Occhi di pesce sulle mani: perché escono e come rimuoverli

Gli occhi di pesce sulle mani, come sono comunemente noti, non sono altro che verruche causate da un virus. Sono lesioni benigne e possono essere presenti sia negli adulti che nei bambini. Di solito si risolvono spontaneamente, ma quando ciò non accade, possono diventare davvero molto fastidiosi per coloro che ne soffrono, soprattutto perché spesso sono persone che lavorano con le loro mani e queste lesioni sono di solito diffuse e ferite frequentemente.

Vuoi sapere perché escono e come rimuovere gli occhi di pesce dalle loro mani ? Quindi, sarai interessato a ciò che spieghiamo in questo articolo di ONsalus.

Perché gli occhi di pesce escono nelle mani: cause

Gli occhi di pesce, noti anche come meschini, sono verruche. Si tratta di lesioni causate dal Papillomavirus umano (o HPV), che possono verificarsi anche in altre aree del corpo (come la pianta dei piedi, ad esempio).

Possono colpire chiunque, di qualsiasi sesso ed età, prevalendo maggiormente nei bambini e nei giovani adulti. Gli occhi di pesce sono particolarmente comuni nelle persone che lavorano con le mani e soffrono di piccole ferite o irritazioni, motivo per cui è conosciuta come la "malattia del macellaio". Questo perché quando ti fai male di frequente, generi un auto-contagio e una proliferazione di verruche.

Sono lesioni benigne, cioè di solito non si trasformano in cancro della pelle, ma è bene che vengano osservate da un medico, poiché possono essere confuse con altri tipi di lesioni che richiedono un controllo più frequente.

È importante dire che le verruche di cure difficili e forze ricorrenti escludono che la persona non abbia problemi di difesa, poiché quando questi sono bassi, c'è più possibilità di subire queste lesioni.

Come rimuovere gli occhi di pesce sulle mani: cure mediche

Per rimuovere gli occhi dei pesci nelle mani, ci sono diversi trattamenti medici, ciò che cerchiamo di ottenere con loro è che le verruche scompaiano cercando di lasciare il minor numero possibile di segni. Può essere usato:

  • Sostanze irritanti: il più comunemente usato è l'acido salicilico. Questo viene applicato quotidianamente sulle lesioni, in questo modo rimuove gli strati più esterni, facendo scomparire gradualmente gli occhi dei pesci. Di solito sono trattamenti che richiedono coerenza, ma la cosa buona è che lasciano pochi segni sulla pelle.
  • Microchirurgia: con laser o bisturi, ciò che viene fatto è rimuovere le lesioni dalla sua base. Richiede che la persona si prenda cura delle lesioni per diversi giorni in modo da lasciare il minor numero possibile di cicatrici e non essere più infettata dal virus.
  • Criochirurgia: questo metodo si basa sull'uso di azoto liquido. Pertanto, le verruche si congelano, le vesciche si formano e il tessuto morto cade in una settimana.

Tutti questi metodi elimineranno gli occhi dei pesci nelle mani, ma ciò non significa che non possano più apparire. Per evitare la ricomparsa, la persona dovrebbe cercare di migliorare le proprie difese e prendersi cura della pelle delle mani in modo da non subire così tante irritazioni e lesioni.

Rimedi domestici per rimuovere gli occhi di pesce nelle mani

Puoi usare alcune piante medicinali per eliminare gli occhi di pesce:

  • Aloe vera: il liquido che possiede, oltre ad essere una buona cicatrice, ha proprietà antivirali. Questo dovrebbe essere applicato sulle verruche.
  • Sen: la sua infusione viene applicata direttamente sulle lesioni, è un trattamento lento ma abbastanza efficace.
  • Artemide: le foglie dovrebbero essere macerate in alcool. Il liquido risultante viene applicato quotidianamente sugli occhi dei pesci.
  • Siempreviva: il suo nome scientifico è Kalanchoe, esistono diverse varietà, ma tutte devono essere applicate, dopo la macerazione, sull'area da trattare.
  • Gomma: la sua linfa deve essere applicata esternamente, a poco a poco gli occhi di pesce scompariranno.
  • Cipolla viola: deve essere tagliata e lasciata macerare sotto sale, viene utilizzato il liquido risultante. Questo dovrebbe essere applicato sulle verruche, che devono essere precedentemente ferite sulla sua superficie affinché il liquido penetri.
  • Lapacho o guayacán: dalla sua corteccia viene prodotta un'infusione che deve essere bevuta.
  • Sarsaparilla: viene cotto con la radice e viene bevuto come tè.
  • Esistono altre piante efficaci per il trattamento degli occhi dei pesci, ma poiché possono generare irritazioni significative, richiedono conoscenze per trattarle. Questi sono: anacardi, tartaro, narciso giallo, erba jergon, guarumo, erba di rondine ( euforbia ), croton e cardo.

D'altra parte, possono essere prese altre misure generali che possono aiutare a distogliere lo sguardo dal pesce e prevenire la comparsa di nuovi:

  • Cerca di prenderti cura delle tue mani: se sono permanentemente ferite, è più probabile che appaiano nuove verruche.
  • Non cercare di distogliere lo sguardo dai pesci da solo: puoi ferirti o diffondere le lesioni.
  • Cerca di pulirti le mani con cura: non usare scrub o spugne, quindi eviterai nuovi occhi di pesce.
  • Mangia sano: mangia più frutta e verdura crude. Cerca di mangiare meno carne, latticini, farina e zucchero raffinati, cibi con conservanti e aromi. Tutto ciò migliorerà le tue difese, dando al tuo corpo la possibilità di lavorare in modo più efficiente. Pertanto, non solo sarai in grado di far scomparire le lesioni che hai già, ma anche la possibilità che appaiano nuove.

    Queste raccomandazioni possono aiutarti, ma se non noti miglioramenti o non sai se hai occhi di pesce o altre lesioni, è meglio che tu vada dal tuo medico di fiducia.

    Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

    Se vuoi leggere altri articoli simili a Occhi di pesce sulle mani: perché escono e come rimuoverli, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Pelle, capelli e unghie.

    Raccomandato

    Amaxofobia o paura di guidare: che cos'è, sintomi e trattamento
    2019
    Fungo del chiodo: cause, sintomi e trattamento
    2019
    Cardiopatia congenita: cause, sintomi e trattamento
    2019