Come produrre melanina nel corpo

Il colore della pelle e il colore dei nostri capelli dipendono da una sostanza specifica chiamata melanina, a loro volta coloro che sono responsabili della secrezione di questa sostanza nel corpo sono chiamati melanociti. Si trovano in proporzione maggiore o minore in base all'etnia della persona, definendo con ciò il colore e la tonalità della loro pelle.

La melanina si trova naturalmente nel corpo e la sua funzione principale è la protezione dai raggi UV e dai radicali liberi sulla pelle, assorbendoli e conferendo una tonalità più scura attraverso la loro sintesi. Esistono molti modi per aiutare a stimolare la produzione di melanina, sia per curare una malattia correlata ai livelli di melanina sia per migliorare la sua funzione protettiva.

In questo articolo di ONsalus parleremo di questo argomento spiegando come produrre melanina nel corpo in modo naturale. Continua a leggere!

Che cos'è la melanina ea cosa serve

La melanina è il pigmento responsabile del colore della pelle e dei capelli prodotto naturalmente dall'organismo attraverso un processo chiamato melanogenesi. Questo viene fatto specificamente nel follicolo pilosebaceo e nell'epidermide.

Gli esseri umani hanno una percentuale più alta o più bassa di livelli di melanina nella pelle in base alle loro caratteristiche genetiche.

La funzione principale della melanina è quella di agire da filtro assorbendo i raggi ultravioletti e trasformandoli in calore. In questo modo, impedisce ai raggi ultravioletti di penetrare direttamente nella pelle, di conseguenza si abbronza. Questa azione protettiva impedisce anche:

  1. Perdita di elasticità della pelle.
  2. La comparsa di rughe.
  3. La comparsa di linee di espressione sulla pelle
  4. L'invecchiamento precoce della pelle.

Poiché la melanina agisce in modo protettivo e si trova oltre alla pelle, ai capelli e all'iride, le persone con gli occhi chiari sono molto più sensibili ai raggi UV a causa della minore quantità di melanina che hanno. La melanina rappresenta quindi una sostanza importante per il corpo.

Mancanza di melanina

Esistono diverse situazioni che si riflettono nella produzione inadeguata di melanina:

  • È normale che invecchiando si verifichi una perdita o una diminuzione della melanina nelle persone, ad esempio quando i capelli mancano di pigmento, diventano grigiastri diventando così una canna.
  • Quando c'è una mancanza di melanina nella pelle a causa dell'incapacità dei melanociti di produrre normalmente questo pigmento, possono apparire delle macchie.
  • Quando c'è un'assenza di questa sostanza nella pelle, si verifica quello che viene chiamato albinismo. L'Organizzazione per l'Albinismo latinoamericano afferma che almeno 1 su 17.000 persone negli Stati Uniti hanno albinismo, nei paesi nordici si raggiungono tassi di 1 su 10.000.
  • Un altro disturbo associato alla mancanza di melanina è la vitiligine, che si verifica a causa dell'incapacità dei melanociti di produrre questo pigmento.
  • Il colore degli occhi dipenderà anche dalla proporzione di melanina esistente, gli occhi chiari come il blu, il grigio e il verde sono quelli che hanno la proporzione minima di melanina.

Come produrre melanina nel corpo in modo naturale

Sebbene la melanina si presenti naturalmente nel corpo, ci sono alcuni alimenti che possono aiutare ad aumentare la melanina aumentandone la produzione.

Questi alimenti sono sempre a portata di mano e consentono di migliorare la funzione della melanina, sia per abbronzare la pelle attraverso la sua attività protettiva e filtrante, sia per curare qualsiasi malattia che influenza i livelli di melanina.

carota

Questo alimento ad alto contenuto di beta-caroteni e a sua volta in vitamina A, consente di aumentare e stimolare la produzione di melanina e, di conseguenza, migliorare l'abbronzatura. Se vuoi che ciò accada, consuma questo cibo giorni prima di abbronzarti. Inoltre, la carota stimola la formazione di pigmenti retinici.

pomodoro

Come la carota, il pomodoro è ricco di beta-carotene, il suo consumo consente di stimolare la sintesi della melanina nel corpo ottenendo effetti simili sulla pelle.

