8 segni che ti mancano le vitamine

Tra qualche anno, la tecnologia sarà integrata nel nostro corpo o no. La verità è che questa affermazione non può essere confermata, tuttavia a volte faremmo molto bene. Perché? Tendiamo a ignorare i segnali che il nostro corpo ci invia, sia perché non vogliamo prestare attenzione a loro né perché li consideriamo non importanti. Questo è il motivo per cui faremmo molto bene un allarme che è stato attivato come allarme indicando qualsiasi guasto tecnico che si è verificato nel nostro corpo. Tuttavia, al momento siamo gli unici in grado di interpretare questi messaggi, ed è per questo che in ONsalus ti diamo una mano in modo da poter identificare gli 8 segni che ti mancano le vitamine, sostanze che non sono prodotte dall'organismo.

Crepe negli angoli della bocca

Primo allarme con cui si accende la luce rossa del nostro organismo. Sebbene questi piccoli tagli possano apparire in tempo nei periodi più asciutti, è anche uno dei segni che c'è un deficit di vitamine. Più specificamente, parliamo delle vitamine del gruppo B, in particolare della vitamina B2, B3 e B12, oltre alla mancanza di ferro e zinco.

Sei vegetariano Quindi è probabile che tu abbia sperimentato questi tagli in bocca, specialmente se hai appena iniziato a separare la carne dalla tua dieta, poiché potrebbero verificarsi degli squilibri.

Che cosa può fare? Mangiare salmone, tonno, vongole, ostriche e uova è una buona opzione a causa del suo contenuto di gruppo di vitamina B. Questi prodotti sono molto sani e ti aiutano a seguire una dieta sana ed equilibrata. Ma mangiare troppo uovo non è male? Come tutto il resto, dovrebbe essere eseguita una dieta con diversi gruppi alimentari e non consumarne in eccesso.

Palle bianche e rosse

No, intendiamo cereali. Sono eruzioni piuttosto piccole con una consistenza più dura dei brufoli e il cui sterminio è più doloroso. Questo segnale che ti mancano le vitamine è principalmente dovuto a un deficit dei gruppi A e D.

Cosa posso fare? Scusate amici, ma è tempo di dire addio ai grassi saturi. Questi marchi ci avvertono che stiamo alimentando il nostro corpo con alimenti malsani - che ci piacciono così tanto - e lo abbiamo privato di altri alimenti più necessari. Mangia più salmone, noci, semi di chia e lino, oltre a cibi ricchi di vitamina A come carote e peperoncino. Ma certo, le noci non ingrassano? La verità è che questo alimento è eccellente per il suo grande contributo nutrizionale. Ora, moderatamente, non vale la pena sedersi sul divano con un sacchetto di cibi fritti. È necessario consumare una manciata e questi non devono essere stati elaborati.

Macchie rosse sul viso e perdita di capelli

Ti sei svegliato con delle macchie sul viso? Senti di avere meno capelli o che tende a cadere di più? Non preoccuparti, non si tratta dell'apocalisse di zombi, ma piuttosto di un altro dei segni che ti mancano le vitamine. La biotina è una sostanza essenziale per la salute dei capelli e appartiene alla vitamina B7, quindi una sua carenza rende i capelli più fragili. Inoltre, le vitamine A, D, E ed K e il deficit di zinco possono anche essere più difficili da guarire per la nostra pelle o essere ben idratati, possono apparire macchie rosse.

Cosa posso fare? Cerca di consumare più cereali integrali, salmone, avocado, funghi, lamponi, banane e lievito di birra.

Formicolio, intorpidimento e formicolio

Questi segni di solito compaiono sulle mani e sui piedi e rispondono alla mancanza di vitamine B6, B9 e B12. Quando queste vitamine sono scarse, i nervi periferici e quelli che terminano nella pelle ne risentono. Inoltre, altri segni di carenza di vitamine possono essere ansia, affaticamento, depressione, squilibri ormonali e anemia. Questi casi più gravi avranno bisogno di cure mediche.

Cosa posso fare? Non farti prendere dal panico, usa cibi che contengono asparagi, uova, fagioli, polpi, cozze e vongole. Ora, ricorda che se i sintomi si verificano molto intensamente dovresti consultare un medico.

Crampi e dolore lancinante

È possibile che, quando mancano le vitamine del gruppo B, il nostro corpo ci punisca con scosse elettriche ai polpacci e ai piedi. Crampi e pugnalate possono rispondere a una mancanza di calcio, potassio e magnesio. Inoltre, quando facciamo sport, il nostro corpo perde minerali e vitamine, quindi è importante sostituire questa perdita.

Cosa posso fare? Per impedire al tuo corpo di attivare la modalità di tortura e iniziare i crampi, consuma più banane, noci, zucca, broccoli, cavoli, spinaci, mele e ciliegie.

Alta pressione sanguigna

Se la pressione sanguigna è più alta del solito, è possibile che il tuo corpo abbia bisogno di più vitamina D. Questa vitamina aiuta a regolare la pressione sanguigna ed è di vitale importanza nella lotta contro i fattori di rischio per le malattie cardiovascolari.

Cosa posso fare? Mangia più latte, salmone, aringhe, tonno, cereali e uova. Inoltre, prendere il sole un po 'abbassa la pressione sanguigna e aiuta anche a migliorare la fissazione del calcio nelle ossa intervenendo nella sintesi di vitamina D, tuttavia, dobbiamo farlo con moderazione.

Fatica e debolezza

Un altro dei segni che ti mancano le vitamine è sentirsi stanco, con poca forza, oltre a sentirsi irritato, perdere peso o soffrire di problemi gastrointestinali. Ciò è dovuto principalmente alla mancanza di vitamina B, quindi dobbiamo aumentare il consumo di alcuni alimenti che ci forniscono questa vitamina. Alcuni rimedi casalinghi per la fatica possono anche essere efficaci in questi casi, anche se dobbiamo cercare di trovare la causa del problema.

Cosa posso fare? Aggiungi funghi, semi di girasole, aglio, fegato e pomodori alla tua dieta.

Debolezza ossea

Le ossa sono la struttura che sostiene il nostro corpo ed è essenziale che rimangano sane. Quando c'è un deficit di vitamina D, le ossa possono avere difficoltà a saldare e hanno maggiori probabilità di subire fratture, oltre ad aumentare le probabilità di avere carie, rachitismo o calcoli renali. Questi sono alcuni degli alimenti per rafforzare le ossa che possiamo considerare per prenderci cura della nostra salute delle ossa.

Cosa posso fare? Per aumentare la quantità di vitamina D è consigliabile mangiare più pesce azzurro, crostacei e uova.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a 8 segni che ti mancano le vitamine, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Benessere.

Raccomandato

Esercizi per rilassare il cervicale
2019
Perché non ho voglia di uscire di casa
2019
Gli alimenti integrali perdono peso?
2019