Nitriti nelle urine: cosa significa?

L'analisi delle urine, sia che sia stata richiesta dallo specialista come esame di routine o per diagnosticare qualsiasi patologia se si verificano determinati sintomi, può fornire dati importanti sullo stato di salute della persona attraverso la sua valutazione visiva come aspetto, colore e odore di urina.

Allo stesso modo, viene eseguito un test con strisce chimiche che rilevano il livello di alcuni parametri come pH, proteine, glucosio, bilirubina o nitriti, tra gli altri. Un esame microscopico delle gocce viene anche effettuato al microscopio per determinare i valori nelle urine dei globuli rossi e bianchi, la presenza o l'assenza di cristalli, batteri, lieviti e un tipo di sostanza nota come cilindri.

Se il risultato mostra valori anomali di uno qualsiasi dei suoi parametri, può causare incertezza nel paziente, specialmente se si tratta di sostanze che non sono note. Pertanto, questo articolo su ONsalus fornisce informazioni su uno dei composti meno conosciuti, i nitriti di urina: cosa significa?

Cosa sta avendo i nitriti nelle urine

Tra i componenti normali che vengono eliminati attraverso l'urina c'è il nitrato, questo può essere trovato in diverse quantità e non rappresenta un problema nel corpo, tuttavia, i nitriti nelle urine significano il contrario, poiché il suo valore deve essere da zero in condizioni di salute ottimali .

Secondo l'American Association for Clinical Chemistry [1], il risultato positivo dei nitriti nell'analisi delle urine è di solito un modo indiretto per determinare la presenza di batteri al suo interno. Ciò è dovuto al fatto che tali microrganismi hanno la capacità di ridurre i nitrati in nitriti per mezzo di un enzima.

Pertanto, poiché non è normale che ci siano nitriti e batteri nelle urine, è un'indicazione che la persona potrebbe aver sviluppato un'infezione in alcune parti del tratto urinario, con escherichia coli il patogeno più frequente, sia che il coinvolgimento proviene dai reni o dalla parte più vicina all'esterno come l'uretra.

Tuttavia, ci sono casi in cui il test è negativo per i nitriti ma c'è un'infezione ed è ciò che è noto come falso negativo, secondo il Journal of Faculty of Medicine della National University of Colombia [2]. Di solito si verificano perché l'infezione del tratto urinario è causata da batteri nitrati non fermentanti come Enterococco, Staphylococcus, Streptococcus, Candida, tra gli altri.

Allo stesso modo, è necessario considerare che, sebbene non sia molto comune, è possibile che si verifichino falsi positivi e che i nitriti nelle urine siano dovuti a un prelievo errato del campione o a una cattiva manipolazione del campione causandone la contaminazione. Pertanto, è importante conoscere i sintomi che accompagnano le infezioni urinarie e sapere se sono presenti per confermare il risultato del test.

Sintomi di infezione urinaria

Le infezioni del tratto urinario sono più frequenti nelle donne, ma possono colpire chiunque indipendentemente dall'età, soprattutto nella vescica e nell'uretra. Sebbene la maggior parte dei casi non comprometta seriamente la salute del paziente, è meglio consultare un medico non appena si nota uno dei sintomi [3]:

  • Dolore pelvico
  • Minzione costante.
  • Urinare in piccole quantità o sensazione di non svuotare completamente la vescica.
  • Dolore e bruciore durante la minzione.
  • Dolore durante il sesso
  • Urina di colore scuro, torbida o con presenza di sangue.
  • Forte odore di urina.

Tuttavia, menzionano anche che la presenza di uno o un altro sintomo può dipendere dalla parte del tratto urinario che viene colpita, quindi nel caso in cui l'infezione sia nei reni (pielonefrite) si può sentire dolore nella parte parte superiore della schiena e laterale, nonché nausea, vomito, brividi e febbre. Questa è di solito la foto con il maggior pericolo per la salute, quindi dovrebbe essere affrontata al più presto.

Nitriti di urina: trattamento

Sebbene si ottenga un risultato positivo dei nitriti nelle urine, da solo non è conclusivo diagnosticare correttamente la presenza di un'infezione urinaria. Per questo motivo, lo specialista analizza il risultato con altri parametri urinari, in particolare il rilevamento dell'enzima enterasi leucocitario che accompagna i globuli bianchi e l'esame microscopico dei globuli bianchi, poiché sebbene questi globuli rossi possano essere trovati nelle urine in quantità molto piccole quando il loro numero è alto può indicare che c'è un'infiammazione nel tratto urinario.

Inoltre, nell'esame microscopico è possibile vedere i batteri nelle urine, ma per diagnosticare correttamente l'infezione lo specialista ricorre alla coltura delle urine, un test che aiuta a definire il tipo di batteri e il tasso di crescita delle colonie.

Con queste informazioni, se l'infezione del tratto urinario è positiva, il medico può indicare il miglior trattamento con il tipo di antibiotico corrispondente, poiché alcuni farmaci non sono efficaci per alcuni gruppi di batteri. In generale, la somministrazione dell'antibiotico e degli analgesici è sufficiente per provare sollievo in un paio di giorni, quindi la maggior parte dei casi ha una buona prognosi.

Nel seguente articolo parliamo del trattamento dell'infezione delle urine.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili ai nitriti nelle urine: cosa significa? Ti consigliamo di inserire la nostra categoria di farmaci e test medici.

riferimenti
  1. Associazione americana per chimica clinica. 2016. Disponibile su //labtestsonline.org/tests/urinalysis
  2. Rivista della Facoltà di Medicina dell'Università Nazionale della Colombia. 2016. Disponibile su //www.scielo.org.co/pdf/rfmun/v64n1/v64n1a19.pdf
  3. Mayo Clinic Disponibile su //www.mayoclinic.org/es-es/tests-procedures/urinalysis/about/pac-20384907

Raccomandato

Come trovare un partner a 40 anni
2019
Rimedi domestici per laringite
2019
Perché sento bolle nello stomaco?
2019