Herpes labiale: contagio, sintomi e trattamento

L'herpes labiale è un'infezione molto contagiosa causata dal cosiddetto virus dell'herpes simplex di tipo I che provoca la comparsa di piccole, dolorose e purulente vesciche sulle labbra (febbre), che si drenano nel tempo fino a diventare giorni crosta e cura. Dopo la prima infezione, il virus è inattivo nei principali nervi del viso, ma può essere riattivato a causa di alcune circostanze ed è quando compaiono queste condizioni di febbre. La sua attivazione può essere motivata da alcuni fattori come una diminuzione delle difese, stress, cambiamenti ormonali, febbre o esposizione a condizioni meteorologiche estreme. In ONsalus spieghiamo in modo più dettagliato la forma di infezione, i sintomi e il trattamento dell'herpes labiale.

Contaminazione di herpes labiale

L'herpes labiale è causato, come indicato, dal virus dell'herpes simplex di tipo 1 e ci sono due possibili modi di infezione: infezione da goccioline o infezione da contatto tra le persone.

Di solito, questo virus viene trasmesso quando viene stabilito un contatto con la persona infetta attraverso la saliva o le labbra. Ecco perché è così importante non toccare le vesciche o le lesioni delle persone colpite, evitare i baci, nonché condividere oggetti per la casa o articoli per l'igiene personale (asciugamani, bicchieri, posate, biancheria da letto, rossetti, lamette da barba, ecc. ) che possono venire a contatto con l'herpes labiale.

È conveniente tenere conto del fatto che nella stragrande maggioranza dei casi, l'infezione da virus dell'herpes simplex è contratta dall'infanzia (di solito tra i 3 e i 5 anni di età), perché a quel punto il contatto con le secrezioni orali La madre e il figlio, i fratelli o i compagni di gioco sono molto frequenti.

Esiste il rischio che il contatto sessuale porti alla diffusione dell'herpes labiale, perché attraverso il sesso orale il virus può essere trasmesso nell'area genitale e viceversa. Questo è il motivo per cui non è consigliabile avere un contatto genitale orale mentre il virus è attivo e devono essere prese precauzioni riguardo alla protezione durante il rapporto sessuale.

Tuttavia, il contagio non può verificarsi solo durante una crisi dell'herpes labiale, poiché è possibile che il virus rimanga nella cavità orale del paziente affetto e che la trasmissione avvenga anche in assenza di ferite o febbre.

Oltre ad essere un'infezione altamente contagiosa, esiste anche la possibilità che si diffonda ad altre parti del corpo o aree della pelle. Pertanto, non è consigliabile toccare costantemente ferite o lesioni o cercare di farle scoppiare, poiché devono guarire da sole. È molto importante lavarsi le mani prima e dopo aver applicato qualsiasi tipo di trattamento sull'herpes labiale.

Sintomi dell'herpes labiale

Quando una persona è infettata dal virus dell'herpes simplex, rimane nei nervi principali del viso per tutta la vita. Tuttavia, ci sono molti pazienti infetti che non sviluppano mai herpes labiale e sviluppano sintomi. Al contrario, in coloro che soffrono, i sintomi possono variare in gravità in ogni caso e di solito compaiono da 1 a 3 settimane dopo aver contratto il virus.

Successivamente, dettagliamo le diverse fasi e i sintomi dell'herpes labiale:

  1. Fase di formicolio: prurito, bruciore, senso di oppressione e / o formicolio delle labbra o della pelle intorno alla bocca. Questi sono i primi sintomi e possono durare da alcune ore a circa due giorni.
  2. Fase di gonfiore: l'area in cui sarà visibile l'herpes labiale si gonfia e arrossisce leggermente.
  3. Fase ampolla: formazione di un livido rosso o papula che si sposta progressivamente in un blister o vesciche che sono raggruppate in un cluster e contengono liquido all'interno.
  4. Fase dell'essudato: la rottura delle bolle si verifica formando una piastra purulenta. Questa è la fase più contagiosa e fastidiosa.
  5. Fase della crosta: le ferite o le vesciche si asciugano e inizia a formarsi una specie di crosta marrone, proprio come accade con altre lesioni aperte. A poco a poco, la pelle danneggiata si rigenererà e la ferita si chiuderà.
  6. Fase di guarigione: la crosta si spezza, la ferita guarisce e le ferite fredde guariscono completamente.

Oltre a questi sintomi, i pazienti con herpes labiale possono anche avere:

  • Linfonodi ingrossati
  • Febbre.
  • Mal di gola e disagio durante la deglutizione.

I sintomi dell'herpes labiale di solito scompaiono da soli entro una o due settimane, ma è importante prestare attenzione e consultare urgentemente un medico se sono molto gravi o non scompaiono dopo due settimane, se compaiono vesciche o lesioni vicino agli occhi o se ha un sistema immunitario indebolito a causa della sofferenza di alcune malattie o dell'assunzione di determinati farmaci.

Trattamento dell'herpes labiale

Nel caso in cui la pelle o le mucose non siano molto colpite, l' herpes labiale può guarire da solo dopo alcuni giorni. Tuttavia, in alcuni casi è necessario trattare l'infezione e alleviarne i sintomi attraverso alcuni medicinali chiamati farmaci antivirali, che devono essere prescritti dal medico. Sono normalmente utilizzati sotto forma di un unguento e agiscono per combattere il virus che causa l'infezione, ridurre il dolore e accelerare la guarigione dell'herpes. Solo nel caso in cui compaia un'infezione virale, oltre all'infezione virale, sarà richiesto un trattamento specifico con farmaci antibiotici e disinfettanti a livello locale.

D'altra parte, ci sono alcuni bendaggi o cerotti speciali in vendita in farmacia che vengono posizionati sull'herpes e che aiutano a calmare i sintomi più rapidamente. Questi sono trasparenti, quindi non sono visibili e quasi impercettibili.

Oltre a questi trattamenti, alcune soluzioni naturali e / o misure igieniche che vengono eseguite su base giornaliera possono aiutare a curare l'herpes labiale più rapidamente e migliorare il benessere delle persone colpite. Le raccomandazioni da considerare sono le seguenti:

  • Applicare una crema balsamo o labbra con vitamina C, vitamina E, zinco o revesratrol sulla lesione.
  • Lavare delicatamente le bolle con acqua e sapone antisettico per evitare che l'infezione si diffonda ad altre aree.
  • Posiziona del ghiaccio avvolto in un panno sull'area interessata per ridurre il gonfiore.
  • Non toccare le lesioni frequentemente e se devi sentirle, lavati molto bene le mani prima e dopo averlo fatto.
  • Non condividere oggetti per l'igiene personale o asciugamani con altre persone e lavare tutto bene e cambiare anche le lenzuola una volta che l'herpes è scomparso.
  • Evitare di consumare bevande molto calde, cibi piccanti, salati o agrumati, poiché potrebbero aggravare il disagio.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Herpes labialis: contagio, sintomi e trattamento, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di Denti e bocca.

Raccomandato

Il mio ragazzo guarda altre donne
2019
Problemi cardiaci più comuni nei giovani
2019
Definizione macrogotero
2019