Perché ho prurito e macchie rosse sul glande

Il pene è uno dei siti più sensibili nel corpo umano. Inoltre, essendo un'area molto intima, ci sono pochi uomini che ritardano la visita con un urologo per diagnosticare qualsiasi anomalia che si verifica. Occasionalmente, sul glande possono apparire macchie rosse, accompagnate o meno da prurito e dolore, che di solito sono motivo di preoccupazione.

Se ti chiedi perché ho prurito e macchie rosse sul glande, da ONsalus vogliamo spiegare in profondità quali sono le cause dell'apparizione di questa condizione e quali fattori scatenanti possono causarla.

Macchie rosse sul glande senza dolore o prurito

Come abbiamo spiegato, il pene è una delle aree più sensibili dell'uomo, per questo motivo, la prima cosa da chiarire è che se vedi punti rossi sul pene ma non hai dolore, prurito o altri sintomi è possibile che non essere niente e che, come è apparso, scompare in pochi giorni. In questi casi è generalmente dovuto a reazioni allergiche, sia con l'uso di sapone, conservanti o profumi che hanno influenzato il tuo pene.

In altre occasioni, coinvolge semplicemente i capillari che si sono dilatati durante o dopo un'erezione.

balanite

La causa più comune della comparsa di prurito e macchie rosse sul glande è la balanite, cioè l' infiammazione del glande . Se questa infezione non viene trattata correttamente, può svilupparsi nella balanopostite, quando oltre al glande colpisce anche il prepuzio. Ci sono molte possibili cause dietro questa condizione, tuttavia, alcune delle più comuni sono:

  • Mancanza di igiene negli uomini non circoncisi.
  • Uso di lozioni, saponi o conservanti irritanti.
  • Fimosi non trattata
  • Infezioni come herpes genitale, candidosi o gonorrea.
  • Malattie dermatologiche

Oltre al dolore e alle macchie rosse sul glande, alcuni dei possibili sintomi della balanite sono:

  • Secrezioni bianche alla base del pene.
  • Cattivo odore
  • Macchie bianche
  • Aspetto di lesioni come vesciche o ragadi.

Nel seguente articolo di ONsalus parliamo di balanite, sue cause, sintomi e trattamenti.

Herpes genitale

L'herpes genitale è una delle principali malattie a trasmissione sessuale in tutto il mondo, una patologia causata dal virus dell'herpes simplex e che inizia a manifestarsi nei prossimi 12 giorni dopo la relazione di rischio.

Il primo dei sintomi è di solito un leggero formicolio nel glande, che può diventare prurito più intenso e finisce per mutare nel dolore e nella comparsa delle caratteristiche macchie rosse sul glande. Dopo alcuni giorni questi punti diventano vesciche con un liquido bianco all'interno che, quando rotto, è molto doloroso e fastidioso. La parte positiva è che esiste una cura e, con il giusto trattamento, il dolore può essere notevolmente ridotto. Tuttavia, è necessario rivedere le abitudini sessuali e usare il preservativo nelle relazioni seguendo il trattamento indicato dallo specialista.

Lichen sclerosus

Il lichen sclerosus è una malattia della pelle caratterizzata da cronica i cui sintomi includono la comparsa di placche bianche sulla superficie della pelle. Questi possono apparire in qualsiasi area e il glande o il prepuzio non sono esenti.

Il fatto è che prima che appaiano le placche, uno dei primi sintomi sono i punti rossi, in questo caso nel glande, che in questa area sensibile possono essere accompagnati da prurito, dolore o prurito. Inoltre, l'aspetto del lichen sclerosus nel glande o nel prepuzio può portare a un ispessimento della pelle che restringe il prepuzio e provoca la comparsa di fimosi.

Papillomavirus umano

Il papillomavirus umano è la malattia a trasmissione sessuale più diffusa in tutto il mondo. Tuttavia, anche se si ritiene che possa interessare circa l'80% delle persone sessualmente attive, non si manifesta sempre sotto forma di sintomi. In effetti, nel caso degli uomini, raramente provoca sintomi .

Nel caso, uno dei principali è di solito la comparsa di punti rossi attraverso il pene, così come le rughe sull'arto o sull'ano. Nel seguente articolo parliamo di papilloma umano negli uomini.

psoriasi

La psoriasi è un'altra malattia cronica che colpisce il derma. Questo di solito appare sotto forma di focolai, affilatura o rimessa in base a determinati fattori. Tra i sintomi della psoriasi evidenziamo le caratteristiche placche rossastre e la pelle squamosa che, sebbene di solito non abbia complicazioni, a volte possono causare dolore e prurito.

Nel caso in cui apparissero sul pene, qualcosa di molto raro, è possibile che nelle prime fasi lo farà con macchie rosse e bruciore.

candidosi

Sebbene sia normalmente associato alle donne ed è che è più comune in esse, la candidosi è un'altra delle malattie più comuni nel pene dell'uomo. È dovuto a una crescita eccessiva di funghi di tipo candida . All'inizio, un'eruzione cutanea rossa di solito appare sul glande o sul tronco del pene, così come eruzioni cutanee o placche bianche.

Nel seguente articolo di ONsalus parliamo di candidosi negli uomini, i suoi sintomi, come prevenirlo e come è il trattamento.

Macchie rosse e prurito nel glande: cause principali

Come abbiamo visto in tutto l'articolo, alcune delle principali cause della comparsa di prurito e macchie rosse sul glande sono:

  • Proliferazione batterica : il glande è una delle aree del pene che, a causa della sua anatomia e delle sue funzioni, può accumulare più batteri. Sia attraverso l'urina, attraverso i rapporti sessuali e tenendo conto del fatto che si tratta di un'area umida e scura, la proliferazione batterica è una delle principali alterazioni di quest'area.
  • Igiene eccessiva : così come la mancanza di igiene crea il terreno fertile perfetto per la proliferazione dei batteri, anche l'igiene eccessiva può essere controproducente. O per attrito, mediante l'uso di prodotti inappropriati o, semplicemente, ponendo fine alla flora batterica naturale del glande, anche un'eccessiva pulizia può causare queste alterazioni.
  • Mancanza di igiene : per tutto ciò che abbiamo appena spiegato, l'igiene è essenziale per continuare a evitare le infezioni del pene. Ciò è particolarmente importante nel caso di uomini non circoncisi, che a loro volta rendono difficile la pulizia e l'accumulo di rifiuti.
  • Assunzione di droghe : ci sono farmaci come gli antibiotici che possono influenzare la flora batterica del glande. Inoltre, le eruzioni cutanee sono uno dei principali sintomi di reazioni allergiche. Queste lesioni possono variare, ma di solito sono punti rossi lungo il derma, anche nel glande.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché ho prurito e macchie rosse sul glande, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria del sistema riproduttivo maschile.

Raccomandato

Aloe Vera per combattere la costipazione
2019
Rimedi domestici per l'herpes zoster
2019
Puntura di scorpione: sintomi e trattamenti
2019