Fragole, albicocche, mirtilli rossi, angurie e zucca possono essere inclusi in questo gruppo di alimenti che contengono un'alta percentuale di beta-carotene. Quest'ultimo può essere consumato in diversi modi per ottenere un risultato ottimale nell'abbronzatura della pelle, può essere in crema o in insalata.

melone

D'altra parte, oltre alla vitamina A, la vitamina E favorisce anche la produzione di melanina. Il melone è un frutto composto da entrambe le vitamine, ideale per aumentare i livelli di melanina nel corpo, favorendo l'abbronzatura della pelle e prevenendo l'invecchiamento delle cellule.

pesce

Altri alimenti che possono aumentare la produzione di melanina nel corpo sono pesci come tonno e salmone. Inoltre, entrambi sono una fonte naturale di vitamina D ed E, ideale per proteggere la pelle da tutti gli effetti negativi a cui è esposta.

Tuorlo d'uovo

Un altro prodotto naturale efficace per aumentare la produzione di melanina è il tuorlo d'uovo, poiché ha un alto tasso di vitamina E.

Altri alimenti che attivano la melanina

Ci sono altri alimenti che puoi consumare quotidianamente e che dalla loro composizione nutrizionale aiutano a produrre melanina in modo naturale.

Alimenti con vitamina A

  • ravanello
  • lattuga
  • cicoria
  • caienna
  • sedano
  • pesca
  • ciliegia

Tutti oltre a contenere elevate quantità di carotenoidi, sono ricchi di vitamina D, E e B6, efficaci per la salute della pelle.

Alimenti con vitamina E

Come abbiamo commentato, oltre agli alimenti che contengono vitamina A, quelli che contengono vitamina E favoriscono la produzione naturale di melanina. Questi sono antiossidanti e annullano l'effetto dei radicali liberi sulla pelle, mantenendola sana. Questa vitamina si trova in:

  • Olio di grano
  • Olio di semi di girasole
  • Olio di semi di soia
  • Olio d'oliva
  • Olio di mais
  • noccioline
  • mandorle
  • Pinoli
  • arachidi
  • kiwi
  • mango
  • avocado
  • susine

Alimenti con vitamine B e D

Allo stesso modo, per l'aumento della produzione di melanina, sono essenziali alimenti contenenti vitamina B e D. Il primo è presente in legumi, uova, lievito di birra e pollo e vitamina D è presente nel pesce azzurro .

Alimenti Tirosina

La tirosina è un aminoacido che interferisce anche con la produzione e la sintesi della melanina. È presente in alimenti come cereali integrali, spinaci, carote, cetrioli, crescione, prezzemolo, banane, anguria, avocado, mele, mais e latticini come latte, formaggio e yogurt.

Altri consigli per produrre melanina

  • Il consumo di alcuni integratori che contengono una delle vitamine sopra menzionate consente di stimolare la produzione naturale di melanina. Ciò è possibile anche con integratori come il ginkgo biloba e la L-tirosina. Tuttavia, ognuno di essi dovrebbe essere indicato da uno specialista medico.
  • D'altra parte, ci sono creme e lozioni che consentono di stimolare la sintesi di melanina, ma la cosa più consigliabile è che prima di usarle il dermatologo ti indica il prodotto indicato per la tua pelle.
  • Un altro modo per attivare la produzione di melanina è attraverso l'esposizione al sole, tuttavia l'ideale è evitare la sovraesposizione dei raggi UV tra le 12:00 e le 4 del pomeriggio. È importante prendere il sole sempre in sicurezza utilizzando i filtri solari che prevengono la comparsa di macchie e l'invecchiamento precoce della pelle.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come produrre melanina nel corpo, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di pelle, capelli e unghie.

Raccomandato

Disturbi comportamentali: strategie di intervento e case study
2019
Perché non posso essere fedele
2019
Quanti giorni può essere ritardata la regola del nervo?
2019