Eiaculazione retrograda: cause, sintomi e trattamento

L'eiaculazione retrograda è una condizione rara che, tuttavia, può verificarsi negli uomini che hanno varie patologie o sottoposti a trattamenti medici specifici. Si verifica quando lo sperma, invece di uscire ed espellere come al solito, viaggia verso la vescica. Gli uomini che hanno questa condizione possono provare piacere nell'atto sessuale, tuttavia non saranno in grado di espellere il seme o lo faranno in una quantità molto piccola, il che può ostacolare una possibile gestazione se lo si desidera. In ONsalus spieghiamo in dettaglio le cause, i sintomi e il trattamento dell'eiaculazione retrograda .

Cause di eiaculazione retrograda

L'eiaculazione retrograda si verifica perché lo sfintere urinario, che deve essere chiuso durante l'eiaculazione, non lo fa correttamente, il che fa sì che il seme finisca per viaggiare verso la vescica invece di andare fuori, e quindi essere espulso attraverso il urine. Ciò può causare la totale assenza di eiaculazione o una presenza molto piccola rispetto al solito, una situazione che spinge la persona interessata a consultare un urologo.

Lo sperma nelle urine non provoca alcun tipo di danno, tuttavia questa condizione ostacola chiaramente la riproduzione, diventando un problema se l'uomo vuole essere un padre, quindi è importante cercare attenzione in questi casi.

Le cause dell'eiaculazione retrograda sono:

  • Avendo recentemente avuto un intervento alla prostata o all'uretra.
  • Avere il diabete, soprattutto se non è controllato.
  • Prendi i farmaci per la pressione alta .
  • Prendi antidepressivi, specialmente triciclici.
  • Ingerire farmaci per problemi alla prostata.

Sintomi di eiaculazione retrograda

Questa condizione produce due sintomi molto chiari:

  • Assenza di sperma o lievissima presenza durante l'eiaculazione.
  • Urina torbida dopo l'eiaculazione, che indica la presenza di sperma in esso.

Se noti la presenza di questi segnali, dovresti visitare un urologo. Si consiglia di disporre di un elenco dei farmaci eventualmente consumati, in modo che lo specialista possa trovare l'origine di questa patologia.

Trattamento di eiaculazione retrograda

Se l'eiaculazione retrograda si verifica a causa dell'assunzione di un determinato farmaco, di solito con la sospensione dello stesso sarà sufficiente ripristinare il normale funzionamento dopo alcuni giorni.

Nel caso in cui questa condizione si verifichi a causa di diabete scarsamente controllato o a causa di un intervento chirurgico alla prostata o all'uretra, è probabile che non possa essere invertito. In alcuni casi puoi provare l'assunzione di alcuni farmaci, tuttavia solo uno specialista può confermare la sua efficacia.

Posso avere un bambino con eiaculazione retrograda?

Chiaramente senza eiaculazione la gravidanza è impossibile, tuttavia in quei casi in cui la condizione può essere invertita sarà possibile ottenere una gravidanza su base regolare.

Per quegli uomini che hanno una condizione irreversibile è possibile eseguire un'estrazione di spermatozoi localizzati nelle urine e utilizzare un metodo di riproduzione assistita che favorisce la gravidanza. Il metodo utilizzato può variare a seconda della concentrazione e della mobilità dello sperma.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili all'eiaculazione retrograda: cause, sintomi e trattamento, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria del sistema riproduttivo maschile.

Raccomandato

Quanto spesso dovrei mangiare durante la gravidanza
2019
Tipi di carattere per bambini
2019
Clinica Alarcón
2019