, responsabili della produzione di melanina, una sostanza responsabile della colorazione della pelle.

Questo processo che si verifica durante la pubertà è del tutto normale e si verifica in tutti gli uomini, cioè sarebbe strano o anormale se la pelle del pene non fosse più scura di quella del resto del corpo. Tuttavia, ci sono altri fattori che possono alterare il colore del pene, specialmente nello scroto e nell'inguine, ma che rappresentano un cambiamento improvviso a causa di una condizione specifica dell'organo o come conseguenza di una malattia. Successivamente, discuteremo altri motivi oltre la pubertà che possono interferire con la pigmentazione del pene.

diabete

Il diabete è una malattia caratterizzata dal fatto di causare alti livelli di zucchero nel sangue perché il corpo non produce o non utilizza correttamente la quantità di insulina prodotta dal pancreas. Quando c'è una concentrazione importante e costante di zucchero nel sangue , potrebbe esserci un cambiamento nella pigmentazione del pene, che rende la pelle di un colore più scuro rispetto al tono naturale adottato dopo la pubertà.

Il controllo del diabete è molto importante non solo perché può oscurare il pene, ma anche perché può influenzare la funzione sessuale dell'uomo. Le persone con diabete incontrollato sono a maggior rischio di impotenza o disfunzione erettile, che è un problema molto più grave del colore dell'inguine o dello scroto. Bilanciare i livelli di zucchero nel sangue può aiutare la pelle del pene a recuperare la sua solita tonalità.

Attrito cronico

La pelle del pene è molto più morbida e delicata di quella del resto del corpo, per questo motivo l'attrito costante e molto forte può produrre un attrito cronico che modifica la pigmentazione della pelle del pene e la rende più scura . La causa più comune di questa condizione è l'eccessiva masturbazione, la masturbazione molto improvvisa o la penetrazione con poca lubrificazione che può irritare la pelle del pene.

L'attrito cronico non rappresenta un problema di salute che dovrebbe essere trattato con i farmaci. Idealmente, invita l'uomo a essere più delicato al momento della masturbazione e usa lubrificanti durante i rapporti sessuali in modo che la pelle del pene sia ben inumidita e possa scivolare correttamente durante la penetrazione.

Congestione della prostata

La prostata è la ghiandola maschile responsabile della produzione di sperma e si trova davanti al retto e dietro la vescica. Quando si verifica un accumulo di sangue nei vasi della prostata si tratta di una congestione della prostata, una condizione che impedisce la corretta circolazione sanguigna e, quindi, può scurire la pelle del pene.

La congestione della prostata è più comune negli anziani e può o meno essere il risultato di infiammazione o ingrossamento della prostata. Di solito, questa condizione di solito provoca disagio nell'uretra, dolore o disagio nella zona. Questa condizione può trovare sollievo e diminuzione dei sintomi dopo la masturbazione. Se il dolore e il disagio persistono, è meglio visitare l'urologo.

Squilibrio ormonale

Come abbiamo spiegato, gli ormoni sessuali maschili sono responsabili dell'attribuzione del tono caratteristico che lo rende più scuro sulla pelle del pene. Pertanto, quando c'è un disturbo ormonale nell'organismo maschile e la produzione di androgeni e testosterone è considerevolmente aumentata, è comune per un oscuramento della pelle del pene.

Se noti che il tuo pene ha improvvisamente cambiato colore e diventa molto scuro, e hai anche alterazioni nella tua funzione sessuale, potrebbe essere necessario visitare l'endocrinologo. Questo specialista è responsabile di trovare la causa delle alterazioni ormonali nel corpo, trattarle, prevenirle e quindi offrire sollievo ai sintomi e alle conseguenze che può causare qualsiasi variazione nei livelli degli ormoni sessuali maschili.

Urti o lividi

Più la pelle è sensibile, più è soggetta alla comparsa di lividi dopo un colpo o una lesione. Alcuni uomini possono notare che la pelle del loro pene si scurisce in alcune aree dopo un trauma all'organo. Di solito, come accade in qualsiasi parte del corpo quando troviamo un livido, la colorazione della pelle tornerà alla normalità con il passare dei giorni in cui il sangue concentrato si è diffuso nel corpo.

Nel pene può anche verificarsi la comparsa di lentigo, un'iperpigmentazione della pelle che si verifica nelle aree e si manifesta attraverso macchie scure o viola che sono raggruppate insieme. Questa condizione è completamente benigna e non merita di essere trattata in alcun modo poiché non sono associati a nessun tipo di tumore della pelle.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché la pelle del pene è più scura, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Sessualità.

Raccomandato

Aglio per trattare le emorroidi in modo naturale
2019
Pronto soccorso per distorsioni
2019
Operazioni concrete - Aspetti qualitativi o quantitativi
2019